Che cosa sono le estensioni VPN e forniscono privacy digitale?

Un numero di i servizi VPN commerciali forniscono estensioni VPN per Chrome, Firefox Safari e altri browser popolari. Queste estensioni possono essere utilizzate in combinazione con il software VPN o come proxy autonomo.

Che cos'è un'estensione VPN?

Un'estensione VPN è un extra fornito da alcuni provider VPN. Un'estensione del browser è una soluzione proxy più semplice e leggera (di solito un proxy http) che viene spesso utilizzata da persone che desiderano velocità di connessione più elevate rispetto a quelle fornite dal loro client VPN principale.

È importante comprendere che le estensioni VPN non forniscono un tunnel VPN completo. Al contrario, sono un servizio proxy basato su browser. Inoltre, il tipo di proxy implementato dall'estensione cambia da provider a provider.

Per questo motivo, è importante verificare con il proprio provider per scoprire esattamente quale tipo di proxy fornisce l'estensione. Questo può variare da sicuro e crittografato (proxy https) a una connessione proxy non sicura (utile solo per lo spoofing della geolocalizzazione).

Quali sono i vantaggi di un'estensione VPN?

Un'estensione del browser VPN è l'ideale per accendere e spegnere solo quando ne hai bisogno. Le estensioni del browser proxy sono molto utili per accedere rapidamente alle pagine Web regionali quando non si può essere disturbati a disattivare il client VPN o a cambiare il server a cui si è attualmente connessi.

Quando si utilizza un'estensione proxy VPN, è possibile rimanere connessi a un server VPN negli Stati Uniti (ad esempio) ma modificare l'estensione del browser nel Regno Unito (ad esempio) per accedere rapidamente a un sito Web in quella regione specifica.

Diversi tipi di estensioni proxy

Proxy HTTP: Un proxy HTTP consente di connettersi a un sito Web con restrizioni geografiche. Non fornisce la crittografia e pertanto non garantisce la privacy del proprio ISP. Utilizzare sempre questo tipo di proxy in combinazione con una VPN per motivi di privacy e sicurezza.

Proxy HTTPS: Questa è una forma crittografata in modo sicuro del proxy HTTP sopra elencato. Le richieste DNS possono o meno essere inoltrate tramite proxy con questo tipo di proxy. Verificare sempre con il proprio provider VPN per determinare se è sicuro e privato.

Proxy SSL: Fornisce una connessione sicura che consente la crittografia delle richieste di pagine Web. Un proxy SSL è fondamentalmente un proxy HTTPS (vedi sopra).

Proxy SOCKS: Un proxy SOCKS5 è un protocollo relativamente nuovo che consente ai consumatori di trasmettere una selezione più ampia di dati utilizzando TCP o UDP. È un proxy che può essere configurato in modo sicuro con la crittografia. Le estensioni VPN non forniscono questo tipo di proxy (ma in teoria potrebbero). Questo tipo di proxy è generalmente un extra fornito da VPN che può essere impostato manualmente in client BitTorrent e altre applicazioni di terze parti.

Estensioni proxy

Qual è la migliore estensione VPN?

Le estensioni VPN offrono funzionalità di crittografia e geo-spoofing. Tuttavia, anche le migliori estensioni proxy non offrono lo stesso livello di privacy e sicurezza dell'intero client VPN (a parte ExpressVPN).

Per questo motivo, è meglio attenersi sempre all'utilizzo del client VPN completo per il quale è stato pagato (a meno che non si abbia un motivo specifico per l'utilizzo dell'estensione).

Nel complesso, è più sicuro utilizzare un'estensione del browser insieme al client VPN principale. Questo assicurerà che stai approfittando della privacy e della sicurezza della VPN.

Ecco le nostre cinque VPN più consigliate con estensioni del browser:

  • Windscribe VPN. Questo ha un proxy HTTPS sicuro con uno strumento di blocco WebRTC, inoltre fornisce il proxy DNS.

  • ExpressVPN. L'estensione del browser di questa VPN deve essere utilizzata anche con il client VPN installato. Fornisce l'accesso al client VPN completo tramite il browser e ha funzionalità di blocco WebRTC.

  • NordVPN. Questo è un proxy HTTP con uno strumento di blocco WebRTC e un blocco annunci / lista nera di siti dannosi. Purtroppo questo proxy non è crittografato e non proxy le richieste DNS. Pertanto, si consiglia di utilizzarlo solo insieme al client VPN.

  • VPN tunnel. Questa è un'estensione proxy HTTP non crittografata che deve essere utilizzata con il client VPN completo per motivi di privacy e sicurezza.

