La guida definitiva a Kodi per i fan dello streaming

Questa guida di Kodi ti mostrerà come farlo stream più, per più economico e più facile!

Normalmente, potresti spendere circa un centinaio di dollari al mese per un mucchio di canali economici di cui non ti interessa di meno.

Per quelli a cui tieni davvero, probabilmente sei bloccato a guardare gli spot pubblicitari per un terzo del tempo. Non è giusto!

Kodi è un popolare programma di streaming che è installabile su quasi tutti i dispositivi sul mercato. Che si tratti di un PC, Mac, dispositivo Android, Apple TV o Raspberry Pi, puoi essere certo che puoi goderti i vantaggi dello streaming di questo programma.

Che tu sia un guru della tecnologia o un principiante completo quando si tratta di tecnologia, la nostra guida semplice volontà Aiutarti inizia e trasmetti in streaming in pochissimo tempo.

Che cos'è Kodi?

Kodi è un lettore multimediale risalente al 2002, quando fu chiamato Xbox Media Player, o XBMP in breve. Come suggerisce il nome, il lettore multimediale è stato creato per la console per videogiochi Xbox di prima generazione. Un anno dopo, le parole "lettore multimediale" sono state gettate di lato e ribattezzate in Xbox Media Center, un nome più appropriato per le sue capacità.

Tuttavia, il media center non rimarrebbe per sempre sulla piattaforma Xbox e nel 2008 il programma è stato rinominato in XBMC. Questo è stato fatto per rimuovere il nome Xbox, pur mantenendo parte del marchio che i suoi utenti di lunga data hanno imparato a conoscere.

Nel 2010, il team di XBMC ha aggiunto un elemento chiave che gli utenti di Kodi potrebbero non apprezzare oggi, ma che ha contribuito a semplificare e divulgare le capacità del media center. Questo avanzamento è noto come repository aggiuntivo. Poiché i componenti aggiuntivi degli utenti hanno iniziato a crescere in popolarità, non c'era una fonte da cui ricavarli tutti. Il team ha creato un repository ufficiale in cui gli utenti potevano finalmente scaricare tutti i loro componenti aggiuntivi preferiti direttamente dagli sviluppatori stessi.

Infine, nel 2014, il programma XBMC è stato rinominato in Kodi, a seguito di controversie legali sul suo nome e sulle origini Xbox. Molti utenti della vecchia scuola usano ancora il nome XBMC per scopi nostalgici, ma dopo la modifica del nome, gli sviluppatori di Kodi hanno iniziato a semplificare l'esperienza utente che ha permesso che diventasse più user-friendly, e quindi estremamente popolare.

Perchè è così popolare?

Non molto tempo fa, tutto ciò di cui avresti sentito parlare è Netflix. Molte persone erano entusiaste di poter abbandonare le loro compagnie via cavo e sostituirle con un abbonamento di $ 8 al mese a Netflix. Ma Netflix è ancora la risposta ai sogni di ogni tagliafili?

Quello che una volta era iniziato come un servizio fantastico, gli utenti di Netflix si sono recentemente lamentati su molti forum e blog che la selezione non è più quella di una volta.

Questo perché Netflix ha stretto molti accordi di streaming video con gli studi quando non conoscevano il vero valore e la popolarità dello streaming video online. Una volta che Netflix ha iniziato a guadagnare notorietà, gli studi hanno iniziato a chiedere più soldi o a lasciare i propri servizi di streaming. Un altro aspetto negativo è stato il fatto che alcuni paesi non avevano accesso a determinati film o spettacoli nelle loro regioni, il che ha portato a una comunità divisa.

"Dovresti prendere Kodi ” è ora un termine molto popolare proprio per questo motivo. Perché pagare per un servizio come Netflix che non ha tutti gli spettacoli e i film che desideri? Soprattutto in paesi come il Canada hanno circa il 55% del contenuto a cui gli Stati Uniti hanno accesso. Certo, puoi aggirare questo ottenendo una VPN che funziona con Netflix, ma chi vuole pagare per abbonarsi a Netflix, Amazon Prime, Hulu e HBO Now, solo per avere accesso a tutti i film e gli spettacoli che vogliono guardare?

