5 migliori VPN per Spotify 2020

Se ti piace usare Spotify, probabilmente sarai infastidito nello scoprire che non puoi ritirarlo fuori dal tuo paese d'origine. Questo perché il servizio Spotify è concesso in licenza solo per riprodurre musica in determinati paesi. In quanto tale, applica le restrizioni regionali al fine di rispettare le condizioni contrattuali con i detentori del copyright musicale.

Puoi unirti al divertimento di Spotify da un paese che non ha copertura: devi solo ingannare i server di streaming per farti credere di essere altrove. Questo trucco è una delle funzioni principali di una rete privata virtuale (VPN). Esistono molti servizi VPN disponibili in tutto il mondo, ma non sono tutti uguali. Questa recensione restringe la tua scelta a quei servizi VPN che i nostri esperti hanno valutato come le cinque VPN migliori per Spotify.

Puoi leggere di più su Spotify più in basso in questa recensione. Tuttavia, prima di tutto, diamo un'occhiata al nostro elenco delle migliori VPN per Spotify. Queste VPN hanno buone velocità, server nei paesi di Spotify e la capacità di aggirare le restrizioni regionali.

  1. ExpressVPN

    - La VPN più veloce che testiamo, sblocca tutto, con un servizio straordinario a 360 gradi

  2. NordVPN

    - Grande marchio con un ottimo rapporto qualità-prezzo e un prezzo economico

  3. CyberGhost VPN

    - VPN di lunga durata ai primi posti, con ottimo prezzo e velocità

  4. VPNArea

  5. PrivateVPN

    - Una delle VPN più economiche in circolazione, ma comunque un buon servizio

Considerazioni con le VPN Spotify

Come funzionano le restrizioni regionali di Spotify

Quando l'app Spotify sul tuo telefono o il browser web del tuo computer si connette al server Spotify, invia comunicazioni su Internet. L'unico modo in cui è possibile stabilire un contatto è contrassegnare gli indirizzi sui messaggi che vanno avanti e indietro tra il dispositivo e il server Spotify. Ogni richiesta che lascia il tuo dispositivo ha l'indirizzo del server Spotify su di esso e anche l'indirizzo internet del tuo dispositivo.

Gli indirizzi dei dispositivi collegati a Internet sono chiamati indirizzi IP. Questi possono essere rintracciati in una posizione specifica. Ecco come il server Spotify è in grado di rilevare quali richieste deve bloccare.

Quando si accende il software VPN, è necessario selezionare un server da un elenco di posizioni. Se selezioni un server VPN nello stesso paese del tuo account Spotify, il server Spotify ti consentirà di ascoltare la musica, senza rendersi conto che sei davvero al di fuori del suo footprint di servizio. Questo perché il server VPN non solo passa attraverso la tua richiesta, ma mette il proprio indirizzo IP come origine della richiesta.

Il server Spotify invierà il flusso musicale all'indirizzo di ritorno sulla richiesta ricevuta. Quando tale richiesta proviene dal server VPN, il flusso musicale va lì. Il server VPN tiene traccia di quale cliente ha inviato ogni richiesta. Quando arriva la risposta, la VPN la trasmette al cliente corretto. Questo processo si svolge così rapidamente che non dovresti riscontrare alcun rallentamento della connessione.

Paesi Spotify

Se non vivi in ​​un Paese coperto dal servizio Spotify, dovresti probabilmente dimenticare di iscriverti al servizio a pagamento. Questo perché il conto bancario che usi per pagare il servizio ti darà la tua posizione reale. Tuttavia, non è necessario fornire alcun dato personale per creare un account gratuito. Ecco una mappa dei paesi che Spotify attualmente copre:

Area di assistenza Spotify

Prima di accedere al servizio Spotify per la prima volta, è necessario selezionare un server VPN in uno dei paesi in cui Spotify trasmette. Dovrai fornire un indirizzo e-mail autentico al quale hai accesso. Se non si desidera fornire il proprio indirizzo e-mail normale, è possibile impostare un indirizzo webmail per il masterizzatore. Tuttavia, dovrai accedere all'email per ottenere i dettagli di accesso, quindi non creare un indirizzo falso.

Migliori VPN per Spotify: conclusione

Spotify è un ottimo servizio. Elimina la necessità di scaricare file musicali, che riempiono il tuo disco rigido. Se ti piace ascoltare su un dispositivo mobile, lo spazio di archiviazione può presto riempirsi se devi conservare le canzoni. Spotify evita che ciò accada.

Spotify continua ad estendere la sua portata. Pertanto, quei paesi che attualmente non dispongono di un servizio Spotify potrebbero eventualmente essere inclusi nella parte. Nel frattempo, l'installazione di una VPN risolverà tutti i tuoi problemi e ti consentirà di accedere a Spotify. Qualsiasi VPN sul nostro elenco funzionerà bene. Puoi goderti Spotify ovunque tu sia nel mondo, grazie alla tua VPN Spotify.

VPN Spotify: confronto side-by-side

  1. ExpressVPN

    - La VPN più veloce che testiamo, sblocca tutto, con un servizio straordinario a 360 gradi

  2. NordVPN

    - Grande marchio con un ottimo rapporto qualità-prezzo e un prezzo economico

  3. CyberGhost VPN

    - VPN di lunga durata ai primi posti, con ottimo prezzo e velocità

  4. VPNArea

  5. PrivateVPN

    - Una delle VPN più economiche in circolazione, ma comunque un buon servizio

CREDITI IMMAGINI:

Logo di Spotify, dominio pubblico

Danindub, disponibilità di Spotify nel mondo, CC BY-SA 3.0

Wikimedia Commons, dominio pubblico

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me