Recensione AirVPN

ABBIAMO CAMBIATO IL MODO PER SEGNARE LE RECENSIONI!
Di recente abbiamo aggiornato il nostro processo di punteggio per tutte le recensioni su ProPrivacy.com. I dettagli dei nostri nuovi criteri di punteggio sono disponibili qui

AirVPN

  • Prezzi

    A partire dal $ 4,64
    / mese

  • Disponibile su:


    • finestre

    • Mac OS

    • androide

    • Linux

    • iOS

AirVPN ha un'eccellente crittografia e sicurezza. Funzionalità come VPN tramite Tor e supporto OpenVPN sono solo alcuni dei motivi per cui AirVPN è un servizio VPN eccezionale. I premi ProPrivacy.com sono riconosciuti come il gold standard del settore per determinare risultati eccezionali nel settore VPN. All'evento esclusivo di Las Vegas di quest'anno, AirVPN ha vinto il premio VPN per la privacy. Continua a leggere questa recensione per scoprire perché AirVPN è stata incoronata Migliore VPN per la privacy per il secondo anno consecutivo!

ProPrivacy.com Punto
8.9 su 10

Sommario

AirVPN è un provider VPN italiano, che vanta con orgoglio il modo in cui è stato impostato da "hacktivisti e attivisti" e nutre una preoccupazione quasi senza rivali per il mantenimento della privacy degli utenti. Inizierò questa recensione notando che dopo averlo usato come servizio VPN personale per circa due anni, sono un fan più grande che mai di AirVPN. Impiega inoltre eccellenti misure di sicurezza e crittografia e offre fantastiche funzionalità di miglioramento della privacy (come VPN su SSL e VPN tramite Tor). Nella mia esperienza, AirVPN è anche quasi sicuramente il servizio VPN più veloce e stabile che abbia mai usato.

Statistiche rapide

  • paesi
    19
  • Connessioni simultanee
    5
  • Giurisdizione
    Italia

Caratteristiche

AirVPN ha sede in Italia e offre server in 15 paesi, la maggior parte dei quali si trova in Europa ad eccezione di quelli negli Stati Uniti, in Canada e Hong Kong. Rispetto ad alcuni fornitori questo non è molto, ma copre le posizioni più popolari. AirVPN supporta solo il protocollo OpenVPN, in quanto PPTP e persino L2TP / IPsec sono troppo insicuri (la giuria è fuori su IPSec, ma OpenVPN è provocatoriamente sicuro ed è generalmente considerato il miglior protocollo VPN disponibile per uso commerciale). Dato che OpenVPN ora funziona su tutte le principali piattaforme (tranne Blackberry e Windows Mobile), è improbabile che ciò rappresenti un problema per la maggior parte degli utenti. Agli utenti sono consentite fino a 5 connessioni simultanee (perfette per la connessione di PC, telefono, tablet e un paio di dispositivi in ​​più, tutto in una volta).

Routing DNS

Con un numero sempre maggiore di servizi di streaming che impediscono agli utenti di eludere le loro restrizioni geografiche utilizzando VPN e altre tecnologie di spoofing geografico, il sistema di routing DNS di AirVPN che "fa il doppio salto" della tua connessione attraverso server interni al fine di aggirare tale censura è il benvenuto. Questa è un'ottima VPN per iPlayer e altri servizi di streaming come Hulu. Ciò significa che anche se connesso a server VPN al di fuori degli Stati Uniti o del Regno Unito, si tratta di una VPN che funziona con Hulu e BBC iPlayer (non è nemmeno necessario connettersi a un server VPN nel paese che ospita il servizio con limitazioni geografiche!) . In uso trovo che generalmente funzioni bene ... ma non sempre. In queste situazioni, la semplice connessione a un server situato nel paese desiderato ha sempre funzionato per me. Dovrei anche notare che visitare Netflix.com mi porta una versione locale del sito Web (basata sull'indirizzo IP del mio server VPN).

VPN tramite Tor

Insieme a BolehVPN
, AirVPN è l'unico servizio che conosco per offrire VPN tramite Tor, dove ti connetti prima alla rete Tor, quindi ad AirVPN. Quando si utilizza anche un metodo di pagamento anonimo (ad esempio Bitcoin correttamente miscelati), questo significa che AirVPN non può sapere chi sei, poiché non vede il tuo vero indirizzo IP. La VPN attraverso Tor offre un livello molto elevato di vero anonimato, cosa che di solito non è possibile con VPN. Di solito è quindi considerato il modo migliore per combinare i vantaggi della privacy di VPN e Tor, sebbene il fatto che AirVPN presenti un punto fisso nella catena che potrebbe essere potenzialmente compromesso è un punto da tenere a mente. AirVPN fornisce anche istruzioni per l'uso del browser Tor per ottenere Tor attraverso VPN in modo sicuro (che è molto più sicuro della funzione Tor through VPN "ponte trasparente" offerta da alcuni provider).