Kodi offre ai suoi utenti quasi tutti i film e programmi TV mai creati sotto lo stesso tetto. Offre inoltre ai suoi utenti la possibilità di trasmettere in streaming sport in diretta, programmi TV in diretta e molte altre funzionalità, il tutto gratuitamente.

Mentre il programma è completamente gratuito, ha pacchetti che è possibile acquistare a un costo mensile in grado di migliorare la tua esperienza visiva.

Kodi è legale?

Insomma sì!

Qui è dove esiste l'area grigia attorno al programma. Kodi stesso è un media center che consente agli utenti di installare vari componenti aggiuntivi e plug-in. A seconda del componente aggiuntivo installato, potresti avere la possibilità di trasmettere in streaming determinate fonti multimediali ed è qui che viene sollevata la questione della legalità.

Kodi, di per sé, è completamente LEGALE al 100%. I problemi con il copyright o la legalità iniziano quando si utilizzano determinati componenti aggiuntivi che consentono di accedere a streaming live di sport o di guardare film gratuitamente. Trasmettendo in streaming contenuti per cui non hai pagato, potresti infrangere la legge relativa alle violazioni del copyright.

A seconda del Paese e delle sue leggi, ci sono stati alcuni rapporti in cui gli utenti hanno ricevuto una notifica di violazione del copyright dal proprio provider di servizi Internet (ISP) a causa delle loro attività di streaming. Un modo per evitare problemi legali è acquistare componenti aggiuntivi per abbonamenti che trasmettono determinati pacchetti di canali over-the-air per una tariffa mensile.

Tuttavia, molti utenti di Kodi scelgono ancora di trasmettere i loro video illegalmente. Non perdoniamo alcun flusso illegale; tuttavia, ti consigliamo di proteggere te stesso e la tua connessione Internet.

Come evitare di ricevere una lettera di avvertimento con una VPN

Per evitare di ricevere una lettera di avviso dai propri ISP, molti utenti di Kodi hanno iniziato a utilizzare una rete privata virtuale (VPN) che consente all'utente di nascondere la propria identità e le attività online.

Esistono molte VPN disponibili per Kodi e potresti voler consultare il nostro miglior elenco di VPN Kodi per trovare quello più pertinente al momento della lettura, per una rapida panoramica, vedi le ultime classifiche di seguito.

  1. ExpressVPN - La VPN più veloce che testiamo, sblocca tutto, con un servizio straordinario a tutto tondo
  2. NordVPN - Grande marchio con un ottimo rapporto qualità-prezzo e un prezzo economico
  3. PrivateVPN - Una delle VPN più economiche in circolazione, ma comunque un buon servizio
  4. CyberGhost VPN - VPN di alto livello da sempre, con prezzi e velocità eccezionali
  5. IPVanish

Come installare Kodi

Ora arriva la parte divertente: installare Kodi sul tuo dispositivo. Come menzionato nell'introduzione, uno dei grandi vantaggi del software è che è installabile su quasi tutti i dispositivi sul mercato. Sia che tu stia cercando di utilizzare il tuo computer esistente, o se hai una chiavetta Amazon Fire TV o qualcuno ti ha procurato una scatola Android lo scorso Natale, puoi essere certo che Kodi funzionerà perfettamente sul tuo dispositivo.

È importante tenere presente che la maggior parte dei dispositivi ha sistemi operativi diversi, quindi l'installazione su alcune piattaforme potrebbe essere più semplice rispetto ad altre.

Per rendere questo processo un po 'più semplice, abbiamo creato una guida per ogni piattaforma che esegue Kodi. Seleziona il dispositivo che desideri utilizzare per guardare tutti i tuoi film e programmi preferiti e ti aiuteremo a iniziare.

