Che cos’è una VPN e come funziona? Una guida per principianti non tecnici alle reti private virtuali

Che cos'è una VPN?

Una rete privata virtuale o VPN è un software che modifica il tuo indirizzo IP e crittografa tutto il tuo traffico Internet. Ciò migliora la privacy online, la sicurezza e aiuta gli utenti a bypassare la censura online imposta dal governo, dagli ISP o da qualsiasi altra organizzazione o sito Web di blocco delle persone.

Vantaggi dell'utilizzo di una VPN

Esistono diversi vantaggi nell'utilizzo di un servizio VPN, questi sono i seguenti:

  1. Impedisce al tuo provider di servizi Internet (ISP) di vedere cosa fai su Internet

    Ciò lo rende anche molto efficace nel prevenire la sorveglianza generale del genere eseguita dall'NSA.

    Inoltre, i siti Web non possono vedere né il tuo vero indirizzo IP né chi sia il tuo ISP. Tutto ciò che possono vedere è l'indirizzo IP del server VPN, che di solito è condiviso da molti utenti VPN per proteggere ulteriormente ogni singolo utente.

    A differenza degli ISP, tuttavia, i servizi VPN affidabili non conservano i registri di queste informazioni per il successivo recupero. In effetti, una buona parte dei servizi VPN incentrati sulla privacy va oltre, oltre a eliminare tutti i registri delle connessioni dei metadati che potrebbero essere in grado di collegare indirettamente i clienti alla loro attività su Internet.

  2. Impedisce ai siti Web di vedere il tuo indirizzo IP

    Il tuo indirizzo Internet Protocol o IP è come sei identificato online. quando si utilizza una VPN, questo viene sostituito con l'indirizzo IP del proprio provider VPN, rendendo più difficile l'identificazione dei siti Web.

    Questo aiuta molto a proteggere la tua privacy durante la navigazione sul web. Inoltre, rende più difficile per gli inserzionisti indirizzarti con annunci pubblicitari.

  3. Sconfiggi la censura

    Una VPN ti consente di bypassare la censura, sia essa da un regime repressivo, o gli amministratori WiFi del tuo college o ufficio.

    Collegandosi a una VPN, è possibile accedere a siti Web bloccati, semplicemente connettendosi a un server VPN situato in un luogo in cui il contenuto non è censurato.

  4. Ti consente di accedere a servizi di streaming come Netflix

    Una VPN ti consente di accedere a servizi di streaming stranieri bloccati nel tuo Paese, indipendentemente da dove ti trovi realmente. Connettiti a un server VPN nel paese e, per quanto riguarda Internet, sei lì!

    Ad esempio, collegandosi a un server VPN negli Stati Uniti è possibile eseguire lo streaming di contenuti Netflix negli Stati Uniti. La versione americana del servizio ha più programmi TV e film di qualsiasi altro catalogo Netflix di altri paesi. Puoi anche utilizzare una VPN per sbloccare i video di YouTube, aggirando le restrizioni regionali fingendo di essere in un paese in cui il video è disponibile in.

    Oppure, se ti connetti a un server VPN nel Regno Unito, puoi guardare BBC iPlayer all'estero gratuitamente.

  5. Ti protegge da entrambi gli hacker

    Come fai a sapere che il WiFi nella tua caffetteria locale è sicuro? Rispondi ... no. Questo vale per il WiFi pubblico gratuito ovunque. E l'utilizzo del WiFi non sicuro è un invito aperto per gli hacker criminali a rubare i tuoi dati sensibili.

    Una VPN ti proteggerà quando utilizzi tutte le forme di WiFi pubblico perché i tuoi dati sono crittografati in modo sicuro.

  6. Ti protegge durante il torrent P2P

    Quando si utilizza una VPN per il torrenting, il proprio indirizzo IP reale viene protetto dai peer che scaricano gli stessi torrent. Nasconde anche il contenuto di ciò che scarichi dal tuo ISP ed è utile per accedere a siti Web bloccati.

    Quando si utilizza una VPN per il torrenting, il proprio indirizzo IP reale viene protetto dai peer che scaricano gli stessi torrent. Nasconde anche il contenuto di ciò che scarichi dal tuo ISP ed è utile per accedere a siti Web bloccati.

Come usare una VPN

I meccanismi di utilizzo di una VPN sono semplici e, indipendentemente dalla piattaforma utilizzata, dovrebbe essere simile a questa:

  1. Iscriviti per un piano VPN.
  2. Scarica e installa il software. Il software VPN su computer desktop viene spesso definito client VPN mentre il software per dispositivi mobili viene chiamato app VPN. In realtà, sono la stessa cosa e trattiamo i termini in modo intercambiabile.
  3. Esegui il client o l'app.
  4. Accedi al client o all'app con i dettagli di accesso utilizzati al momento dell'acquisto dell'abbonamento.
  5. Molte app VPN dispongono di un grande pulsante "Connetti". Basta fare clic o toccarlo per connettersi a un server VPN nelle vicinanze selezionato dal proprio provider VPN. Ciò fornirà quasi sicuramente la connessione VPN più veloce disponibile. Se si desidera utilizzare un server in un Paese diverso, alcune VPN dispongono di una mappa in modo da poter semplicemente fare clic sul Paese a cui connettersi sulla mappa. Se la tua VPN non ha questo, fai clic sul pulsante menu e questo ti mostrerà l'elenco dei server VPN che ha la VPN.

Come funziona una VPN?

Quando installi ed esegui un'app VPN, questa si connette a un server VPN gestito da un provider VPN. Tutti i dati in entrata e in uscita dal dispositivo vengono crittografati e instradati in modo sicuro attraverso questo "tunnel VPN".