  • PureVPN. Questo è un proxy HTTP che consente ai clienti PureVPN di accedere più facilmente ad alcuni servizi di streaming. (PureVPN non fornisce sempre l'accesso a BBC iPlayer con la sola VPN, ma è possibile utilizzare l'estensione del browser). Questa estensione VPN non fornisce richieste DNS di crittografia o proxy e, pertanto, deve essere utilizzata con il client VPN completo per ottenere privacy e sicurezza.

WebRTC

Estensioni proxy e bug WebRTC

Un altro motivo per cui molte VPN forniscono un'estensione del browser per Chrome o Firefox è dovuto a un bug del browser chiamato WebRTC. Il bug WebRTC può causare perdite di dati quando si utilizza un client VPN e l'unico modo per arrestare questo tipo di perdita (che può perdere dati al proprio ISP e distruggere la privacy fornita dalla VPN) è disabilitare WebRTC nel browser.

La disabilitazione di WebRTC nel browser può essere eseguita manualmente e ci sono guide per disattivare WebRTC sia in Chrome che in Firefox disponibili online. Tuttavia, un metodo ancora più semplice è utilizzare un'estensione del browser come il blocco Easy WebRTC per Chrome.

I provider VPN sono consapevoli che le perdite di WebRTC possono rappresentare un problema ed è per questo motivo che alcuni forniscono un'estensione del browser. La loro estensione è progettata per fare lo stesso lavoro del blocco Easy WebRTC: arrestare con successo tutte le perdite WebRTC. NordVPN ed ExpressVPN sono entrambi esempi di VPN che hanno il blocco WebRTC disponibile nell'estensione del browser.

Sfortunatamente, molti consumatori non sono consapevoli del fatto che le perdite di WebRTC possono rappresentare un problema e le VPN raramente rendono abbastanza chiaro che è importante collegarle. Consideriamo questo un errore di comunicazione da parte del provider VPN.

Se la tua VPN fornisce un'estensione del browser, vale la pena chiedere alla VPN se tale estensione è solo un servizio proxy o se ha anche funzionalità di blocco WebRTC. Se si tratta di un'estensione di blocco WebRTC, è necessario installarla per assicurarsi che la VPN non stia perdendo dati dall'ISP.

Inoltre, ti consigliamo di testare il tuo sistema utilizzando ipleak.net. Se rilevi una perdita WebRTC, assicurati di collegarla disabilitando WebRTC nel tuo browser (più semplice) o installando un'estensione del blocco WebRTC.

Le peggiori estensioni VPN

Le estensioni VPN peggiori sono quelle che non forniscono privacy e sicurezza (proxy trasparenti e proxy HTTP semplici). Tuttavia, tali estensioni sono fornite principalmente per aiutare gli utenti a eludere le restrizioni geografiche (per accedere a siti Web non disponibili) non per la privacy.

Inoltre, è possibile utilizzare tali estensioni in combinazione con il client VPN completo. Assicurati sempre di verificare con la tua VPN per scoprire se la sua estensione è un proxy HTTPS crittografato (sicuro) - o un proxy HTTP o trasparente (non sicuro).

Inoltre, ci sono alcune estensioni VPN che sono note per essere insicure e dovrebbero essere evitate:

  • HolaVPN: è stato dimostrato che questa estensione contiene malware ed espone gli utenti a vari rischi collegandoli direttamente ad altri utenti HolaVPN. È stato anche dimostrato che HolaVPN sta vendendo larghezza di banda dell'utente alla sua società madre Luminati.

  • Hotspot Shield: questa estensione non è pericolosa come HolaVPN. Tuttavia, raccoglie alcuni dati (compresi gli indirizzi IP) dagli utenti per scopi di marketing. Non è raccomandato per la privacy.

  • Betternet: anche questa estensione gratuita del browser è dubbia. Betternet è stato criticato per l'installazione di librerie di tracciamento sui computer delle persone. È anche noto che raccolgono dati utente, inclusi gli indirizzi IP, per scopi di marketing.

Panoramica

Nel complesso, le estensioni del browser VPN sono un componente aggiuntivo che dovrebbe essere considerato uno strumento separato per il servizio VPN primario.

I client VPN forniscono tunnel VPN completamente crittografati che forniscono sicurezza della privacy e servizi di spoofing della posizione. Le estensioni proxy non forniscono una connessione a un server VPN, ma forniscono invece un servizio proxy (che può essere crittografato o non crittografato a seconda del tipo di proxy implementato da quella VPN specifica).

È importante comprendere i livelli di privacy forniti dall'estensione del browser della tua VPN e, in caso di dubbio, utilizzare sempre l'estensione del browser in combinazione con la VPN completa. Ciò garantirà elevati livelli di riservatezza dei dati.

Crediti immagine: Olivier Le Moal / Shutterstock.com, Tashatuvango / Shutterstock.com

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me