Panoramica ARCTIC e recensione Accelero Hybrid III

In questa recensione e guida ARCTIC Accelero Hybrid III, ti mostrerò come assemblarla con l'AMD Radeon RX480, dare un'occhiata ad alcuni risultati di riferimento e valutare se vale la pena ottenerne uno se stai guardando un entusiasta all-in opzioni di raffreddamento ad acqua.

PROFESSIONISTI

  • Ottima compagnia con ottimi prodotti
  • Il raffreddamento personalizzato della GPU annulla la garanzia
  • Visivamente poco attraente
  • I dissipatori di calore VRM non sono i più progettati

CONS

  • Alcuni punti negativi
  • Vieni qui

Informazioni su ARCTIC

ARCTIC (originariamente Arctic Cooling) è una società svizzera che esiste dal 2001 e offre soluzioni di raffreddamento per gli appassionati di tutto il mondo. Non eseguirò una revisione completa e approfondita, in quanto vi sono molte aziende più qualificate per questo, come Linus Tech Tips e JayzTwoCents. Tuttavia, la società è stata così gentile da fornirci quattro edizioni Accelero Hybrid III - 140mm da utilizzare con la nostra piattaforma da miniera Ethereum. Accelero Hybrid III è una soluzione di raffreddamento ad acqua GPU AIO, che consente di ottenere tutti i vantaggi del raffreddamento ad acqua, senza il fastidio dei serbatoi e le possibilità di gocciolamento.

Da allora, ho avuto un Freezer i30 in esecuzione nel mio PC di casa per oltre tre anni, con grandi prestazioni e nessun degrado, avevo grandi speranze per Accelero Hybrid III. Sono felice di dire che non ha deluso.

Prezzi

L'Accelero Hybrid III arriva a $ 99. Rispetto ad altre soluzioni di raffreddamento sul mercato, questo è lo stesso campo di gioco di altre offerte e blocchi d'acqua. Naturalmente, con i blocchi d'acqua, è necessario disporre di un intero circuito di raffreddamento pronto, mentre, con questo, è praticamente plug and play.

Prezzi ARCTIC

ARCTIC vende anche una serie di altre soluzioni di raffreddamento ad acqua e di raffreddatori ad aria con prestazioni migliorate rispetto alle versioni di serie.

Installazione video

Guarda il video qui sotto per vedere quanto è facile assemblare Accelero Hybrid III.

ARCTIC sostiene climi notevolmente più freddi (passando da 42 a 46 ° C) e un funzionamento significativamente più silenzioso. Durante questa recensione, ho avuto il piacere di provare che entrambe queste affermazioni non sono solo vere, ma anche il dispositivo di raffreddamento ha notevolmente superato le mie aspettative! Guarda il video qui sopra per vedere tutto da solo.

Supporto

Nel complesso, il supporto fornito dal team ARCTIC è stato fantastico. Sfortunatamente, la più grande delusione è stata che non forniscono istruzioni generiche sulla scheda grafica. Anche se questo non è stato un problema per me, per coloro che utilizzano un dispositivo di raffreddamento AIO per la prima volta, questo potrebbe essere problematico. Fortunatamente, ci sono molti tutorial su YouTube rivolti proprio a questo.

Installazione e test

Nel complesso, ho trovato il processo di assemblaggio di Accelero Hybrid con RX 480 un compito molto semplice, che mi ha richiesto circa 30 minuti (escluso il tempo di asciugatura di 60 minuti per la colla termica).

Si inizia con lo smontaggio della soluzione di raffreddamento del magazzino. Sull'RX480 questo è il seguente. Sei piccole viti per il coperchio di plastica. Quattro viti per il blocco di raffreddamento della GPU. 11 viti posteriori e due viti anteriori per il dissipatore di calore e la ventola. Una volta che sei arrivato al solo PCB, dovrai pulire il chip GPU principale con un tovagliolo di carta.

