5 migliori alternative TrueCrypt: app di crittografia open source

Se desideri proteggere i tuoi dati da occhi indiscreti, devi crittografarli. In precedenza molti di noi si affidavano a Truecrypt per farlo, tuttavia, poiché la famosa app di crittografia è stata misteriosamente interrotta, abbiamo creato questo articolo per darti cinque alternative a TrueCrypt.


Se sei seriamente interessato alla sicurezza, lo farai tu stesso invece di utilizzare una terza parte per farlo per te. Questo è ciò che si intende per crittografia end-to-end (e2ee).

Ma anche se stai usando e2ee, come fai a sapere che il software non sta facendo qualcosa di spiacevole? Come inviare segretamente le chiavi di crittografia ai suoi sviluppatori o creare una backdoor nella crittografia.

L'unica garanzia che possiamo avere contro questo è l'uso del codice open-source. Solo se un programma può essere esaminato liberamente per assicurarsi che faccia ciò che dovrebbe (e solo ciò che dovrebbe) possiamo confidare in esso in modo ragionevole.

Se il codice è stato verificato da una terza parte attendibile, possiamo avere ancora più fiducia in esso, ma anche questo è imperfetto, poiché il codice può sempre essere modificato nel momento in cui i revisori lasciano l'edificio. Quindi resta il fatto di poter semplicemente controllare il codice è la garanzia più sicura possibile che qualsiasi programma sia sicuro.

TrueCrypt alternative

Di seguito abbiamo elencato le migliori alternative a TrueCrypt. La maggior parte di loro utilizza la crittografia AES standard del settore, quindi potresti anche voler imparare come funziona la crittografia AES.

veracrypt

Piattaforme Windows. MacOS, Android e Linux. Le app Android e iOS di terze parti ti consentono di aprire e accedere ai contenitori di VeraCrypt archiviati.

VeraCrypt sul desktop

VeraCrypt è un fork di TrueCrypt e il suo diretto successore. Oltre alle piccole modifiche al marchio, il front-end sembra lo stesso e la sua funzionalità è identica a quella di TrueCrypt. Fondamentalmente è TrueCrypt tranne per il fatto che il suo codice è stato completamente verificato, i problemi rilevati con TrueCrypt sono stati risolti e l'app è in fase di sviluppo attivo.

In quanto tale, VeraCrypt è ampiamente considerato nel mondo della sicurezza come il programma di crittografia full-disk open-source. Ti consente di creare un disco crittografato virtuale (volume) che puoi montare e utilizzare proprio come un disco reale O può crittografare un'intera partizione del disco o dispositivo di archiviazione (ad esempio un disco rigido o una chiavetta USB), incluso l'intero disco operativo Il sistema si avvia da.

Per impostazione predefinita, VeraCrypt crittografa tutti i dati archiviati in un volume con un codice AES-256, anche se durante la creazione di un volume è possibile specificare un codice alternativo. L'avversario NIST, ad esempio, può scegliere di utilizzare un codice Twofish, Serpent o Camellia. I dati vengono quindi autenticati utilizzando SHA-512 per impostazione predefinita, ma, di nuovo, gli utenti possono scegliere di utilizzare diversi algoritmi di hashing se preferiscono.

Una caratteristica notevole di VeraCrypt è che qualsiasi file, ad esempio un file di foto dall'aspetto innocente, può essere utilizzato come contenitore per un volume VeraCrypt. Ancora più notevole è la sua funzione di volume nascosto che fornisce negabilità plausibile. Lo fa nascondendo un volume crittografato all'interno di un altro volume VeraCrypt in modo tale che, se vengono prese le precauzioni corrette, è impossibile provare l'esistenza del secondo volume nascosto.

I dati archiviati nei contenitori VeraCrypt possono essere sincronizzati in modo sicuro su tutti i dispositivi archiviando un volume (e montandolo da) in una cartella di sincronizzazione dell'archiviazione cloud. VeraCrypt può essere utilizzato in questo modo per archiviare i dati in modo sicuro su piattaforme altrimenti non sicure come Dropbox.