Su Windows

Per installare Kodi sul tuo computer o tablet Windows, vai sulla pagina di download ufficiale di Kodi e seleziona l'icona di Windows. Dopo aver selezionato l'icona, dovresti vedere la seguente immagine qui sotto:

Installazione di Kodi Windows

Da questo punto, dovrai completare due semplici passaggi per completare l'installazione:

  1. Ignora la versione di Nightly e seleziona invece una delle opzioni di rilascio. Se si utilizza un dispositivo mobile Windows, come un telefono cellulare o tablet, selezionare Windows Store. Altrimenti, se si utilizza un PC, selezionare l'opzione Installer (32 bit) per iniziare.
  2. Una volta scaricato il file .exe installabile sul tuo computer, fai doppio clic per aprire il programma.
  3. Fare clic sul pulsante Avanti per andare alla pagina del Contratto di licenza.
  4. Una volta lì, puoi scegliere di leggere l'accordo e selezionare "Accetto" se desideri procedere con l'installazione.
  5. La schermata successiva ti chiederà semplicemente di installare i componenti aggiuntivi necessari.
  6. Ora la schermata successiva offre agli utenti la possibilità di scegliere dove installare Kodi. Se desideri scegliere una posizione diversa da quella predefinita fornita, seleziona il pulsante Sfoglia e scegli la nuova posizione. Altrimenti, premi Avanti per procedere se desideri che Kodi sia installato nella posizione predefinita (i nuovi utenti dovrebbero optare per questa opzione).

E questo è tutto! Kodi inizierà l'installazione e sarai in grado di installare tutti i tuoi componenti aggiuntivi preferiti per iniziare la tua nuova esperienza di streaming. Per ulteriori informazioni, visita la nostra Guida di Kodi su Junkies multimediali.

Su Mac

Per installare Kodi sul tuo computer Mac, vai sulla pagina di download ufficiale di Kodi e seleziona l'icona del Mac. Dopo aver selezionato l'icona, dovresti vedere la seguente immagine qui sotto:

Installazione di Kodi Mac

Da questo punto, dovrai completare due semplici passaggi per completare l'installazione:

  1. Ignora la versione notturna e invece seleziona il programma di installazione dalla categoria Rilascio.
  2. Trascina Kodi nella cartella delle applicazioni per iniziare il processo di installazione.

E questo è tutto! Kodi inizierà l'installazione e sarai in grado di installare tutti i tuoi componenti aggiuntivi preferiti per iniziare la tua nuova esperienza di streaming.

Su Linux

L'installazione di Kodi sul tuo dispositivo Linux varia notevolmente da come installeresti il ​​programma su un dispositivo Windows o Mac.

Kodi 17 Krypton, la versione più recente di Kodi, è inclusa nel repository Ubuntu. Pertanto, installare l'ultima versione di Kodi dovrebbe essere piuttosto semplice e facile da installare se lo fai in Ubuntu o in una distribuzione basata su Ubuntu.

Stai per aprire il terminale usando Ctrl + Alt + T con la tastiera. Successivamente, dovrai digitare le quattro righe di codice seguenti:

  1. sudo apt-get install software-properties-common
  2. sudo repository add-apt ppa: team-xbmc / ppa
  3. sudo apt-get update
  4. sudo apt-get install kodi

Se hai seguito attentamente queste istruzioni sulla tua distribuzione Ubuntu, ora dovresti essere in grado di usare Kodi sul tuo dispositivo Linux.

Su Amazon Fire TV Stick

Installazione di Kodi su Amazon Fire TV o Fire TV Stick mentre Amazon esegue un sistema operativo chiuso chiamato "Fire OS".

  1. Vai nelle impostazioni di Fire TV / Opzioni sviluppatore e abilita le app da fonti sconosciute.
  2. Torna alla schermata principale e vai nell'area di ricerca e digita - ES Explorer - seleziona Explorer e installalo facendo clic sul pulsante "Download".
  3. Avviare l'app ES Explorer e inserire l'indirizzo in Download Manager - http://mirrors.kodi.tv/releases/android/arm/kodi-17.3-Krypton-armeabi-v7a.apk e rinominarlo in KODI
  4. Fai clic sul pulsante Scarica e inizia a scaricare KODI.
  5. Al termine del download, si procederà alla schermata di installazione. Fai clic sul pulsante di installazione e consenti a Kodi di installarsi completamente prima di procedere.
  6. Esci dalla schermata iniziale e assicurati di avere Kodi elencato nella sezione app. Avvia Kodi e assicurati che funzioni correttamente.