Porte alternative, tunneling SSL e SSH

È raro che le VPN vengano bloccate, ma accade in luoghi come la Cina e l'Iran (anche se di solito è efficace solo in parte). AirVPN ti consente di contrastare tali misure eseguendo il traffico OpenVPN sulla porta TCP 443, che è la stessa porta utilizzata dal normale traffico SSL (lo standard di crittografia utilizzato da tutta Internet per rendere sicuri i siti Web e i servizi Internet). Ciò rende il traffico OpenVPN simile al normale traffico SSL, che lo nasconde entrambi, e rende molto difficile il blocco (poiché così facendo si rompe in modo efficace Internet!)

Le impostazioni della porta sono facilmente modificabili nel client. Oltre alla porta TCP 443, è possibile eludere la censura cambiando una varietà di porte che è improbabile che vengano bloccate
Un avversario molto determinato, tuttavia, può eseguire sofisticate ispezioni di pacchetti profondi per scoprire che vengono utilizzati protocolli VPN (e luoghi come la Cina non sono al di sopra di rompere Internet per gli utenti!).

La risposta di AirVPN a questo è di consentire agli utenti di racchiudere i propri dati crittografati OpenVPN all'interno di un altro livello di crittografia (SSL o SSH). Questo dovrebbe ostacolare praticamente qualsiasi metodo impiegato per rilevare l'uso della VPN (l'NSA potrebbe essere in grado di decrittografare il vecchio protocollo SSH, quindi consiglio il tunneling SSL se necessario). Il tunneling SSL e SSH lo rende un'ottima VPN in Cina e più che in grado di sconfiggere il Grande Firewall della Cina, ma va notato che entrambi richiedono una potenza di elaborazione aggiuntiva per il livello aggiuntivo di crittografia, che rallenterà la connessione a Internet. Il port forwarding remoto è disponibile anche per gli utenti che richiedono fino a 20 porte aperte per le connessioni in entrata, utile per i siti Web e i server di giochi self-hosted.

Velocità e prestazioni

I test di velocità sono stati eseguiti su una connessione a banda larga nel Regno Unito da 50 Mbps / 3 Mbps.

Come possiamo vedere, i risultati sono piuttosto buoni, sebbene (leggermente stranamente) sia più veloce per me collegarmi a un server nei Paesi Bassi che nel Regno Unito. La performance degli Stati Uniti dal Regno Unito è molto solida. Anche senza il blocco della rete abilitato, non ho mai riscontrato problemi di perdite DNS e, come notato in precedenza, Eddie previene le perdite di IPv6 e (se il blocco di rete è abilitato) perdite di WebRTC. Aneddoticamente, raramente soffro di abbandoni VPN quando utilizzo AirVPN.

AirVPN addebita € 7 (circa $ 8 USD) per l'abbonamento di un mese, con i soliti sconti disponibili per gli acquisti all'ingrosso, scendendo a € 4,50 (circa $ 5 USD) se viene acquistato un abbonamento annuale. Una prova gratuita di 3 giorni è disponibile su richiesta scritta o, se sei impaziente, un abbonamento di 3 giorni può essere ottenuto per € 1. / / 29990 / blog vpn-crittografia-terms-spiegati-AES-vs-rsa-vs-sha-etc /

Tutti gli abbonamenti offrono pieno accesso a tutte le funzionalità di AirVPN, rendendo AirVPN un'opzione abbastanza economica rispetto a molti servizi concorrenti.

AirVPN accetta pagamenti tramite PayPal e una gamma incredibilmente ampia di processori di pagamento, il che significa che gli utenti in parti del mondo altrimenti discriminati spesso quando effettuano pagamenti internazionali non dovrebbero riscontrare problemi al momento dell'acquisto di un abbonamento. Accetta anche pagamenti non solo tramite Bitcoin, ma anche tramite quasi tutte le altre criptovalute che ti interessano.

Facilità d'uso

Iscrizione

AirVPN supporta gli utenti mobili con un'app VPN per Android e anche un'app VPN iOS. AirVPN anche una VPN per utenti Mac, Linux e Windows. Il client VPN Linux ha una GUI, identica alle versioni Windows e OSX.

