5 migliori cloud backup per Mac che rispettano la tua privacy

La maggior parte dei Mac in questi giorni ha unità SSD di dimensioni modeste, quindi di solito non passa molto tempo prima che dobbiamo iniziare a eliminare file e app per fare spazio a quelli di cui abbiamo effettivamente bisogno. E anche se si dispone di acri di spazio su disco locale, è importante eseguire il backup dei dati per prevenire la perdita. In questo articolo elenchiamo i 6 migliori backup di archiviazione cloud per utenti Mac.


Siamo ProPrivacy! A differenza di altri siti Web, consigliamo solo soluzioni di archiviazione cloud Mac che rispettano la tua privacy. In pratica, ciò significa che tutti i servizi di archiviazione cloud forniscono una crittografia end-to-end sicura sul lato client. Ciò significa che devi crittografare e decrittografare i tuoi file sui tuoi dispositivi anziché fidarti di una terza parte potenzialmente inaffidabile per farlo per te. I servizi di seguito offrono fino a 5 GB di spazio di archiviazione di backup cloud gratuito, in modo da poter proteggere i tuoi dati gratuitamente.

Infatti, anche se ti fidi di una terza parte (perché dovresti?), Se detiene le chiavi di crittografia private dei tuoi dati, può essere violato o essere costretto a consegnare le chiavi a un'agenzia come la NSA.

Quindi, quali sono le migliori soluzioni di archiviazione cloud per Mac che rispettano la tua privacy? Continuare a leggere!

Quali sono le migliori soluzioni di backup su cloud per Mac?

  1. Tresorit

    - Conoscenza zero | Svizzera | Crittografia end-to-end

  2. Sync.com

    - Conoscenza zero | Vault | Controllo delle versioni dei file

  3. SpiderOak

    - Conoscenza zero | Approvato da Edward Snowden | Crittografia end-to-end

  4. Nextcloud

    - Open-source | Opzioni di hosting | Sincronizzazione selettiva

  5. iCloud

    - Facile da usare | integrazione macOS | Opzione di archiviazione solo online

5 migliori cloud backup per Mac: analisi approfondita

1. Tresorit

Tresorit offre 3 GB gratuiti, ha una crittografia end-to-end integrata ed è facile da usare

  • Prezzi

    A partire dal $ 0.00
    / mese

Homepage di Tresorit

Tresorit è un fornitore svizzero di cloud storage noto per la sua dedizione alla privacy. Un servizio a conoscenza zero, Tresorit utilizza una solida crittografia end-to-end per garantire che anche non possa accedere ai tuoi dati. Tresorit offre un forte supporto multipiattaforma per Windows, Linux e, naturalmente, macOS.

Le app sono disponibili per iOS e Android, ma non sincronizzano automaticamente le cartelle dai dispositivi mobili.

I file vengono crittografati sul lato client utilizzando un codice AES-256-CFB con un HMAC SHA-512 per l'autenticazione dell'integrità. Gli scambi di chiavi di crittografia sono protetti tramite RSA-4096. Tresorit supporta il controllo delle versioni dei file nei suoi piani a pagamento, il che significa che puoi sempre ripristinare i file che non vengono eliminati in modo permanente.

Tresorit è per molti versi una versione più incentrata sulla privacy di iCloud’è ottimo per sincronizzare e condividere file, ma non è così utile per liberare spazio sul tuo Mac. Offre una funzione di sincronizzazione selettiva per le cartelle, quindi, se carichi file da un altro computer, non è necessario sincronizzare l'intero contenuto della cartella Tresorit sul tuo Mac.

Se desideri maggiori informazioni su questo servizio, leggi la nostra recensione su Tresorit.

2. Sync.com

Sync.com offre agli utenti 5 GB di spazio di archiviazione gratuito e ha fantastiche funzionalità di sicurezza!

  • Prezzi

    A partire dal $ 5.00
    / mese

homepage di sync.com

Sync.com è un servizio di archiviazione cloud a conoscenza zero con sede in Canada. Gli utenti Mac sono ben serviti dal supporto multipiattaforma per tutti i soliti sospetti, anche se siamo delusi dal fatto che non fornisca supporto per Linux se non tramite il suo portale web.