Su Raspberry Pi

L'installazione di Kodi su un Raspberry Pi richiederà alcune cose prima che tu possa farlo funzionare. Alcune delle cose di cui avrai bisogno sono un Raspberry Pi modello B + o successivo, avrai bisogno di un cavo HDMI, un adattatore di alimentazione USB da 2A e una scheda MicroSD (almeno 8 GB consigliati per un'esperienza fluida).

Se il tuo Raspberry Pi è in esecuzione con il sistema operativo Raspbian Jessie, puoi installare Kodi con alcuni piccoli codici brevi e ti semplificherà la vita. Pertanto si consiglia di installare Raspbian Jessie quindi procedere con l'installazione di Kodi.

Dopo aver installato Raspbian aprire la finestra del terminale e inserire quanto segue:

  1. sudo apt-get install kodi
  2. sudo nano / etc / default / kodi
  3. Modificare l'impostazione ABILITATA su 1.
  4. Premi ctrl-z per completare l'operazione con un salvataggio ed esci per tutte le modifiche.

Ora puoi eseguire Kodi con un clic del mouse sul desktop o aprire il terminal center e digitare: kodi.

Sui dispositivi Android

Il nostro tutorial ti mostrerà come installare Kodi sul tuo dispositivo Android in meno di 5 minuti, così potrai goderti rapidamente tutti i tuoi film preferiti, programmi TV, sport dal vivo e molte altre forme di audio & supporti video.

Ci sono molti box TV Android sul mercato che hanno già Kodi e i suoi numerosi componenti aggiuntivi preinstallati. Tuttavia, si è verificato un giro di vite su alcune piattaforme di vendita per rimuovere questi dispositivi precaricati con il software. Invece, agli utenti potrebbe essere richiesto di installare Kodi stessi. Non preoccuparti, questa breve guida ti aiuterà a iniziare rapidamente.

Qual è la migliore scatola Android?

Esistono centinaia di scatole e dispositivi venduti con il sistema operativo Android. Quindi qual è quello giusto per te?

Non esiste una risposta giusta o sbagliata a questa domanda poiché molte caselle Android che trovi su siti Web come Amazon, possono eseguire Kodi e riprodurre video in streaming molto bene.

Ecco uno screenshot dei risultati della ricerca che otterrai quando digiti “Android box” su Amazon:

Scatola multimediale Android

Come puoi vedere, ci sono circa 12.000 risultati per questi termini di ricerca, quindi è meglio leggere alcune delle recensioni degli utenti e prendere la tua decisione da lì.

Come installare Kodi su qualsiasi Android Box

Se la tua casella Android non viene fornita con Kodi preinstallato, non è necessario preoccuparsi poiché il processo di installazione è estremamente semplice.

  1. Apri l'applicazione Google Play Store.
  2. Nella barra di ricerca, digita semplicemente Kodi.
  3. Quello che vorrai fare è selezionare la prima opzione sviluppata dagli sviluppatori ufficiali, la XBMC Foundation.
  4. Una volta visitata questa pagina successiva, premi semplicemente il pulsante verde Installa e avrai l'ultima versione stabile di Kodi installata sul tuo dispositivo Android.

Telecomandi Kodi

Da uno smartphone

Una delle grandi cose che fanno gli smartphone è che eliminano il disordine dalle nostre vite. Ricorda la calcolatrice? Chi compra più queste cose quando hai un'app sul tuo telefono? Allo stesso modo, il tuo smartphone è ora in grado di sostituire quel telecomando in casa, quindi saluta il fatto di dover comprare quelle batterie più e più volte.

Migliore app Kodi Remote per Android

Ecco alcune grandi novità: non devi cercare app remote di terze parti perché gli sviluppatori di Kodi hanno sviluppato un'app remota ufficiale per dispositivi Android. Apri il tuo Google Play Store e scarica Kore dalla fondazione XBMC e non da Synced Synapse.

