5 migliori VPN per la Russia nel 2020

Vuoi sbloccare siti Web censurati e accedere a contenuti con restrizioni geografiche da tutto il mondo? Una VPN per la Russia garantirà la privacy e ti consentirà anche di sbloccare siti Web e servizi online.

Purtroppo, dall'ottobre 2017, anche la Russia ha iniziato a limitare l'accesso alle VPN. Gli ISP ora bloccano l'accesso ai siti Web VPN e proxy. Ciò significa che trovare una VPN che funziona ancora in Russia può essere complicato. Non temere, tuttavia, poiché abbiamo fatto il lavoro per te e abbiamo trovato le migliori cinque VPN garantite per funzionare in Russia oggi.

La migliore VPN per Russia 2020

Di seguito abbiamo elencato le migliori VPN per la Russia. Fare clic sul sito Web del provider per ulteriori informazioni.

  1. ExpressVPN

    - La VPN più veloce che testiamo, sblocca tutto, con un servizio straordinario a 360 gradi

  2. NordVPN

    - Grande marchio con un ottimo rapporto qualità-prezzo e un prezzo economico

  3. CyberGhost VPN

    - VPN di lunga durata ai primi posti, con ottimo prezzo e velocità

  4. VPNArea

  5. PrivateVPN

    - Una delle VPN più economiche in circolazione, ma comunque un buon servizio

Perché usare una VPN in Russia?

In Russia, il governo è altamente invasivo. Enormi numeri di siti Web stranieri sono nella lista nera per molte ragioni diverse. Le notizie straniere sono spesso soggette a blackout, così come i servizi stranieri come Google. I siti ucraini vengono bloccati a causa del conflitto in corso e vengono censurati anche altri siti Web critici nei confronti del governo russo (o che il Cremlino ritiene incompatibili dal punto di vista morale e religioso). La pornografia, ad esempio, è fortemente limitata.

Il governo pone anche i cittadini sotto alti livelli di sorveglianza. Quest'anno peggiorerà ulteriormente grazie all'introduzione delle nuove leggi di Yarovaya: una VPN è l'unico modo per garantire sia la libertà di Internet sia la privacy digitale all'interno del paese.

Restrizioni al blog

Nel 2014 il governo russo ha approvato una legge che impone a tutti i blogger con oltre 3.000 lettori giornalieri di seguire le stesse normative dei media su larga scala. Ciò include la necessità di scrivere utilizzando il loro vero nome e la registrazione ufficiale con Koskomnadzor, l'autorità di regolamentazione dei media della nazione.

Esprimere opinioni politiche dissenzienti può comportare la detenzione in Russia. Qualsiasi supporto di "terrorismo" (definito principalmente come retorica antigovernativa) all'interno della nazione può anche comportare una pena detentiva di sette anni. Da quando è entrata in vigore la "legge sui blogger", molti russi hanno iniziato a prendere più seriamente la loro privacy. Di conseguenza, l'uso delle VPN nel paese è notevolmente aumentato.

La Russia vieta Telegram Messenger

Venerdì 19 aprile 2020 un tribunale di Mosca ha autorizzato Roskomnadzor, il responsabile delle comunicazioni e della tecnologia russa, a bloccare la popolare app Telegram Messenger.

La mossa segue le richieste del Servizio di sicurezza federale (FSB) secondo cui Telegram consegna le sue chiavi di crittografia al successore segreto del KGB dopo aver affermato che è ampiamente usato dai terroristi. Telegram ha rifiutato.

Una buona notizia, tuttavia, è che Telegram può ancora essere liberamente accessibile in Russia utilizzando una VPN. Questo perché una VPN nasconde il fatto che ci si sta collegando alla rete Telegram dal proprio internet e / o provider di telefonia mobile (e quindi da Roskomnadzor).

Per ulteriori informazioni su questa storia, consultare il nostro articolo completo su Telegram Messenger di Russia Bans.

Utilizzo di VPN per la privacy in Russia

Una rete privata virtuale per la Russia supera tutta la censura imposta dal governo. Una volta connessi a una VPN, gli utenti sono liberi di guardare qualsiasi blog o fonte di notizie che desiderano, senza timore di essere segnalati come qualcuno con opinioni e opinioni dissenzienti.

Una VPN ignora anche le restrizioni geografiche in modo che le persone possano accedere a contenuti e servizi dall'estero. Una VPN consentirà inoltre agli utenti di superare le restrizioni di rete imposte da amministratori locali come datori di lavoro e proprietari.

Inoltre, affidabili app VPN russe crittografano tutto il traffico web. Mescolando i dati con la crittografia di livello militare, una VPN per la Russia impedisce agli ISP di raccogliere dati di navigazione web per conto del governo. Con questo in mente, un'app VPN è il miglior strumento di privacy digitale disponibile.

Una VPN nasconde anche la posizione reale dell'utente. Ciò impedisce ai siti Web visitati di essere in grado di tracciare il proprio indirizzo IP reale. Questo è un bene per la privacy, ma significa anche che gli utenti VPN possono fingere di essere in un altro paese. Collegandosi a un server VPN in un paese straniero, gli utenti possono superare sia la censura che le restrizioni geografiche.

Utilizzo di una VPN per la sicurezza in Russia

Che tu sia a casa o sul WiFi pubblico, una VPN può aiutarti a rimanere al sicuro. L'uso del WiFi pubblico su base regolare ti dà la possibilità di essere violato. Anche a casa, il tuo indirizzo IP può offrire agli hacker un modo per individuare gli attacchi informatici. Con una VPN il tuo indirizzo IP è nascosto in modo sicuro.