Tuttavia, non è uno strumento ideale per questo lavoro. Le dimensioni del volume possono essere grandi e di dimensioni fisse che è necessario specificare al momento della creazione. E quando si modifica qualsiasi dato all'interno di un volume, è necessario caricare nuovamente l'intero volume

Di tutti i software discussi in questo articolo, VeraCrypt è di gran lunga la soluzione di crittografia open source più accuratamente controllata disponibile.

Consulta le nostre guide su VeraCrypt & nozioni di base e guida ai volumi nascosti di VeraCrypt per immersioni profonde in questo importante programma di crittografia.

AES Crypt

Piattaforme: Windows, macOS, Linux, Android (di terze parti ma open source). È inoltre disponibile un'app AESCrypt per iOS di terze parti, sebbene sia di tipo chiuso e gli utenti gratuiti si limitino a visualizzare semplicemente i file pre-crittografati sul desktop utilizzando AES Crypt.

AESCrypt sul desktop

AES Crypt è un'app di crittografia multipiattaforma open source (FOSS) gratuita che protegge i file utilizzando il codice AES-256. Come app di crittografia per file, ti consente di crittografare manualmente i singoli file. La crittografia dei file batch non è supportata, sebbene questa limitazione possa essere in qualche modo superata creando file zip dalle cartelle e quindi crittografando il file zip con AES Crypt.

Questo programma di file basato su Java, molto facile da usare, si integra con il sistema operativo, fornendo una semplice crittografia dei file utilizzando il pulsante del menu di scelta rapida in Windows o trascinando la selezione in macOS e Linux (oppure un'estensione consente di fare clic con il tasto destro in macOS).

La decrittografia dei file viene eseguita semplicemente facendo doppio clic sul file crittografato.aes e immettendo la password fornita durante la creazione. È inoltre disponibile un'interfaccia da riga di comando.

Va inoltre notato che quando si crea una versione crittografata di un file, la versione originale non crittografata rimane invariata. Questo è fantastico se vuoi solo archiviare la versione crittografata online, ma per la massima sicurezza, dovresti eliminare l'originale. Non dimenticare la password!

AxCrypt

Piattaforme (gratuite): Windows. Sono disponibili app gratuite per MacOS, Android e iOS che ti consentono di aprire e visualizzare i file, ma non di crittografarli. Piattaforme (Premium): Windows, macOS, Android e iOS.

AZCrypt sul desktop

Come AES-Crypt, AxCrypt è un'app di crittografia open-source multipiattaforma per file che protegge i file utilizzando AES. È, tuttavia, una bestia abbastanza diversa. È disponibile in una versione gratuita rivolta principalmente agli utenti Windows e in una versione Premium che costa $ 35 USD all'anno (prova gratuita di 30 giorni).

AxCrypt Free si integra con il sistema operativo Windows per fornire una crittografia dei file AES-128 immediata e immediata. Invece di impostare una password ogni volta che si crittografa un file, si accede all'app e quindi tutti i file selezionati vengono automaticamente crittografati e decrittografati utilizzando quella password.

Le cartelle stesse non possono essere crittografate utilizzando AxCrypt Free, ma tutti i file in una cartella possono essere crittografati in batch. Oppure puoi selezionare tutti i file che vuoi da qualsiasi punto del PC ed eseguire la crittografia batch su di essi.

Per gli utenti Windows, quindi, AxCrypt Free offre molti vantaggi rispetto alla AES Crypt piuttosto semplice. Ciò che perdi, tuttavia, è la compatibilità multipiattaforma. Le app gratuite per macOS, Android e iOS (ma non Linux) ti consentono di aprire e visualizzare file crittografati, ma non di crittografarli.

La versione Premium risolve questo problema con il supporto completo per tutte le piattaforme menzionate. Offre inoltre molte utili funzionalità aggiuntive su tutte le piattaforme supportate, tra cui la crittografia completa delle cartelle (con crittografia delle sottocartelle), la condivisione delle chiavi, il backup delle chiavi dell'account, i nomi di file anonimi e altro.

gocryptfs

Piattaforme: Linux (pacchetto DEB o compilazione dal sorgente), macOS (usando Homebrew).

