5 Best Adblock per iPhone e iPad

Se sei costantemente bombardato dagli inserzionisti, potresti voler sapere come fermare i pop-up sul tuo iPhone o iPad. Fortunatamente, iOS supporta il software adblocker! Tqui ci sono centinaia di app di adblocker disponibili nell'app store, quindi può essere difficile sapere quale app di adblock gli utenti iPhone dovrebbero scaricare. In questa guida elenchiamo le migliori app di adblocker per iPhone e ti mostriamo come impostare il software di adblocker su iOS.


Il termine "adblocker" è in qualche modo fuorviante perché mentre le app di adblocker bloccano gli annunci, la loro funzione più utile è quella di impedire che gli script di tracciamento vengano caricati nel tuo browser, il che consente alle aziende di tracciare i tuoi movimenti mentre navighi sul web. Questo è il motivo per cui sono anche conosciuti come "content blocker".

Un altro vantaggio degli adblocker è che possono accelerare i tempi di caricamento della pagina, poiché impediscono al browser di caricare script non necessari (e potenzialmente dannosi). Per lo stesso motivo, gli adblocker riducono il consumo di larghezza di banda e quindi sono praticamente essenziali per quelli con piani dati limitati. Sostengono anche di risparmiare la durata della batteria, anche se siamo del tutto convinti che questo vantaggio sarà evidente per l'utente medio.

Migliori Adblocker per iPhone e iPad

Di seguito è riportato un elenco delle migliori app di blocco degli annunci per gli utenti di iPhone e iPad. La maggior parte degli adblocker iOS in questo articolo sono gratuiti, tuttavia alcuni offrono una versione premium a pagamento. Abbiamo anche incluso alcuni browser che bloccano la pubblicità e proteggono la tua privacy.

1. AdGuard

  • Prezzi

    A partire dal $ 0.00
    / mese

AdGuard è un adblocker gratuito e open source molto popolare che ha anche una versione Pro. AdGuard Free fa la maggior parte delle cose che potresti aspettarti: blocca gli annunci in modo efficiente e protegge la tua privacy bloccando gli script di tracciamento. Puoi scegliere tra più di 50 elenchi di filtri popolari, come EasyList e EasyPrivacy.

Una caratteristica interessante di AdGuard è la sua funzione di blocco manuale che consente di selezionare elementi su una pagina Web (come un annuncio che non è riuscito a bloccare automaticamente) e rimuoverli.

Gli utenti premium possono creare elenchi di filtri personalizzati ed eseguire filtri DNS a livello di sistema. Questo si ottiene creando un “falso” Connessione VPN a qualsiasi servizio DNS popolare di tua scelta. Oppure puoi configurare il tuo server DNS. Come notato in precedenza, questa funzione non è compatibile con l'utilizzo di un'app VPN normale.

2. Blocco degli annunci

  • Prezzi

    A partire dal $ 0.00
    / mese

Adblock è il blocco degli annunci originale per iOS. Oltre a un normale blocco dei contenuti di Safari, Adblock può creare un proxy DNS locale sul dispositivo che esegue il blocco DNS localmente, anziché su un server remoto.

Oltre a utilizzare le regole delle liste di blocchi popolari, puoi creare regole di blocco personalizzate e liste di blocco basate su URL, che puoi esportare e sincronizzare tra i dispositivi usando iCloud. Al fine di ridurre al minimo l'interruzione dell'esperienza del browser causata dai siti di rottura del filtro DNS, Adblock fornisce un comodo widget per abilitare o disabilitare rapidamente il proxy DNS.

3. Focus su Firefox

  • Prezzi

    A partire dal $ 0.00
    / mese

Firefox Focus è un browser open source di Mozilla, creatori del popolare browser Firefox standard. È stato progettato da zero per migliorare la privacy, un componente chiave del blocco dei contenuti. La sua principale preoccupazione è il monitoraggio della protezione piuttosto che il blocco degli annunci, ma al fine di fornire ciò, blocca tutti gli annunci che ti tracciano. Forse non sorprende, questo significa che blocca la maggior parte degli annunci.