Ecco alcune delle funzionalità di Kore:

  • Controlla Kodi con assoluta facilità
  • Scegli tra diversi temi visivamente accattivanti
  • Guarda cosa sta giocando, così come tutte le informazioni pertinenti
  • Scarica i sottotitoli per visualizzarli sullo schermo
  • Invia video di YouTube al tuo display Kodi

Come configurare Kore Kodi

Passaggio 1: preparazione

Assicurati che il tuo dispositivo abbia Kodi attualmente in esecuzione, così come l'app Kore sul telefono.

Quindi, assicurati che sia il telefono che il dispositivo Kodi siano connessi alla stessa rete. Questa app non funzionerà come telecomando se è connessa ai tuoi servizi di dati cellulare e deve essere connessa alla rete Wi-Fi.

Passaggio 2: collegamento di Kore e Kodi

Una volta aperta l'app Kore per la prima volta, ti verrà chiesto di aggiungere un media center. Basta premere il pulsante Avanti e l'applicazione inizierà a cercare il tuo dispositivo Kodi.

Questo processo dovrebbe richiedere alcuni secondi e si dovrebbe essere accolti con lo schermo, "Media center trovato". Seleziona semplicemente il tuo dispositivo Kodi e procedi al pulsante Avanti.

Nota: se si dispone di più di un dispositivo Kodi, è necessario eseguire questi passaggi per ciascun dispositivo in occasioni separate.

E questo è tutto! Il tuo smartphone Android è ora in grado di controllare il tuo dispositivo Kodi con assoluta facilità.

Non ha funzionato?

Se lo smartphone non è stato in grado di connettersi al dispositivo media center, potrebbe essere necessario abilitare alcune opzioni su Kodi per riconoscere altri programmi e dispositivi.

Scorri e seleziona la scheda Impostazioni (potrebbe trovarsi nell'area Sistema nelle versioni precedenti di Kodi), quindi seleziona l'opzione Servizi.

Avrai quindi la possibilità di selezionare Telecomando e devi consentire entrambe le opzioni. Se la connessione remota non ha funzionato per te in precedenza, è probabile che le tue impostazioni di Kodi non consentissero ad altri sistemi di avere il controllo sul tuo programma Kodi.

Impostazioni del telecomando

Migliore app Kodi Remote per iOS

Mentre la piattaforma iOS non ha lo stesso telecomando Kore di cui gode la piattaforma Android, iOS ha ancora un telecomando Kodi ufficiale chiamato Remote ufficiale Kodi di joethefox.

Ecco alcune delle funzionalità ufficiali di Kodi Remote:

  • Controlla Kodi con assoluta facilità
  • Scegli tra diversi temi visivamente accattivanti
  • Guarda cosa sta giocando, così come tutte le informazioni pertinenti

Come installare e configurare l'app ufficiale Kodi Remote per Kodi

Passaggio 1: preparazione

Assicurati che il tuo dispositivo abbia Kodi attualmente in esecuzione, così come l'app remota ufficiale sul tuo telefono.

Quindi, assicurati che sia il telefono che il dispositivo Kodi siano connessi alla stessa rete. Questa app non funzionerà come telecomando se è connessa ai tuoi servizi di dati cellulare e deve essere connessa alla rete Wi-Fi.

Passaggio 2: connessione del telecomando ufficiale e di Kodi

Una volta aperta l'app per la prima volta, verrai accolto da una pagina vuota. Assicurati di fare clic sul pulsante Aggiungi host per iniziare a connettere i due dispositivi.

La schermata successiva chiederà molte opzioni complicate che coinvolgono gli indirizzi Host e MAC. Non c'è bisogno di preoccuparsi, comunque. Basta semplicemente premere l'opzione; "Trova Kodi" e riempirà automaticamente queste informazioni per te.

Dopo aver premuto Salva, ora dovresti essere in grado di utilizzare il telecomando.

Non ha funzionato?

Proprio come con la guida remota di Android, l'installazione di Kodi potrebbe impedire la scoperta dello smartphone.

Scorri e seleziona la scheda Impostazioni (potrebbe trovarsi nell'area Sistema nelle versioni precedenti di Kodi), quindi seleziona l'opzione Servizi.

