Come disabilitare la geolocalizzazione nei browser

I browser più moderni consentono ai siti Web di richiedere la tua geolocalizzazione. Ciò ha vantaggi legittimi, in quanto consente ai siti Web di adattare i propri servizi alle proprie esigenze individuali e facilita la fornitura di funzionalità specifiche per la posizione.

È anche un incubo per la privacy, poiché il tuo browser può condividere la tua posizione reale con i siti Web anche quando si utilizza una rete privata virtuale (VPN). Fortunatamente, questa funzione è attivata per impostazione predefinita e puoi scegliere se usarla caso per caso. Tuttavia, potresti desiderare di spegnerlo del tutto.

Come funziona la geolocalizzazione HTML5?

I dettagli esatti su come funziona la geolocalizzazione variano a seconda del browser. I browser desktop combinano indizi come il tuo indirizzo IP, le informazioni dell'agente utente del browser e un elenco di reti Wi-Fi rilevate nella tua zona insieme alla potenza del segnale per stimare la tua posizione.

Se questo sembra spaventoso, peggiora sui dispositivi mobili in cui le informazioni di cui sopra sono combinate con i dati di tracciamento del telefono cellulare per individuare ulteriormente la tua posizione. Ciò include i dati GPS, le informazioni sulla rete mobile e il numero di identificazione IMEI univoco del telefono.

Quanto è precisa la geolocalizzazione?

Nei miei test, maledettamente preciso! Pur avendo abilitato una VPN, mylocation.org è stato in grado di localizzarmi al mio indirizzo reale quando utilizzavo un browser desktop con la sua funzione di geolocalizzazione del browser. Su un telefono, la precisione era di pochi metri!

geolocalizzazione

Ma non fatevi prendere dal panico!

Il supporto per la geolocalizzazione del browser è opt-in

Per impostazione predefinita, tutti i browser ti chiederanno l'autorizzazione prima di inviare i dati di geolocalizzazione ai siti Web.

Geolocalizzazione opzionale

È possibile, tuttavia, che tu (o forse un tuo familiare) abbia modificato accidentalmente le impostazioni del tuo browser per abilitare la geolocalizzazione di default. È anche comune che il malware modifichi le impostazioni di geolocalizzazione del browser.

VPN e geolocalizzazione HTML5

Una VPN nasconderà il tuo indirizzo IP dai siti Web visitati, ma questo viene ignorato se si consente al sito Web di utilizzare la geolocalizzazione.

Come appena notato, il tuo browser dovrebbe chiedere l'autorizzazione prima di inviare questi dati, ma è possibile che non lo facciano. L'invio di dati di geolocalizzazione può causare il blocco di una pagina se non consente connessioni dalla propria posizione.

Se un sito Web è in grado di rilevare la tua posizione quando hai una VPN in esecuzione, la prima cosa da fare è verificare che non si verifichi una perdita di IP visitando ipleak.com. Se in quella pagina puoi vedere qualsiasi indirizzo IP appartenente a te o al tuo provider di servizi Internet (ISP), allora il problema è una perdita di IP, non una geolocalizzazione HTML5.

Dopo aver verificato che una perdita IP non sia il colpevole, puoi provare a disabilitare manualmente la geolocalizzazione nel tuo browser.

Siti Web che bloccano gli utenti VPN

È sempre più comune per i servizi di streaming bloccare gli utenti VPN quando li rilevano. Questo perché molte persone usano le VPN per guardare contenuti che sono limitati al pubblico in alcuni paesi per motivi di licenza.

È importante capire, tuttavia, che questi servizi non so in qualche modo dove sei veramente. Mantengono semplicemente un database di IP noti per appartenere ai servizi VPN e bloccano chiunque tenti di accedere al proprio sito Web utilizzando uno di tali IP.

Prevenire le perdite IP e disabilitare la geolocalizzazione del browser non farà nulla per superare una tattica così semplice ma efficace.

Come disabilitare la geolocalizzazione HTML5

Puoi disabilitare completamente la geolocalizzazione nel tuo browser usando i seguenti metodi:

Disabilita geolocalizzazione su Firefox (desktop e Android)

  1. Immettere about: config nella barra degli URL e fare clic su "Accetto il rischio" (solo desktop).
  2. Digita geo.enabled nella casella Cerca, quindi fai doppio clic sulla voce per impostare il valore su falso.

Geolocalizzazione di Firefox

Disabilita geolocalizzazione su Chrome (desktop)

Vai al menu () -> impostazioni -> Avanzate -> Privacy e sicurezza -> Le impostazioni del contenuto -> Posizione e attiva "Chiedi prima di accedere (consigliato)" a Bloccato.

Geolocalizzazione di Chrome

Disabilita geolocalizzazione su Chrome (cellulare)

Esattamente come sopra, tranne andare al menu (⋮) -> impostazioni -> Impostazioni del sito -> Posizione.

Disabilita geolocalizzazione su Safari (macOS)

Vai a Safari (in alto a sinistra sulla barra delle attività) -> Preferenze ... -> siti web - > Posizione. Selezionare "Nega" per tutti i siti Web elencati che non si desidera geolocalizzazione. Per impedire a tutti i siti Web di accedere ai dati di geolocalizzazione in futuro, selezionare Quando si visitano altri siti Web: -> Negare.

Safari di geolocalizzazione

Disabilita geolocalizzazione su Safari (iOS)

Vai alle impostazioni > vita privata > Servizi di localizzazione -> disattiva il pulsante.

Geolocalizzazione Ios Safari

Disabilita la geolocalizzazione su Microsoft Edge

Edge è un'app di Windows Store, quindi per disabilitare la geolocalizzazione vai su Window's Start -> impostazioni -> vita privata -> Posizione e attiva "Posizione" su Off.

Bordo di geolocalizzazione

Disabilita la geolocalizzazione su Microsoft Internet Explorer

Vai al menu (icona a forma di ingranaggio in alto a destra) -> Opzioni Internet -> Scheda Privacy -> Posizione e selezionare "non consentire mai ai siti Web di richiedere la posizione fisica" -> ok.

Geolocalizzazione

Disabilita la geolocalizzazione su Opera

Vai al menu -> impostazioni -> siti web -> Posizione e seleziona "Non consentire ad alcun sito di tracciare la mia posizione fisica".

Browser Opera

Disabilita geolocalizzazione nel browser: conclusione

Sebbene la geolocalizzazione del browser HTML5 possa essere molto invasiva in termini di privacy, di solito non è un problema in quanto la funzionalità è attivata per impostazione predefinita.

Se sei di una disposizione paranoica, tuttavia, o se un sito Web sa dove sei anche con una VPN attivata e dopo aver verificato la presenza di perdite IP, puoi provare a disabilitare la geolocalizzazione nel tuo browser.

Credito d'immagine: di Nucleartist / Shutterstock.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me