Come bloccare annunci e malware con i file host

Il file hosts è un file di testo semplice chiamato hosts.txt che associa i nomi host agli indirizzi IP.

Il Domain Name System (DNS) è un database remoto utilizzato per tradurre gli indirizzi Web (URL) di facile comprensione e ricordare con cui abbiamo familiarità, nei loro "veri" indirizzi IP numerici che i computer possono capire: ad esempio traducendo il nome di dominio proprivacy.com al suo indirizzo IP di 198.41.187.186.

Nella maggior parte dei sistemi operativi il file host viene risolto preferibilmente alle richieste DNS, quindi se il file hosts risolve il nome host, la richiesta non lascia mai il computer. Ciò significa che il file hosts può essere modificato per bloccare i nomi di dominio di ad server, banner, cookie di terze parti e altri malware, adware e spyware assortiti.

Ad esempio, aggiungendo la voce "0.0.0.0 ad.doubleclick.net"Al file hosts bloccherà tutti gli annunci pubblicati da quel server DoubleClick su qualsiasi pagina web visitata.

0.0.0.0 è "un meta-indirizzo non instradabile usato per designare una destinazione non valida, sconosciuta o non applicabile." Un indirizzo alternativo spesso usato è 127.0.0.1, che è l'indirizzo localhost, ma 0.0.0.0 è preferito in quanto è più veloce (non attende un timeout) e non interferisce se è in esecuzione un server Web locale.

Come modificare il file hosts di Windows

  1. Cerca Blocco note, fai clic con il pulsante destro del mouse ed Esegui come amministratore.

    Host 1

  2. File -> Aperto > c: \ windows \ system32 \ drivers \ etc \ hosts. Nell'ultimo # immettere: 0.0.0.0 [nome dominio] ad es. 0.0.0.0 google.com È possibile inserire più host, ognuno su una nuova riga.

    Host 2

  3. modificare -> Salva.

La modifica del file hosts può causare un avviso dal programma antivirus. In tal caso, "consenti" la modifica. Nel nostro esempio, se ora visiti www.google.com, troverai il sito Web bloccato. Per sbloccare un host, eliminare la sua voce o aggiungere un simbolo # davanti ad esso.

Le istruzioni per la modifica del file hosts in Ubuntu e Mac OSX sono disponibili qui.

Elenchi host

Numerosi siti Web forniscono elenchi di domini appartenenti ad adware e malware noti, ecc. Domini, che possono essere aggiunti al file degli host.

Il migliore di questi che conosco è il file host Amalgamated di StevenBlack, che "consolida diversi file host affidabili e li unisce in un unico file host amalgamato con i duplicati rimossi".

Attualmente contiene 27.148 voci univoche unite dalle seguenti fonti di "alta qualità":

  • Il file host di Adaway, aggiornato regolarmente.
  • File host MVPs.org su http://winhelp2002.mvps.org/hosts.htm, aggiornato mensilmente o nei dintorni.
  • Dan Pollock su http://someonewhocares.org/hosts/ aggiornato regolarmente.
  • Elenco dei domini malware all'indirizzo http://www.malwaredomainlist.com/, aggiornato regolarmente.
  • Peter Lowe su http://pgl.yoyo.org/adservers/, aggiornato regolarmente.
  • La mia piccola lista in forma grezza qui.

StevenBlack definisce una fonte di "alta qualità" come quella che è attivamente curata, più grande è il file hosts, maggiore è la cura richiesta!

Host 3

Il file effettivo nel repository desiderato si chiama host. Da usare, basta tagliare & incolla le voci dell'host nel file hosts, quindi Salva.

Ospita file e blocco pubblicità basato su browser

Coloro che prestano attenzione potrebbero notare somiglianze tra il blocco dei contenuti utilizzando il file Hosts e gli elenchi di blocchi utilizzati dai blocchi di annunci basati su browser come AdBlock Plus e uBlock Origin.

Professionisti dei file host

  • Le risoluzioni del dominio avvengono a un livello molto basso (quindi sono veloci)
  • Non utilizzare memoria o potenza di elaborazione
  • Blocca annunci e malware in tutto il sistema operativo, non solo nel browser

Contro file host

  • Difficile da abilitare / disabilitare in base al sito
  • Può bloccare solo interi domini (non singoli elementi)
  • Gli elenchi di file host di solito vengono aggiornati meno spesso

Professionisti del blocco degli annunci

  • Facile da abilitare / disabilitare dal browser in base al sito
  • Maggiore granularità (elementi della pagina, caratteri jolly)

Contro blocco pubblicità

  • Blocca solo gli elementi all'interno del browser
  • Elevate esigenze di memoria ed elaborazione

Personalmente, uso entrambi, poiché odio davvero le pubblicità!

Suggerimento 1

La modifica del file hosts è un'ottima alternativa all'utilizzo del software di controllo parentale.

Suggerimento 2

L'uso di una VPN spesso fa sì che il sistema operativo ignori il controllo del file hosts. Il plug-in del browser Origin di uBlock, tuttavia, può essere impostato per utilizzare file host come quelli di Dan Pollock e MVPs.org.

ospita uBlock Origin

Vai alla dashboard di uBlock Origin -> Filtri di terze parti (seconda scheda in alto) -> Multiuso (a metà circa)

I miei ringraziamenti al lettore ihavenoname per aver inviato questo suggerimento.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me