b.VPN Review

b.VPN

  • Prezzi

    A partire dal $ 7.50
    / mese

ProPrivacy.com Punto
8 su 10

Sommario

In questa recensione di b.VPN trovo un provider VPN con sede nei Paesi Bassi che offre un servizio professionale. Il supporto clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e le efficaci tecnologie anti-censura sono i punti salienti. Potrebbero essere apportati miglioramenti (nessun registro, prestazioni più veloci e un numero più generoso di dispositivi connessi consentiti), ma nel complesso sono piuttosto soddisfatto del servizio.

Statistiche rapide

  • ProPrivacy.com SpeedTest (media)
    33 Mbps
  • Connessioni simultanee
    2
  • paesi
    11
  • Giurisdizione
    Olanda

Caratteristiche

  • VPN ha sede nei Paesi Bassi
  • Sono disponibili 18 server in 11 paesi
  • Puoi connettere due dispositivi contemporaneamente, ma solo uno che utilizza OpenVPN e uno che utilizza L2TP
  • OpenVPN tramite tunnel SSH
  • "FUMO tunnel"
  • Assistenza clienti 24/7
  • P2P consentito

OpenVPN tramite tunnel SSH

Questa funzione consente di nascondere le connessioni OpenVPN all'interno di un tunnel TLS / SSL. TLS / SSL è la crittografia utilizzata da HTTPS. Le connessioni VPN instradate attraverso questi tunnel TLS / SSL sono quindi molto difficili da distinguere dal normale traffico HTTPS. Questo perché i dati OpenVPN sono racchiusi in un ulteriore livello di crittografia TLS / SSL. Poiché le tecniche di Deep Packet Inspection (DPI) non sono in grado di penetrare questo livello "esterno" di crittografia, non sono in grado di rilevare la crittografia OpenVPN "all'interno". Questa è una funzione molto utile, poiché dovrebbe essere in grado di sconfiggere molte forme di VPN bloccare.

Tunnel di FUMO

Oltre a poter nascondere OpenVPN all'interno di un tunnel SSH, b.VPN offre un'altra tecnologia volta a sconfiggere i blocchi VPN. Chiamato "SMOKE", questo è un protocollo personalizzato che aggiunge ulteriore offuscamento per ogni pacchetto. b.VPN afferma che SMOKE può ottenere questa VPN in Cina, Iran, Oman, Turchia e Russia. Ho chiesto al team di supporto di b.VPN per maggiori dettagli:

“È un tunnel UDP polimorfico che ha una gamma molto più ampia di capacità per passare attraverso DPI. È l'unica cosa che funziona stabile in Cina ora a differenza di Obfsproxy che non funziona già da quasi un anno. Smoke ha tattiche di difesa contro GFW (Great Firewall of China) che limita i pacchetti e può saltare su un'ampia gamma di IP e porte di rete senza disconnessioni. Inoltre, ha un meccanismo di backup dei pacchetti per ripristinare i pacchetti danneggiati dal GFW. Siamo molto fiduciosi che l'unica cosa che funzioni è stabile dato che abbiamo un team di test là fuori. "

b.VPN mi ha permesso di accedere a TeamViewer a un PC situato in Cina. Quindi posso confermare che sono stato in grado di connettermi tramite SMOKE e accedere a siti Web che di solito sono censurati lì.

Visita b.VPN »

Velocità e prestazioni

I test sono stati eseguiti utilizzando una connessione in fibra ottica del Regno Unito a 50 Mbps / 3 Mbps. Ho selezionato una connessione UDP OpenVPN utilizzando il livello di crittografia "Forte" di b.VPN.
Scarica

I grafici mostrano le velocità più alte, più basse e medie per ciascun server e posizione. Vedi la nostra spiegazione del test di velocità completa per maggiori dettagli.

Ho anche eseguito alcuni test per confrontare le prestazioni dei diversi protocolli offerti. Questi risultati sono abbastanza decenti, ma non corrispondono a quelli offerti dai provider VPN di alto livello.

Non ho rilevato perdite DNS IPv4 o perdite WebRTC durante l'utilizzo del client Windows b.VPN. Sìì! Si noti che il mio ISP (Virgin Media UK) non supporta IPv6, quindi non posso verificare la presenza di perdite IPv6. Come puoi vedere dallo screenshot qui sopra, b.VPN sfrutta il DNS di Google per eseguire la traduzione DNS.

Tutte le richieste DNS vengono comunque inviate da b.VPN, quindi Google non sa chi le ha fatte. Pertanto, non considero questo un problema. US Netflix ha rilevato che stavo usando un proxy e si è rifiutato di giocare. Ciò include quando ho instradato la connessione attraverso un tunnel SSH. BBC iPlayer ha funzionato bene, tuttavia, quando è collegato a un server del Regno Unito.

Altre piattaforme

Prezzi e piani

b.VPN offre un semplice piano "taglia unica". Inizia a $ 9,99 al mese e scende a $ 7,50 al mese se acquisti un abbonamento di un anno.

Prezzi b.VPN

Come un banner pop-up molto fastidioso e piuttosto poco chiaro su ogni pagina del sito web cerca di dirti, b.VPN offre attualmente uno sconto. Questo ti dà un abbonamento annuale per soli $ 36 ($ 3 al mese). Il software può essere scaricato e utilizzato per una prova completamente gratuita per un'ora. Non sono richiesti dettagli di pagamento per questo. Questo non è molto lungo, ma dovrebbe essere sufficiente per confermare che il servizio funziona per te e per eseguire alcuni controlli delle prestazioni se sei così propenso. Durante la prova gratuita puoi accedere a molti, ma non a tutti, i server b.VPNs.