Come ci si aspetta da questo tipo di servizio, Sync.com supporta completamente il controllo delle versioni dei file, la condivisione sicura dei collegamenti protetta da password e la condivisione delle cartelle. Inoltre caricherà felicemente foto e video dal tuo telefono sul tuo account Cloud, sebbene la mancanza di controllo granulare su questo processo sia un po 'frustrante.

Soprattutto per gli utenti che vogliono liberare spazio sul proprio Mac, Sync.com’La funzione Vault consente di caricare file solo sul cloud. Una versione locale del file rimane sul dispositivo originale da cui è stata caricata, ma non viene sincronizzata automaticamente con altri dispositivi a meno che non si scelga esplicitamente la sincronizzazione offline.

I dati vengono crittografati end-to-end utilizzando un codice AES-256-GCM che è protetto con una chiave privata RSA-2048 e la password. Questo è fantastico, ma il fatto che Sync.com sia un prodotto di origine chiusa da una società con sede in un paese partner della sorveglianza Five Eyes ci preoccupa un po '.

Leggi la nostra recensione su Sync.com per ulteriori informazioni sul loro servizio.

3. SpiderOak

SpiderOak è un servizio molto sicuro e offre una prova gratuita di 21 giorni del suo servizio premium

  • Prezzi

    A partire dal $ 5,75
    / mese

Homepage di SpiderOak

Professionisti

  • “Nessuna conoscenza” sincronizzazione e condivisione cloud
  • Crittografia e2e avanzata (solo app, non nel browser)
  • Controllo delle versioni dei file
  • Il cestino Posta eliminata consente l'archiviazione dei file solo online

Contro

  • Non open source
  • Basato negli Stati Uniti
  • Le app mobili sono limitate

Raccomandato dall'informatore della NSA Edward Snowden, SpiderOak è probabilmente il provider di cloud storage focalizzato sulla privacy di più alto profilo. Utilizza una forte crittografia end-to-end nelle sue app (utilizzando un codice AES-256-CFB e l'autenticazione hash HMAC SHA-256), sebbene la sua interfaccia web richieda la consegna della chiave di crittografia primaria a SpiderOak’server di s.

Il supporto desktop multipiattaforma per macOS, Windows e Linux è forte, sebbene le funzionalità delle sue app iOS e Android siano deludentemente limitate. SpiderOak One offre buone opzioni di controllo delle versioni e condivisione dei file, ma la sua caratteristica distintiva è che i file eliminati localmente nella cartella di sincronizzazione non vengono automaticamente eliminati online.

Vengono invece sottoposti a backup su uno speciale cestino Posta eliminata dove possono essere recuperati in qualsiasi momento. Questi file vengono archiviati indefinitamente, sebbene contino per il limite di archiviazione (è possibile, ovviamente, liberare spazio svuotando il cestino, dopo di che i file non possono essere recuperati).

Anche se forse non è lo scopo previsto, questa funzione consente di risparmiare spazio su disco eliminando i file localmente ma conservandoli online per un successivo recupero.

La nostra principale preoccupazione con SpiderOak è che le sue app non sono open source, un problema aggravato dal fatto che SpiderOak è una società statunitense e quindi soggetto alla temibile sorveglianza domestica in stile NSA.

Consulta la nostra recensione SpiderOak se desideri conoscere maggiori dettagli su questo servizio.

4. Nextcloud

Nextcloud è un servizio di cloud storage self-hosted che lo rende estremamente sicuro

  • Prezzi

    A partire dal $ 0.00
    / mese

Sebbene tutti i suddetti servizi offrano la crittografia end-to-end sul lato client, sono anche tutti prodotti a sorgente chiuso. Ciò significa che la necessità di fiducia non viene completamente rimossa. Quelli là fuori che non si fidano di nessuno (e perché diavolo dovresti?) Possono creare il proprio servizio di backup e sincronizzazione del cloud usando il software OpenCloud open-source.