Avrai quindi la possibilità di selezionare Telecomando e devi consentire entrambe le opzioni. Se la connessione remota non ha funzionato per te in precedenza, è probabile che le tue impostazioni di Kodi non consentissero ad altri sistemi di avere il controllo sul tuo programma Kodi.

Impostazioni del telecomando

Da un browser Web

Mentre la maggior parte degli utenti di Kodi tende a utilizzare il programma sui propri televisori a grande schermo, ci sono momenti in cui è necessario accedervi tramite il computer. Questo può significare qualsiasi cosa, dall'abilitazione della riproduzione alla pianificazione di una visione futura mentre sei sul tuo computer, allo streaming effettivo dei contenuti sul tuo computer dal tuo dispositivo Kodi.

Questa potrebbe non essere una funzionalità troppo popolare, ma avere funzionalità aggiuntive non fa mai male.

Come controllare Kodi usando un browser Web

  1. Vai a impostazioni
  2. Selezionare Impostazioni del servizio
  3. Selezionare Controllo
  4. Selezionare Consenti controllo remoto tramite HTTP

Nota: i valori predefiniti per nome utente e porta devono essere "kodi" e "8080".

Come trovare l'indirizzo IP del dispositivo Kodi

  1. Vai a impostazioni
  2. Selezionare Informazioni di sistema
  3. Selezionare Sommario

Qui vedrai il tuo indirizzo IP che dovresti scrivere da qualche parte per il passaggio successivo.

Connessione tramite il browser Web

Apri il tuo browser e, nella barra degli indirizzi, digita:

http: // Kodi-IP-address: port

Ovviamente, sostituisci la parola "porta" con 8080 e "kodi-indirizzo IP" con l'indirizzo IP che hai annotato nel passaggio precedente.

I migliori telecomandi di Kodi

Una delle tante lamentele che le persone hanno con le loro scatole Kodi è che è impossibile digitare lunghi titoli di film o televisione con il telecomando. Questo perché l'utente deve scorrere fino a ciascuna lettera singolarmente, fare clic su Invio, quindi continuare a scorrere fino alle lettere successive. Questo è molto frustrante, ma è un problema facilmente risolvibile con l'aiuto dei migliori telecomandi Kodi disponibili.

Soluzione 1: telecomando Kodi con mini tastiera

Kodi Remote

Pur mantenendo le stesse dimensioni minime di un normale telecomando, il telecomando FeBite MX3 Pro presenta anche una tastiera wireless liscia e retroilluminata sul retro del telecomando. Ciò semplifica la digitazione dei nomi dei tuoi film e programmi preferiti, senza dover lottare con un normale telecomando.

Uno dei vantaggi aggiuntivi è che questa unità viene fornita con un piccolo dongle USB wireless che può essere collegato al tuo dispositivo Android, Smart TV, HTPC, Windows & Computer Mac e molti altri dispositivi. Non è più necessario programmare il telecomando, basta un semplice plug and play per quasi $ 15.

L'unico aspetto negativo di questa unità è che i suoi controlli del mouse sono un po 'lenti e rigidi, quindi se la funzione del mouse è qualcosa che desideri, la soluzione successiva potrebbe funzionare meglio per te.

Soluzione 2: Mini controller tastiera wireless

Kodi Controller

Se preferisci qualcosa di leggermente più grande di un piccolo telecomando con cui scrivere, allora la tastiera remota portatile Mini REIIE H9 + Wireless è l'opzione perfetta per te.

Mentre il telecomando FeBite MX3 Pro include una funzionalità del mouse limitata, questo dispositivo portatile include un touchpad perfetto per la navigazione come un mouse con il semplice tocco di un dito.

Proprio come il telecomando FeBite, questa tastiera utilizza un dongle USB wireless che utilizza la tecnologia wireless a 2,4 GHz in modo da poterti sedere sul divano e non preoccuparti di alcun cavo. Basta collegare il dongle USB al tuo dispositivo Kodi che ha una porta USB e puoi usarlo all'istante.

Riproduzione di contenuti

Musica

Prima di riprodurre musica da Kodi, dobbiamo prima sapere come installare la musica nella Libreria.

Passo 1

Nel menu Home, selezionare Musica e poi entra nella sezione file.