Iscriversi ad AirVPN è facile e indolore, con le uniche informazioni personali richieste essere un indirizzo e-mail valido (AirVPN incoraggia attivamente gli utenti a distribuire un indirizzo e-mail usa e getta per questo). I pagamenti in bitcoin vengono effettuati tramite CoinBase, mentre altri pagamenti in criptovaluta vengono gestiti tramite CoinPayments. Una volta effettuato il pagamento, riceverai un'email di benvenuto contenente alcuni link utili. A differenza di alcuni provider, nessun dettaglio dell'account viene inviato tramite e-mail in chiaro: durante la registrazione scegli il nome di accesso e la password.

Il client VPN Windows AirVPN

AirVPN chiama il suo client VPN Windows personalizzato (offrono anche questa VPN per Mac OSX Mavericks e Yosemite e Linux) "Eddie", e il primo elemento da notare è che Eddie è completamente open source. Ciò significa che può essere controllato in modo indipendente per garantire che non stia succedendo nulla di spiacevole e vorrei che più fornitori di VPN potessero aprire il loro software. Eddie offre la protezione dalle perdite DNS, la selezione dinamica del server e molte statistiche per aiutarti a decidere il server migliore a cui connetterti.

Molte informazioni!

Grazie ai registri in tempo reale, è possibile tenere d'occhio esattamente cosa sta facendo Eddie (se hai le conoscenze per capirli!).

Il blocco in alto a destra indica che "Blocco rete" è abilitato. Questo crea un firewall che impedisce a qualsiasi traffico di entrare o uscire dal computer all'esterno del tunnel VPN verso i server di AirVPN. AirVPN offre una buona protezione dalle perdite DNS anche senza Network Lock abilitato (non ho mai riscontrato una perdita DNS utilizzando il servizio), ma Network Lock dovrebbe garantire che le perdite DNS siano impossibili, fungendo anche da interruttore di sicurezza. Questa configurazione dovrebbe anche impedire perdite IP dovute al "bug" di WebRTC, ma sul mio sistema il firewall di Network Lock è in conflitto con il mio firewall normale, impedendo che questa funzionalità funzioni. Dato che questo non può essere risolto senza disinstallare completamente il mio firewall (cosa che non sono disposto a fare) non sono stato in grado di verificare, ma in teoria questa funzionalità dovrebbe funzionare correttamente. Eddie non indirizza correttamente le richieste IPv6, ma disabilita IPv6 per evitare perdite DNS (è difficile sbattere AirVPN troppo forte su questo, poiché a parte Mullvad, nessun provider gestisce correttamente le richieste DNS). L'unico vero problema che ho con Eddie è che modifica le impostazioni DNS di Windows. Questo di solito è una buona cosa in quanto garantisce che tutte le richieste DNS siano risolte dai server di AirVPN, ma se per qualsiasi motivo il client si spegne improvvisamente, devo ripristinare manualmente le impostazioni DNS prima di poter riconnettermi a Internet (Pannello di controllo -> Centro connessioni di rete e condivisione -> Cambia le impostazioni dell'adattatore -> connessione con il tasto destro del mouse -> Proprietà -> selezionare la versione 4 del protocollo Internet -> Proprietà -> Server DNS preferito: 8.8.8.8). Eddie è probabilmente il client VPN più completo che abbia mai usato. Come per la maggior parte delle cose relative ad AirVPN, tuttavia, ha un focus tecnico e utilizza termini che anche un utente VPN esperto come me a volte ha bisogno di ricerche per comprendere appieno.

Assistenza clienti

Supporto

Il supporto viene fornito principalmente tramite ampi forum di AirVPN. Sfortunatamente, le discussioni tendono a essere molto tecnologiche e non sorprende che molti utenti possano trovarle altamente intimidatorie (vedi sviluppare un tema qui?). Tra i lati positivi, i forum forniscono un tesoro di conoscenze relative alla VPN e la volontà del team AirVPN di discutere i dettagli intimi della loro operazione (sostenuta da ciò che è chiaramente una forte conoscenza tecnica) è una boccata d'aria fresca in un settore in cui il supporto spesso fornisce solo risposte semplici a domande complesse, o peggio ancora, non sembra avere idea di cosa stia parlando! Oltre a pubblicare domande per i forum, è possibile inviare direttamente tramite e-mail (sistema di ticket) il team AirVPN. Ho provato questo in passato e ho scoperto che può richiedere fino a un giorno per ricevere una risposta, ma che la risposta è invariabilmente completa.