Sicurezza e privacy

Gli utenti OpenVPN possono scegliere tra due livelli di crittografia: Normale (crittografia Blowfish-128 con autenticazione hash SHA-1) e Strong (AES-256 con autenticazione hash SHA-256). Tutte le connessioni OpenVPN utilizzano RSA-2048 e Perfect Forward Secrecy. Consulta questo articolo per una discussione completa dei termini di crittografia VPN. La versione tl; dr è che la crittografia utilizzata da b.VPN è buona. Soprattutto se si sceglie la crittografia avanzata. b.VPN ha sede nei Paesi Bassi. I Paesi Bassi sono un partner di spionaggio della Nine Eyes della NSA e il governo olandese svolge una buona parte della propria sorveglianza.

I provider VPN nei Paesi Bassi, tuttavia, non sono tenuti a conservare i registri. Sfortunatamente, sebbene non conservi alcun registro di utilizzo, b.VPN conserva alcuni registri di connessione: "Non conserviamo alcun registro dell'attività dell'attività degli utenti (non controlliamo né registriamo il traffico degli utenti) conserviamo i registri necessari per l'infrastruttura che è (IP di connessione, tempo, durata, utilizzo della larghezza di banda). "In generale, non sono troppo infastidito da questo livello di conservazione dei registri. Ma i veri paranoici dovrebbero essere consapevoli del fatto che, almeno in teoria, tali registri potrebbero essere utilizzati per identificare un individuo con un comportamento Internet noto attraverso un "attacco di temporizzazione end-to-end". B.VPN non ha alcun problema con il torrenting durante l'utilizzo del suo servizio.

Facilità d'uso

Il sito Web sembra abbastanza intelligente e fornisce tutte le informazioni necessarie per iscriversi e connettersi al servizio. Un banner pop-up che appare su ogni pagina pubblicitaria b.VPN l'offerta di sconto annuale è comunque molto fastidioso. Preferirei inoltre che fossero disponibili ulteriori informazioni tecniche e che la politica sulla privacy ("Accordo") spiegasse chiaramente che alcuni registri delle connessioni venivano conservati. Si occupa invece principalmente di dirti ciò che non è consentito durante l'utilizzo del servizio. L'inglese usato sul sito web spesso non è chiaramente scritto da un madrelingua, ma è comprensibile.

Supporto

Il supporto per la chat live è disponibile 24/7. La risposta è stata rapida, amichevole e utile. Per domande più tecniche ho dovuto inviare un'e-mail al team tecnico di b.VPN, ma in genere ho ricevuto una risposta informata con una mezz'ora circa.

Iscrizione

Come notato in precedenza, è possibile scaricare il client VPN e testare il servizio per un'ora prima di dover registrarsi. Questo è un processo abbastanza indolore, anche se non approvo la quantità di informazioni personali richieste. Solo l'indirizzo e-mail deve essere valido (e uno usa e getta lo farà), ma preferirei comunque non essere chiesto. Oltre ai soliti metodi di pagamento, b.VPN accetta pagamenti potenzialmente anonimi tramite Bitcoin. Questo è fantastico, ma ricorda sempre che un provider VPN conoscerà comunque il tuo vero indirizzo IP.

Il client VPN Windows b.VPN

Il client Windows personalizzato è solo OpenVPN. Il potenziale problema è che è consentita una sola connessione VPN alla volta. Sembra abbastanza modesto, ma ottiene il lavoro fatto. Il livello di crittografia, OpenVPN tramite SH Tunnel e Smoke Tunnel possono essere scelti nel menu Impostazioni avanzate. Sfortunatamente, non è incluso alcun kill switch.

Le app OpenVPN personalizzate sono disponibili per Mac OSX, iOS e Android (+4.0.3). Sono disponibili anche manuali di installazione L2TP / IPsec e / o OpenVPN per tali piattaforme, oltre ad alcuni altri (ad esempio L2TP per Linux e Windows Phone). I file .ovpn personalizzabili possono essere utilizzati su qualsiasi sistema che supporti un client OpenVPN.

L'app per Android

L'app per Android utilizza OpenVPN. Come con il client desktop, ho visto più app dall'aspetto sofisticato, ma funziona bene. È possibile instradare la connessione OpenVPN attraverso un tunnel SSH. Questa è l'unica app VPN Android di cui sono a conoscenza per offrire questa funzionalità. Sfortunatamente, questa funzione non è supportata nell'app iOS. Non è possibile selezionare il livello di crittografia avanzata tramite l'app per dispositivi mobili. Ad essere onesti, la crittografia regolare (crittografia Blowfish-128 con autenticazione hash SHA-1) sarà più che sufficiente per la maggior parte degli utenti. Non ho rilevato perdite DNS o WebRTC durante l'utilizzo dell'app.

Pensieri finali

Sono particolarmente colpito dall'assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e dalle avanzate tecnologie di offuscamento offerte. SMOKE funziona bene dall'interno della Cina e l'app Android di b.VPN è l'unica attualmente disponibile per offrire VPN attraverso un tunnel SSH. Ciò significa che b.VPN farebbe un'ottima scelta per gli utenti in luoghi come la Cina che tentano di bloccare l'utilizzo della VPN.

Visita b.VPN »

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me