Come funziona una VPN

Il server VPN, quindi, funge da gateway tra l'utente e Internet. Impedisce al tuo ISP di vedere cosa fai su Internet e impedisce ai siti Web su Internet di vedere chi sei.

Il tuo ISP è ancora necessario per connetterti al server VPN, ma poiché tutti i dati che passano attraverso il tunnel VPN al server VPN sono crittografati, non può vedere il contenuto dei tuoi dati.

Questa configurazione ingannevolmente semplice offre molti vantaggi ...

Domande frequenti sulla VPN

Una VPN mi rende anonimo?

Indipendentemente da come un servizio pubblicizza se stesso, le VPN forniscono privacy, non anonimato. Questo principalmente perché il server VPN può vedere tutto ciò che normalmente il tuo ISP può vedere.

Tuttavia, a differenza del tuo ISP, le buone VPN non registrano queste informazioni e quindi forniscono livelli di privacy molto più alti di quelli che hai normalmente durante la navigazione in Internet. Anche questi, tuttavia, inizieranno a registrare le informazioni se citati in giudizio o emessi un ordine del tribunale vincolante.

Nessuno staff VPN rischierà il carcere per te! Questo significa che le VPN sono inutili per la privacy? Affatto. Tali mosse legali sono fortemente mirate contro le persone di interesse, quindi non rappresentano una minaccia per la privacy della maggior parte degli utenti VPN ordinari.

Gli Edward Snowden di questo mondo, tuttavia, che richiedono livelli molto elevati di vero anonimato, dovrebbero utilizzare la rete Tor anziché le VPN per proteggere la propria identità.

Come configurare la tua VPN?

Il software VPN è progettato per essere facile da usare e dovrebbe "funzionare" senza la necessità di alcuna configurazione aggiuntiva. Sfortunatamente, non è sempre così. Ciò è particolarmente vero se si dispone di una connessione Internet IPv6 poiché molte app VPN hanno difficoltà a gestire correttamente il nuovo standard Internet. È quindi sempre una buona idea verificare che la tua VPN sia configurata correttamente per proteggerti come dovrebbe.

Che cos'è un kill switch?

Grazie ai capricci di Internet, le connessioni VPN a volte falliscono. Nel normale corso degli eventi, quando ciò accade, rimarrai connesso a Internet ma senza la protezione della VPN.

Un kill switch ti protegge da questo impedendo le connessioni in entrata e in uscita dal tuo dispositivo a meno che la connessione VPN non sia attiva.

Una VPN rallenterà la mia connessione Internet?

Una VPN indirizza i tuoi dati in più a un server VPN, che deve quindi impiegare potenza di elaborazione per crittografare e decrittografare i dati. È quindi inevitabile che l'utilizzo di una VPN rallenti almeno un po 'la connessione a Internet.

I due principali fattori in gioco sono la distanza dal server VPN e la sua carica. Se ti connetti a un server vicino a te che non è sovraccarico, puoi aspettarti di perdere circa il 10 percento della velocità di Internet di base. Tuttavia, le VPN più veloci investono molto in server ad alta velocità, quindi non devi avere a che fare con una connessione Internet lenta.

Ho bisogno di un ISP se utilizzo una VPN??

sì.

Un ISP o un provider di servizi Internet fornisce la tua connessione Internet ed è necessario per connetterti al server VPN.

Posso usare una VPN su tutti i miei dispositivi?

Ogni provider VPN ti consente di installare il suo software su tutti i dispositivi che desideri. La maggior parte, tuttavia, limita il numero di dispositivi che è possibile utilizzare contemporaneamente con un singolo account. Ci riferiamo al numero di dispositivi che una VPN ti consente di utilizzare contemporaneamente come il numero di "connessioni simultanee" che consente.

Le VPN in genere consentono da tre a cinque connessioni simultanee, sebbene questo numero possa variare considerevolmente.

La maggior parte dei servizi VPN offre app VPN iOS e VPN per utenti Android, tuttavia potrebbe essere difficile trovare supporto per i sistemi operativi mobili meno diffusi. Quando si tratta di client per computer, la maggior parte dei servizi VPN supporta utenti Windows e Mac, ma i client VPN Linux possono essere più difficili da trovare.

Posso ottenere una VPN gratuita?

Per molto tempo, è stato una specie di verità che "se non paghi per un prodotto, allora sei il prodotto". Nella migliore delle ipotesi, potresti utilizzare un servizio gratuito molto limitato che era poco più che un assaggiatore per un per un servizio che potrebbe effettivamente voler utilizzare.

Questa situazione è cambiata negli ultimi due anni e ora ci sono almeno un paio di servizi VPN gratuiti là fuori che in realtà sono abbastanza buoni. Anche questi sono limitati in vari modi, tuttavia, rispetto a più servizi premium. Abbiamo scoperto che i servizi VPN economici sono tra i migliori sul mercato. Le VPN con le funzionalità più ricercate si trovano a meno di $ 2 al mese.

Una VPN mi rende sicuro?

In breve, sì.

Una VPN ti proteggerà da:

  • Hacker WiFi pubblici
  • Il tuo ISP
  • Sorveglianza del governo di massa
  • Operatori WiFi commerciali che vendono le tue abitudini di navigazione a scopo di lucro
  • Titolari del copyright
  • Società pubblicitarie e di analisi che memorizzano i tuoi dati per indirizzarti con annunci (se utilizzati in combinazione con componenti aggiuntivi del browser anti-tracker).
Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me