Anche se ottimo per la privacy, Firefox Focus ha dei limiti come browser quotidiano. Il più notevole di questi è che i dettagli di accesso al sito Web non vengono salvati tra le sessioni. Un altro è che la navigazione a schede non è supportata in iOS (anche se è nella versione Android).

È possibile, tuttavia, integrare Firefox Focus’ funzionalità di blocco dei contenuti in Safari nel modo normale descritto precedentemente in questo articolo.

4. 1Blocco X

  • Prezzi

    A partire dal $ 0.00
    / mese

1Blocker ha un prezzo relativamente alto, questa versione aggiornata dell'app tanto amata legacy 1Blocker rimane molto popolare. È un adblocker Safari standard che trae vantaggio dal fare il suo lavoro semplicemente ma bene.

Utilizza oltre 115.000 regole per bloccare annunci e tracker e presenta regole regionali appropriate per paesi specifici. Inoltre, consente di aggiungere regole personalizzate, che è possibile proteggere utilizzando Touch ID o Face ID. Se desideri supportare siti Web specifici, puoi inserirli nella whitelist.

Una caratteristica che ci piace è la capacità di bloccare fastidi come widget di social media, notifiche di cookie, barre di condivisione e cripto-minatori.

Il sito Web 1Blocker si vanta con orgoglio che test indipendenti di Wirecutter, NY Times e BrooksReview hanno confermato che l'app riduce l'utilizzo medio di dati di oltre il 50 percento. Il che è piuttosto impressionante.

Come bloccare i pop-up e gli annunci su iPhone

Su piattaforme desktop e Android, il solito approccio al blocco degli annunci è quello di installare un componente aggiuntivo di blocco degli annunci per i browser Firefox o Chrome. Come uMatrix, Badger e / o uBlock Origin.

Essendo iOS, tuttavia, l'installazione di un blocco degli annunci su un iPhone o iPad non è così semplice. Per cominciare, grazie alle rigide linee guida per gli sviluppatori dell'App Store, né Firefox né Chrome supportano i componenti aggiuntivi del browser in iOS.

Questo lascia due approcci principali al blocco degli annunci. La maggior parte delle app di blocco dei contenuti funziona solo in Safari e, una volta installata, deve essere abilitata nelle impostazioni di Safari. Per fare questo, semplicemente

Vai alle impostazioni -> Safari -> Generale -> Blocco dei contenuti e attiva il tuo.

Le app di blocco dei contenuti possono essere in conflitto tra loro, quindi è probabilmente una buona idea abilitarne una alla volta. iOS limita le app di adblocker a 50.000 regole ciascuna, tuttavia, molte app (come AdGuard mostrate di seguito) vengono eseguite come processi multipli per aggirare questa limitazione. In questo caso, probabilmente dovresti abilitare tutti i processi da un'unica app.

Preferenze di blocco degli annunci iOS

Pratico suggerimento: Gli adblocker possono interrompere i siti Web bloccando gli script necessari ai siti per funzionare. Fortunatamente, Safari per iOS fornisce una soluzione per questo. Premi a lungo il pulsante di aggiornamento della pagina per visualizzare una finestra di dialogo popup che ti consente di aggiornare la pagina senza che sia attivato alcun blocco dei contenuti.

L'altro approccio principale è quello di utilizzare un intero bowser con funzionalità di blocco degli annunci integrate.

In passato, esistevano numerose app di adblocker che bloccavano gli annunci a livello di sistema instradando tutte le connessioni iPhone tramite una connessione VPN o proxy "falsa". Il filtro DNS potrebbe quindi essere eseguito da un server DNS remoto o localmente.

Sembra, tuttavia, che Apple abbia deciso di rimuovere la maggior parte di tali app dall'App Store, sebbene questa funzionalità rimanga disponibile in un numero più limitato di app.

Si noti che se viene creata una connessione VPN "falsa" o proxy per eseguire il blocco DNS, non è possibile utilizzare anche un'app VPN normale.

Qual è la migliore app per il blocco dei contenuti per iPhone o iPad? Continuare a leggere!

Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me