Gruppo di raffreddamento ad acqua RX480

Con lo smontaggio completo, è possibile avviare il montaggio del raffreddamento ad acqua AIO. Innanzitutto, allineare il PCB, con il blocco di raffreddamento ad acqua e il dissipatore di calore posteriore fornito in dotazione. Ora applica una piccola quantità di composto termico / incolla sulla GPU. Allineare il blocco, il PCB e il dissipatore di calore e avvitarli insieme utilizzando le viti, le molle e le rondelle fornite. Assicurati di stringere ogni vite di alcuni giri alla volta, girando in senso orario. È necessario farlo in modo che il composto termico sia distribuito uniformemente e che il blocco e il dissipatore di calore si trovino in modo appropriato. Una volta assemblato, prova a spostare delicatamente il blocco di raffreddamento per assicurarti che si adatti perfettamente.

Ora dovrai aggiungere i dissipatori di calore VRM. Sfortunatamente, per l'RX480 forniscono il set generico. Per capire dove devono andare i dissipatori di calore, puoi vedere dove si trovano i cuscinetti di calore sul dissipatore di calore originale. Scopri dove posizionerai ciascun dissipatore di calore e crea un diagramma (mentale o su carta). Applica ogni dissipatore di calore con una piccola quantità di colla termica, assicurati che rimanga in posizione e non stai collegando alcun componente elettrico con il dissipatore di calore. Una volta che la pasta termica è asciutta, è possibile aggiungere la ventola di raffreddamento del dissipatore di calore VRM.

Collega i fan e ora puoi inserire la GPU nel tuo sistema.

Prestazione

Ho testato le prestazioni di ARCTIC Accelero Hybrid III utilizzando alcuni parametri di riferimento diversi e il nostro "test" personalizzato - Ethereum mining. Per i benchmark che ho usato: PassMark e 3D Mark. Le prestazioni di serie sono state rispettivamente di 74 ° C e 81 ° C, mentre con il sistema AIO erano solo 38 ° C e 40 ° C.

Tuttavia, il test più affidabile è l'Ethereum Mining. Ethereum Mining richiede che la GPU funzioni al 100%, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Non ho eseguito uno stress test in quanto ciò riguarderebbe più le prestazioni della GPU piuttosto che il raffreddamento. Ovviamente, puoi utilizzare le migliori prestazioni di raffreddamento per ottenere migliori prestazioni della GPU.

Accelero Hybrid III - RX480 Performance

I risultati mostrano che Accelero Hybrid offre di gran lunga una soluzione di raffreddamento superiore. Sfortunatamente, non ho soluzioni di raffreddamento ad acqua per confrontarlo ma a giudicare dai risultati; Lo consiglierei a tutti. Anche con la velocità della ventola impostata al 10%, la temperatura non è andata oltre i 45 ° C! Inoltre, anche il sistema era notevolmente più silenzioso. A meno che il tuo PC non sia bloccato in un armadio, non vorrai mai eseguirlo a velocità così elevate poiché è abbastanza assordante.

Altri prodotti

Oltre al raffreddamento GPU (sia ad aria che ad acqua), ARCTIC vende anche CPU e soluzioni e accessori di raffreddamento della memoria per aiutarti. Vendono anche supporti per monitor, cuffie e pochi altri oggetti. Se desideri dare un'occhiata a uno di questi, vai al sito Web ARCTIC.

Conclusione ARCTIC

Nel complesso, Accelero Hybrid III di ARCTIC è un'ottima soluzione se desideri ottenere un raffreddamento migliore e più silenzioso sulla tua GPU. Che si tratti dell'AMD Radeon RX 480, come per me, o di un'altra GPU supportata. Tuttavia, non lo consiglierei se stai pianificando di utilizzare AIO su più di componenti poiché può diventare complicato e i dissipatori di calore VRM personalizzati sono un enorme dispendio personale. In tal caso, probabilmente stai meglio utilizzando un sistema di raffreddamento ad acqua personalizzato. In conclusione, per una o due GPU Accelero Hybrid III è fantastico, e ARCTIC ha anche molti altri sistemi di raffreddamento AIO con prestazioni presumibilmente comparabili.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me