Inoltre, la crittografia VPN protegge tutti i tuoi dati dagli hacker criptandoli. Questo protegge le tue password, i dettagli della carta di credito - e altri dati sensibili - dall'essere curati da hacker, IPS e dal governo. Protegge anche i tuoi dati dall'hacking da parte di chiunque sfrutti la vulnerabilità di KRACK rilevata in molti router.

Le VPN sono legali in Russia?

Nell'ottobre 2017, il governo di Putin ha vietato le VPN. Tuttavia, la legge in realtà non rende illegale l'uso di una VPN per motivi personali o aziendali. Come tale, è legale usare una VPN in Russia. Tuttavia, da quando la Russia ha iniziato a vietare le VPN, acquisirne una affidabile è diventato molto più difficile. Per fortuna, una volta che riesci a installare una VPN, è legale usarla.

Leggi russe sulla VPN

Alla fine di ottobre 2020, è entrata in vigore la legge che vieta le VPN. Costringe gli ISP in Russia a bloccare tutti i siti Web che vendono servizi VPN. È possibile che alcune VPN in questo articolo siano bloccate. Ciò potrebbe metterti nella posizione insolita di aver bisogno di una VPN, o di un servizio proxy, per accedere alla VPN che desideri. Se l'app VPN a cui desideri iscriverti è bloccata in Russia, ti preghiamo di informarci lasciando un messaggio alla fine di questo articolo. Ti aiuteremo a risolvere il problema.

VPN in Russia

A causa del fatto che il governo russo obbliga i server con sede in Russia a consegnare i dati al governo, alcune VPN non sono disposte a gestire server all'interno del paese. Anche quando le VPN hanno server russi, nel complesso, è meglio usare un server situato altrove. Utilizzando un server VPN in un paese con forti leggi sulla protezione dei dati, garantisci che le tue attività online siano meglio protette dal governo invasivo della Russia.

Una VPN per la Russia dovrebbe anche avere una forte politica sulla privacy, funzionalità VPN avanzate e crittografia di livello militare ben implementata. Ciò ti consentirà di avere fiducia nella protezione fornita dalla tua VPN. Molte VPN sono obsolete o generano entrate dai dati dei loro utenti. Tali VPN dovrebbero essere evitate.

Tutte le VPN in questo articolo sono state accuratamente selezionate perché hanno caratteristiche importanti come un killswitch, protezione da perdite DNS, tecnologia di cloaking VPN, connessione automatica e crittografia OpenVPN. Le nostre VPN consigliate hanno forti politiche sulla privacy che non memorizzano mai i registri su ciò che i loro utenti fanno online.

VPN russa per Android

Le VPN in questo articolo forniscono software per tutte le piattaforme. Ciò significa che puoi utilizzare la VPN su tre dispositivi simultanei (o più - a seconda della VPN). Ciò include su dispositivi Windows, iOS e Android.

Cosa posso fare con una VPN in Russia?

Una Russia VPN è estremamente utile. Non solo puoi superare la censura del governo e riacquistare l'accesso ai siti Web nella lista nera, ma puoi anche accedere a siti Web con restrizioni geografiche. Con una VPN, puoi sbloccare e guardare canali TV britannici come ITV Hub e BBC iPlayer.

Puoi anche guardare sport stranieri come calcio, formula 1 o UFC che combattono molto meno. Puoi persino abbonarti al cavo statunitense su Sling TV e guardare i migliori spettacoli del mondo nel momento in cui vengono pubblicati. Una VPN sblocca veramente l'intera Internet, permettendoti di visitare qualsiasi sito Web o utilizzare qualsiasi servizio.

Connessione ai server VPN in Russia

Se sei al di fuori della Russia e desideri utilizzare siti web russi come Vkontakte (VK.com), il motore di ricerca Yandex, Mail.ru e Odnoklassniki (OK.ru), dovrai connetterti a un server VPN in Russia. Molti oratori russi in Ucraina, ad esempio, devono utilizzare una VPN con un server russo per utilizzare la versione russa di Facebook (VK.com).

Non importa dove ti trovi, puoi usare un server VPN per fingere di essere in Russia se è quello che desideri. Tuttavia, nel complesso, consigliamo di utilizzare server situati al di fuori della Russia ogni volta che è possibile: questo sarà meglio per la tua privacy.

Un'occhiata

In Russia, il governo impone una volontà di ferro alla sua gente. La conservazione e la censura obbligatorie dei dati sono comuni e si esercita una pressione sulle aziende affinché archivino tutti i dati sui cittadini russi su server situati nel paese.

Con una VPN per la Russia, i cittadini possono riprendere il controllo della privacy dei loro dati grazie alla crittografia. Gli utenti di Internet possono accedere ai siti Web senza timore di essere curiosati. Inoltre, una VPN manterrà i propri dati al sicuro dagli hacker sia a casa che sul WiFi pubblico.

Per altri, che non vogliono necessariamente aggirare la censura della Russia, una VPN è comunque fantastica per sbloccare siti Web soggetti a restrizioni geografiche per motivi di copyright. Le restrizioni geografiche impediscono ai russi di guardare canali TV stranieri, competizioni sportive e servizi online. Con una VPN, chiunque può fingere di essere all'estero per accedere a contenuti stranieri.

  1. ExpressVPN

    - La VPN più veloce che testiamo, sblocca tutto, con un servizio straordinario a 360 gradi

  2. NordVPN

    - Grande marchio con un ottimo rapporto qualità-prezzo e un prezzo economico

  3. CyberGhost VPN

    - VPN di lunga durata ai primi posti, con ottimo prezzo e velocità

  4. VPNArea

  5. PrivateVPN

    - Una delle VPN più economiche in circolazione, ma comunque un buon servizio

Titolo immagine di credito: Ad_hominem / Shutterstock.com

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me