Kodi Music Passaggio 1

Passo 2

Una volta entrato nel browser, seleziona il Aggiungi musica opzione.

Music Step 2

Passaggio 3

Una volta aperta la finestra, selezionare Navigare, oppure puoi cercare manualmente e aggiungere la tua fonte con la casella e digitare il percorso lì.

Music Step 3

Passaggio 4

In questa nuova finestra, scegli il percorso in cui si trovano i tuoi file musicali e seleziona il ok pulsante a destra.

Passaggio 5

Dopo aver premuto OK ti verrà chiesto se desideri aggiungere la tua sorgente multimediale alla libreria, se premi SÌ, caricherà tutti i file musicali in quella cartella, se premi NO, puoi selezionare manualmente i file multimediali che vorrei caricare tramite il browser di file musicali.

Se hai premuto SÌ, scansionerà la tua libreria e quando sarà completata potrai controllare la tua libreria per tutti i tuoi file. Puoi ordinarli nel Menu con la sezione Categorie (es. Categorie-->Artista).

Dopo aver caricato la tua musica, ora puoi ascoltare tutte le tue canzoni e organizzarle ordinatamente in un unico posto.

video

Una delle grandi cose di Kodi è la sua facilità d'uso per la riproduzione di video. In questa breve analisi, ti guideremo attraverso la visualizzazione su schermo di Kodi in modo che tu possa diventare un esperto in pochi minuti.

Per utilizzare il display su schermo per eseguire varie funzioni di riproduzione, premi semplicemente Invio o M sulla tastiera o il pulsante OK sul telecomando. Una volta fatto questo, dovrebbe apparire il seguente display:

Videobar

Di seguito pubblicheremo ciò che rappresentano i numeri e le lettere corrispondenti:

1. Precedente A. Downloader sottotitoli (tramite componente aggiuntivo)
2. Riavvolgi B. Impostazioni video
3. Riproduci / Pausa C. Impostazioni audio e sottotitoli
4. Stop D. Segnalibri
5. Avanzamento rapido E. Menu DVD (se si riproduce un disco DVD o ISO)
6. Successivo 7. Barra di scorrimento (tocco / clic)

Fotografie

Proprio come con musica e video, Kodi ti consente di visualizzare tutte le tue foto preferite e memorabili. Puoi visualizzarli da:

  • I sistemi di condivisione file del tuo computer
  • HDD esterni, fotocamere con porta USB, chiavi USB
  • Lettori di carte (a seconda del dispositivo)
  • Telefoni con cavo USB
  • Foto archiviate direttamente sul disco rigido del dispositivo Kodi
  • CD / DVD / Blu-ray (a seconda del dispositivo)

Miglioramento delle prestazioni di riproduzione

La tua esperienza di riproduzione video sta riscontrando problemi nel buffer? Se sei un utente Kodi frequente, è probabile che tu abbia configurato i popcorn o le patatine e che tu fossi pronto a guardare un film, solo per provare il classico problema di buffering.

Non preoccuparti, però. Ti illustreremo in questa prossima parte della nostra guida.

Cancella la cache

Ogni volta che esegui lo streaming di video utilizzando Kodi o qualsiasi altro sito Web, la RAM sul dispositivo in genere consente di risparmiare alcuni secondi del video. Questo viene fatto per far sì che il video venga riprodotto senza problemi in caso di disconnessione da Internet.

Immediatamente, Kodi memorizzerà solo 60 MB di cache. Per coloro che leggono questa guida che non comprendono questa unità di misura, significa essenzialmente che Kodi memorizzerà a malapena qualsiasi cache poiché 60 MB è una piccola quantità di dati video.

Come svuotare la cache

Ci sono molti componenti aggiuntivi che gli utenti di Kodi raccomanderanno, tuttavia, rimarremo con gli strumenti di manutenzione più comunemente usati, poiché funziona ancora fino ad oggi.

Per installare gli strumenti di manutenzione, è necessario innanzitutto aggiungere Fusion Repository. Se hai già installato plugin come 1Channel ed Exodus, è probabile che tu abbia già il repository Fusion sul tuo sistema.