Configurare un account Nextcloud completamente ospitato utilizzando uno dei suoi partner Servizi di archiviazione cloud è follemente facile, ma quelli seri sulla privacy vorranno ospitare autonomamente sul proprio hardware o sullo spazio del server su cui hanno il controllo totale.

La crittografia lato server (AES-128-GCM con autenticazione HMAC SHA1 per la derivazione della chiave) è facoltativa, tuttavia, ed è attualmente elencata come “alfa” o “analisi” fase nonostante sia fortemente raccomandato in tutta la documentazione di Nextcloud.

Nextcloud ha una funzione bin che per impostazione predefinita ha un limite di tempo e dimensioni che ne limita l'utilità per l'archiviazione solo online. Ma hey, il punto centrale di Nextcloud è che sei tu il responsabile! Gli amministratori degli account possono rimuovere tali restrizioni, consentendoti di utilizzare questa funzione per eseguire il backup delle cartelle eliminate sul cloud.

Puoi anche risparmiare spazio su disco configurando il client Mac per sincronizzare solo le cartelle selezionate. Se vuoi saperne di più su questo servizio, consulta la nostra recensione di Nextcloud.

5. iCloud

iCloud è il servizio di archiviazione proprietario di Apple, incentrato sulla praticità

  • Prezzi

    A partire dal $ 0.00
    / mese

Homepage di iCloud

Apple è piuttosto aggressiva nel spingere gli utenti verso la propria soluzione di archiviazione cloud, iCloud, e molti utenti Mac comprendono semplicemente il flusso. Questo non è male per molti versi perché iCloud’L'integrazione con macOS Sierra e successive rende il suo Store in iCloud e Optimize Storage incredibilmente facile da usare.

Store in iCloud ti consente di spostare tutti i file, le foto e i messaggi nella memoria solo online, mentre Optimize Storage consente di risparmiare spazio rimuovendo automaticamente i film e i programmi TV di iTunes dopo che sono stati guardati.

Per risparmiare spazio su disco, iCloud è difficile da battere. Il motivo per cui è l'ultimo in questo elenco, tuttavia, è che non esiste un modo semplice per crittografare i file end-to-end prima che vengano archiviati su Apple’server di s. In effetti, la mancanza di controllo granulare sui file caricati significa che non è possibile crittografarli file per file prima che vengano archiviati in iCloud.

Negli ultimi anni Apple ha coltivato con cura la reputazione di proteggere i propri utenti’ privacy, ma va ricordato che si tratta di una società statunitense soggetta alle lettere di sicurezza nazionale (con ordini di accompagnamento) e simili. Ha inoltre pienamente collaborato con l'NSA il suo programma di sorveglianza di massa del PRISM.

iCloud manca anche di una funzionalità chiave presente nella maggior parte delle soluzioni di archiviazione cloud Mac di terze parti: il controllo delle versioni dei file. Questo memorizza più versioni precedenti di file in modo che possano essere recuperati in un secondo momento. Questo è fondamentale per il recupero di file che sono stati danneggiati o infettati da malware come ransomware, ma può anche essere un salvavita se si desidera ripristinare le modifiche ai documenti.

Pensieri finali

È un peccato che nessun servizio cloud incentrato sulla privacy di cui siamo a conoscenza fornisca un supporto altrettanto buono per lo scaricamento di file sul cloud come quelli di Apple, Dropbox, Microsoft e Google. In futuro, speriamo che questo possa cambiare. Nextcloud ti consente di creare una soluzione per la giuria, ma bisogna dire che è piuttosto goffo.

I problemi di privacy con l'utilizzo di Dropbox, OneDrive o Google Drive possono essere fortemente mitigati crittografando i file da soli prima di caricarli utilizzando software come VeraCrypt, ma questo introduce i suoi fastidi. Tale è il prezzo della privacy.

iCloud stesso rimane il modo più semplice per risparmiare spazio su disco archiviando i tuoi file solo online, ma non ci sentiremo mai a consigliare un prodotto di una società americana con un track record per aiutare il governo a spiare i propri clienti.

Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me