Come installare una VPN sul Chromebook – Guida di installazione e configurazione per Google Chromebook

Questo articolo illustra come installare una VPN sul tuo Chromebook. Per una discussione completa sul perché desideri utilizzare una VPN sul tuo Chromebook e quale Chromebook VPN dovresti scegliere, consulta i 5 migliori servizi VPN per Chromebook.

Come discusso in quell'articolo, ci sono tre modi per eseguire una VPN su un Chromebook

  1. Utilizza il client L2TP / IPsec integrato in Chrome OS.
  2. Utilizza un componente aggiuntivo del browser Chrome.
  3. Utilizza un'app per Android (sui Chromebook che supportano questa funzione).

Solo una connessione L2TP / IPsec proteggerà l'intero Chromebook se utilizzi app Android. Un componente aggiuntivo del browser Chrome proteggerà la tua normale attività sui Chromebook ma non le app Android, mentre una VPN Android proteggerà solo altre app Android.

Queste istruzioni presuppongono che ti sia già registrato per un servizio VPN.

Una nota su OpenVPN per Chromebook

In teoria, Chrome OS supporta il protocollo OpenVPN, ma non è mai stato in grado di importare correttamente i certificati OpenVPN regolari. Se si esegue il proprio server VPN, è possibile configurarlo e il Chromebook per connettersi tramite OpenVPN, ma questo va oltre lo scopo di questa guida.

Utilizzo di L2TP / IPsec (e PPTP)

Il client VPN L2TP / IPsec integrato è il modo "standard" per eseguire una VPN sui Chromebook. È quindi utile che la maggior parte delle VPN supporti questo protocollo!

Tieni presente che le impostazioni L2TP / IPsec sono le stesse su tutte le piattaforme, quindi anche se una VPN non supporta esplicitamente i Chromebook, puoi utilizzare le impostazioni L2TP / IPsec fornite per qualsiasi altra piattaforma per eseguire una VPN sul tuo Chromebook.

PPPT non è più supportato da Chrome OS. E poiché PPTP non è un protocollo VPN sicuro, ci sono ben poche ragioni per utilizzare una VPN PPTP sul Chromebook! Se possiedi un Chromebook legacy e devi davvero utilizzare PPTP, le istruzioni per farlo sono quasi identiche a quelle riportate di seguito.

1. Accedi al tuo Chromebook.

2. Fai clic sull'icona di rete nella parte inferiore dello schermo (accanto all'immagine).

3. Seleziona Impostazioni.

Chromebook L2Tp 0

4. Seleziona Rete -> Aggiungi connessione -> Aggiungi rete privata.

Configurazione del Chromebook 2

5. Inserisci i dettagli forniti dal tuo servizio VPN (come notato, questi non devono essere specifici per Chrome OS, quindi puoi semplicemente usare quelli generici forniti per altre piattaforme).

Fai clic su Connetti. Ta-da!Chromebook L2Tp 2

Per visualizzare lo stato della VPN e connettersi / disconnettersi, andare su Impostazioni -> Rete -> VPN.

Impostazione del Chromebook 1

Utilizzo di un'app VPN Android

Le app VPN per Android lo faranno proteggi solo altre app Android sul tuo Chromebook, non sul browser Chrome.

Il loro utilizzo richiede un Chromebook che supporti Google Play Store e le app Android. Questo di solito significa avere Chrome OS versione 53 o successiva. Se il tuo Chromebook può eseguire Google Play Store ma non è già installato, segui queste istruzioni per installarlo.

Quindi basta aprire il Play Store e scaricare e installare un'app VPN personalizzata come qualsiasi altra app. Ti verrà quasi sicuramente chiesto di accedere utilizzando le credenziali stabilite al momento dell'iscrizione al servizio VPN, anche se molte app VPN per Android offrono una breve prova gratuita.

In alternativa, puoi impostare manualmente OpenVPN usando OpenVPN per Android o OpenVPN Connect. Le istruzioni complete per la configurazione di OpenVPN per Android sono disponibili in Come installare una VPN su Android, che contiene anche le istruzioni per configurare l'app affinché funga da kill switch.

Esistono varie soluzioni alternative per installare app Android su Chromebook che non supportano (o non supportano completamente) ufficialmente questa funzione, ma non rientrano nell'ambito di questo articolo.

Utilizzo di un'estensione del browser Chrome

Con Chrome OS il browser è il sistema operativo, quindi i componenti aggiuntivi VPN del browser Chrome possono in effetti fungere da veri client VPN.

Cioè, a parte il fatto che le versioni più recenti di Chrome OS supportano le app Android. Questi funzionano sul proprio sottosistema Android separato e non trarranno vantaggio da un componente aggiuntivo del browser VPN Chrome.

La maggior parte di questi componenti aggiuntivi del browser crittografano in modo sicuro la connessione tramite HTTPS. Vale sempre la pena verificare che questo sia il caso con il tuo provider VPN, poiché alcuni non hanno affatto la crittografia. Questi possono essere ancora utili per lo spoofing della tua posizione, ma non offrono alcun vantaggio in termini di sicurezza o privacy.

1. Apri il Chrome Web Store. Assicurati che il pulsante Estensioni sia selezionato e cerca il componente aggiuntivo VPN desiderato. In alternativa, il tuo provider VPN ti fornirà probabilmente un link diretto alla sua pagina di download delle estensioni di Chrome.

Estensione di Chrome 1

2. Fai clic su Aggiungi a Chrome o fai clic sul blurb per visualizzare una descrizione dettagliata dell'estensione. Quindi fai clic su Aggiungi a Chrome -> Aggiungi estensione.

Estensione di Chrome

3. Un'icona di estensione verrà visualizzata nella barra delle applicazioni di Chrome. Basta fare clic su di esso per aprire il componente aggiuntivo VPN.

Estensione cromata 3 1 E1512652754512

Ricorda che un'estensione di Chrome protegge solo ciò che ottieni all'interno del tuo browser Chrome. Non proteggerà le app Android.

Utilizzo del Chromebook con un router VPN

Invece di installare una VPN sul tuo Chromebook, puoi installarla sul tuo router (a seconda del router che hai). Molti router moderni hanno un client VPN integrato, che di solito è possibile configurare tramite la pagina di amministrazione del router.

Puoi anche eseguire il flashing dei router con firmware di terze parti come DD-WRT e Tomato, che includono un client VPN. In effetti, alcuni provider offrono router pre-flash che sono stati preconfigurati per il loro servizio.

Per una discussione completa dei pro e dei contro di ciò, consulta Cinque dei migliori router VPN. Abbiamo anche una guida per configurare OpenVPN sui router DD-WRT qui.

Conclusione

Quasi tutti i servizi VPN supportano L2TP / IPsec, il che rende molto semplice l'utilizzo di una VPN sul Chromebook. L'uso di un componente aggiuntivo del browser Chrome è probabilmente ancora più semplice se non è necessario proteggere anche le app Android in esecuzione sul Chromebook.

Credito d'immagine: di Konstantin Savusia / Shutterstock.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me