Una volta completato, sarà necessario seguire queste istruzioni per installare il componente aggiuntivo:

  1. Dalla schermata principale di Kodi, vai su Programmi e seleziona Prendi di più
  2. Scorri l'elenco per trovare Strumento di manutenzione e selezionalo
  3. Fai clic sul pulsante di installazione e attendi le notifiche di successo

Ora, segui questi semplici passaggi per cancellare la cache, usando questo componente aggiuntivo:

  1. Dalla schermata principale di Kodi, vai su Programmi e seleziona Strumento di manutenzione
  2. Seleziona il Manutenzione generale icona
  3. Selezionare Cancella cache

Congratulazioni! Ora hai svuotato la cache e dovresti essere in grado di godere di meno buffering.

Kodi Builds

Le build di Kodi sono versioni di Kodi sviluppate in comunità e spesso vengono fornite con temi che cambieranno la tua pelle e sono inoltre dotate di un gran numero di componenti aggiuntivi più popolari.

Le build di Kodi sono raccolte di componenti aggiuntivi per una più semplice funzionalità di download, quindi non è necessario scaricare ogni componente aggiuntivo singolarmente. Anche se potresti trovare una build che ti piace, non significa sempre che sia aggiornata con la versione corrente di Kodi, quindi controlla sempre le build prima di scaricare e assicurati che siano compatibili con la versione aggiornata.

Anche se a volte sono dietro una o due versioni, sono comunque estremamente utili per la tua esperienza con Kodi. Raccomandiamo di afferrare una build di Kodi perché eliminerà molto tempo dall'installazione di bare bones. Ti consigliamo di dare un'occhiata a questo post di build kodi per le ultime informazioni su quale scegliere.

Kodi Skins

Kodi viene fornito con uno skin installato quando lo scarichi per la prima volta chiamato Confluence, e anche se è lo skin predefinito, è anche uno dei migliori là fuori.

Tuttavia, se sei ancora interessato a modificare l'aspetto predefinito di Kodi, puoi seguire i semplici passaggi seguenti:

Apri Kodi > Sistema > impostazioni > Aspetto > Skins > Prendi di più

Qui troverai un'ottima selezione di skin tra cui scegliere. Diamo un'occhiata ad alcune altre skin di seguito e esaminiamo gli aspetti positivi e negativi in ​​modo da poter scegliere la pelle migliore per la tua esperienza Kodi.

1. ReFocus

Refocus

ReFocus è una delle skin più meravigliosamente progettate e ricche disponibili e offre moltissime opzioni di personalizzazione. Puoi personalizzare qualsiasi cosa, dagli articoli per la casa, supporto touch, widget skin, downloader di opere d'arte e molto altro!

2. Aeon Nox

Eone

Aeon Nox è una delle skin più popolari della community ed è seconda solo a Confluence, la skin predefinita.

Con il suo layout leggero, funziona bene su tutti i dispositivi compatibili con Kodi e non utilizza molte delle risorse del sistema.

Ha anche un aspetto molto elegante, ma ha anche una facile funzione di personalizzazione se desideri cambiare il layout in uno che si adatta meglio a te.

3. Eminenza

Eminenza

Eminence è una pelle dall'aspetto molto elegante e ricorda in qualche modo il layout di Netflix. Eminence è una delle skin più semplici là fuori in quanto non ha molte opzioni di personalizzazione.

La sua semplicità è attraente per coloro che non si preoccupano di personalizzare i loro layout e vogliono passare direttamente alla loro esperienza di visualizzazione preferita. Se ti piacciono i layout puliti e non ti interessa la personalizzazione, Eminence è la skin perfetta per te e quella che consigliamo vivamente.

4. Xperience 1080

Xperience

Xperience 1080 è una skin basata su pannello che è a tutta larghezza. Con il suo layout molto pulito e la somiglianza con lo schermo X-Box One, è molto user-friendly ed è utilizzato da molti nella comunità di Kodi.

Le sue funzionalità includono: personalizzazione degli elementi della casa, menu orizzontale, logo degli spettacoli TV e anche alcune altre piccole funzionalità. Il principale svantaggio di questa skin è che offre un supporto tattile molto parziale.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me