Privacy e sicurezza

AirVPN utilizza una crittografia molto potente. Inutile dire che AirVPN non conserva registri e utilizza indirizzi IP condivisi ed è uno dei pochissimi provider VPN a implementare Perfect Forward Secrecy (senza il quale OpenVPN non dovrebbe essere considerato particolarmente sicuro). Per questo utilizza chiavi Diffie-Hellman a 4096 bit, che vengono aggiornate ogni 60 minuti (o possono essere impostate su più spesso tramite il client). Grazie a ciò, AirVPN è sempre stato immune ai potenziali attacchi Logjam esposti dai ricercatori l'anno scorso.

Era inoltre immune alla recente vulnerabilità "port fail" che ha interessato molti servizi VPN, grazie al suo uso di indirizzi IP di entrata e uscita separati su ciascun server VPN. Inoltre, AirVPN è uno dei pochissimi provider VPN a proteggere gli utenti dal bug WebRTC (e come vedremo, la protezione da perdite DNS e un interruttore di sicurezza sono forniti anche dal client desktop). Come accennato in precedenza, AirVPN offre anche varie tecnologie (opzionali) che rendono l'utilizzo della VPN estremamente sicuro e privato (e grazie alla VPN tramite Tor, potenzialmente anche veramente anonimo - soprattutto vista la ricchezza di metodi di pagamento anonimi che AirVPN accetta). A mio avviso, sia in termini di innovazione tecnica che di eccellenza, oltre alla sua attenzione ai dettagli nella protezione della privacy dei clienti, non esiste nessun altro servizio in grado di toccare AirVPN.

Vale la pena notare, tuttavia, che il linguaggio utilizzato da AirVPN per descrivere sia lo scopo della sua tecnologia, sia il modo in cui dovrebbe essere impostato, può essere meglio descritto come logico e carico di gergo. Guardando attraverso la documentazione di AirVPN, diventa presto chiaro perché gli utenti tradizionali potrebbero scappare! Un altro potenziale problema è che AirVPN ha sede in Italia, un membro dell'alleanza di spionaggio di Fourteen Eyes che collabora con NSA e GCHQ. Questo non è sicuramente l'ideale, e anche l'Italia non è molto amichevole quando si tratta di pirateria del copyright. D'altro canto, tuttavia, anche prima che la Direttiva UE sulla conservazione dei dati fosse dichiarata non valida dalla Corte di giustizia europea per motivi di diritti umani, i fornitori di VPN italiani non erano tenuti a conservare alcun registro. AirVPN afferma che se tale richiesta fosse mai stata presentata da qualsiasi paese dell'UE in cui opera, porterebbe il caso davanti alla Corte di giustizia. AirVPN è felice per gli utenti di scaricare P2P da qualsiasi suo server.

Pensieri finali

Anche descrivere ciò che la miriade di funzionalità di AirVPN fa in questa recensione dimostra ampiamente i punti di forza di questo servizio, ma anche il motivo per cui molti utenti lottano con esso. In termini di dedizione alla privacy, funzionalità interessanti e know-how tecnico, AirVPN è davvero impressionante - in effetti, secondo me, nessun altro sul mercato può toccarlo sotto questo aspetto. Ma (e questo è grande ma!) AirVPN chiaramente non riesce a interagire con un pubblico più vasto a causa della sua attenzione impenetrabilmente pesante per la tecnologia. In molti modi ciò è ingiusto, poiché il client AirVPN è facile da usare (basta scaricare ed eseguire!), E sembra scortese criticare un servizio per la sua meticolosa attenzione ai dettagli e per offrire una serie di funzionalità raramente disponibili altrove (se a tutti). Se diamo una rapida occhiata alle discussioni sui forum, o anche a gran parte della documentazione progettata per aiutare i nuovi utenti, o come vengono presentate le opzioni nel client, è facile capire perché sia ​​i visitatori del sito web che quelli esistenti diventano intimidito! In quanto tale (e fantastico come penso che sia), AirVPN dovrebbe probabilmente essere considerato un servizio di nicchia rivolto a responsabili della tecnologia e drogati della privacy, piuttosto che uno adatto a un pubblico VPN mainstream.

* La sezione sulla privacy e sulla sicurezza di questo articolo è stata aggiornata dopo che AirVPN mi ha contattato per chiarire alcuni errori / confusione, il più rilevante dei quali riguarda l'uso dell'autenticazione HMAC SHA1 su dati e canali di controllo. Ora sono convinto che HMAC SHA1 sia molto sicuro. Si prega di consultare la sezione commenti di questo articolo per il ragionamento approfondito di AirVPN.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me