App GoCryptfc sul desktop

gocryptfs si ispira al EncFS brillante ma imperfetto. Come Encfs, crea cartelle o "volumi" accoppiati. Un volume contiene i file non crittografati (chiamiamolo "cartella privata"), mentre il secondo volume corrispondente (chiamiamolo "cartella crittografata") contiene una versione crittografata del file nel primo volume (privato).

A differenza di VeraCrypt, ogni file in un volume è crittografato e memorizzato individualmente, quindi una modifica a un file non significa ricaricare un intero contenitore crittografato.

Questo rende gocryptfs molto meglio di VeraCrypt nel memorizzare file su servizi cloud come Dropbox, poiché i file locali vengono mantenuti non crittografati nel volume privato, ma vengono replicati su Dropbox (ecc.) In forma crittografata semplicemente posizionando il corrispondente "volume crittografato" in una cartella cloud.

Ciò che gocryptfs non fa è semplicemente crittografare un file. Qualcuno con accesso alla "cartella personale" ha accesso ai file non crittografati. Inoltre, i nomi dei file nella cartella crittografata vengono oscurati, ma i metadati come la struttura della directory e le dimensioni del file non lo sono.

gocryptfs è solo a riga di comando, ma l'installazione è molto semplice. Una volta impostato, è possibile trascinare e rilasciare i file da e verso la cartella privata utilizzando il normale file manager della GUI. In alternativa, SiriKali è un frontend GUI compatibile con gocryptfs.

I dati sono protetti e utilizzano AES-256-GCM, con GCM che fornisce anche l'autenticazione.

SecureFS e Crysfs sono app simili ispirate a EncFS. SecureFS risolve i problemi con EncFS ed è noto per essere disponibile per tutte le principali piattaforme, incluso Windows (richiede il pacchetto di ridistribuzione di MS Visual C ++ 2015). Il supporto di Crysfs per Windows è ancora molto sperimentale, ma supporta pienamente Linux e macOS e migliora su gocrypt e SecureFS crittografando i metadati dei file e la struttura delle directory.

Cryptomator

Piattaforme: Windows, macOS, Linux, Android, iOS.

App Cryptomator sul desktop

Cryptomator fornisce una crittografia trasparente dei file archiviati nel cloud. Il deposito crittografato viene archiviato nella cartella del cloud, ma viene decrittografato e montato localmente come unità virtuale per una funzionalità di trascinamento della selezione senza interruzioni.

I file vengono crittografati singolarmente, quindi quando vengono apportate modifiche, viene modificato solo il file crittografato corrispondente. Oltre al contenuto dei file, la struttura della directory è nascosta, sebbene le date di modifica dei file non possano essere nascoste senza interrompere la funzione di sincronizzazione del provider cloud.

I depositi sono protetti tramite AES-256-CTR e sbloccati mediante una passphrase protetta da attacchi di forza bruta mediante la funzione di derivazione della chiave scrypt.

Cryptomator per desktop funziona con un modello a pagamento. Si può avere gratuitamente, ma gli utenti sono incoraggiati a donare per il suo sviluppo. Le app mobili (che supportano lo sblocco delle impronte digitali) costano $ 8,99 al momento della scrittura.

Pensieri finali

VeraCrypt è un sostituto drop-in per TrueCrypt. Se le tue esigenze di crittografia sono leggermente diverse, gli strumenti open source discussi in questo articolo riflettono la varietà di casi d'uso per le app di crittografia.

Potrebbe essere necessario scegliere tra AES Crypt e AxCrypt e tra gocryptfs (o altre varianti ispirate a Encfs) e Cryptomater, ma la maggior parte degli elenchi di app qui fanno le loro cose specifiche con pochissimo crossover in funzionalità tra loro.

Il miglior consiglio, quindi, è distribuire una varietà di app di crittografia. Ciò significa che sarai lo strumento giusto per il lavoro, piuttosto che provare a far cadere i pioli quadrati in fori rotondi utilizzando una singola app per eseguire lavori che non è stato progettato per fare.

Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me