Recensione Box.com

Box.com

ProPrivacy.com Punto
8 su 10

Sommario

Nato come progetto universitario del CEO Aaron Levie, Box
è una delle soluzioni di archiviazione cloud originali disponibili per uso commerciale. Da allora è cresciuto in modo esponenziale, servendo più di 41 milioni di persone e 92.000 organizzazioni, quindi diamo uno sguardo approfondito al motivo per cui è così popolare.

Piace

  • I primi 10 GB di spazio di archiviazione sono gratuiti
  • Buone misure di sicurezza
  • Di facile utilizzo
  • Autenticazione parziale a 2 fattori
  • Condivisione di file

Non mi piace

  • Gli Stati Uniti sono membri di Five Eyes
  • Alcuni bug evidenti e funzionalità mancanti
  • Le app non sono open source
  • Nessun supporto Linux

Prezzi

Box consente a "Individui" di provare prima di acquistare con 10 GB di spazio di archiviazione completamente gratuito, tuttavia, vale la pena notare che i caricamenti sono limitati a soli 250 MB per file. Questo può essere aumentato pagando $ 10 al mese per il pacchetto Personal Pro, garantendo 100 GB di spazio di archiviazione e un limite di caricamento di 5 GB per file.

Il business è il luogo in cui Box brilla davvero, con una gamma di livelli pensati per team di persone. I pacchetti Starter, Business e Business Plus richiedono tutti un minimo di tre utenti per l'acquisto, al costo rispettivamente di $ 5, $ 15 e $ 25 per utente, al mese. Le aziende più grandi possono utilizzare i piani Enterprise con o senza governance, ma devono contattare direttamente Box per negoziare i prezzi.

Funzionalità offerte da box enterprise

Vale la pena prestare attenzione a ciò che ogni livello offre in quanto vi è una disparità tra loro, tra cui dimensioni di archiviazione, chiamata API e personalizzazione delle funzionalità. Fortunatamente, come puoi vedere sopra, Box ha una guida comparativa per i potenziali clienti per confrontare quali funzionalità sono incluse in pacchetti specifici e quali possono essere applicate a un costo aggiuntivo.

Caratteristiche

  • Visualizzazione offline
  • Note sulla scatola
  • Integrazione di applicazioni di terze parti
  • Controllo delle versioni limitato dei file
  • Supporto per la condivisione di file
  • Integrazione del sistema operativo
  • Autenticazione a 2 fattori

Visualizzazione offline & La modifica

Box Notes ti dà la possibilità di creare un flusso di lavoro condividendo calendari, piani e documenti, ma questo è lontano dalle suite complete offerte da Google e Microsoft. Fortunatamente, Box fornisce anche l'integrazione con applicazioni popolari come Google Docs, Adobe Sign e entrambe le versioni online e offline di Microsoft Office Suite.

L'utilizzo di uno di questi per la prima volta ti chiederà se questa è la tua piattaforma predefinita quando modifichi quel tipo di file specifico e ti avverte che l'utilizzo di applicazioni esterne significa che accetti i termini di servizio di quella terza parte. I valori predefiniti possono essere facilmente modificati accedendo alle Impostazioni account e facendo clic sulla sezione "Integrazioni".

Gli strumenti di modifica basati su browser si apriranno automaticamente in una nuova finestra che a volte può essere impedita dai programmi di blocco degli annunci. Nel mio caso, Firefox stesso ha impedito l'apertura della finestra, ma è possibile rimediare facilmente facendo clic su "Opzioni" e consentendo i popup da app.box.com.

Una volta che il file è stato modificato, il documento verrà automaticamente salvato e la finestra Box originale ti chiederà di aggiornare la pagina con una notifica che è disponibile una nuova versione. Puoi sapere quale versione di un file stai utilizzando dal numero in alto a sinistra, con "V3" che sta per versione 3.

Controllo delle versioni dei file

Oltre a tenere traccia di quale versione di un file stai visualizzando; Box consente di caricare manualmente le versioni più recenti dei file e di controllare la cronologia delle versioni. Sfortunatamente, la funzionalità della cronologia delle versioni è stata continuamente incontrata con un "errore del server" durante i miei test, che mi ha informato che "non è stato possibile recuperare le versioni dei file" nonostante i numeri iterativi cambino in alto a sinistra.

Saresti perdonato per pensare che Microsoft Word e Google Documenti possano salvarti qui, poiché entrambi hanno il controllo delle versioni dei file incorporato. Purtroppo, l'integrazione di Box rimuove molte di queste funzionalità, lasciandoti affidamento al servizio di archiviazione; nel bene e nel male.

Supporto per la condivisione di file

Box ha reso la condivisione di file incredibilmente semplice, garantendo ai membri la possibilità di invitare gli utenti via e-mail o con un link. Mentre gli ospiti dovranno creare un account con Box per accettare inviti via e-mail, le persone con un collegamento possono accedere a cartelle e file condivisi senza la stessa limitazione, sebbene i collegamenti possano essere limitati a quelli precedentemente invitati.

Gli amministratori possono imporre diverse restrizioni quando invitano altre persone. Ad esempio, l'invito a un altro editor deve essere eseguito tramite e-mail, dando loro il permesso di caricare, scaricare, visualizzare in anteprima, condividere e modificare tutto ciò a cui hanno accesso. In alternativa, gli invitati via e-mail possono essere limitati al download, all'anteprima e alla condivisione qualora si uniscano come Visualizzatore. I collegamenti funzionano in modo leggermente diverso, consentendo solo alle persone di visualizzare o visualizzare e scaricare file.

Una cosa che mi piace particolarmente di Box è la possibilità di bloccare i file con un semplice clic. Una volta bloccato un file, altri editor non saranno in grado di apportare modifiche ai documenti fino a quando non saranno sbloccati, dandoti il ​​controllo completo sulla tua collaborazione.

Cross-platform

Box è accessibile sulla maggior parte delle piattaforme tramite un browser. Si consiglia di utilizzare Chrome, Firefox, Safari, Microsoft Edge o Internet Explorer, mantenendo tutti quelli che scegli il più aggiornato possibile. Va notato che mentre Microsoft Edge consente di modificare documenti utilizzando software basato su cloud, al momento non supporta Box Tools per modificare i file utilizzando le applicazioni desktop.

L'applicazione Box Sync è disponibile per il download su qualsiasi versione di Android rilasciata negli ultimi tre anni e sulle ultime due versioni di macOS e iOS. Windows 7, 8, 8.1 e 10 supportano tutti Box Sync, tuttavia non supporta la deduplicazione dei dati NTFS.

Integrazione del sistema operativo

Coloro che scaricano l'applicazione Box Sync noteranno l'integrazione con il cloud a livello di sistema operativo.

Sul desktop, Box apparirà sul lato sinistro di Windows Explorer e Mac Finder, consentendoti di sfogliare i file a condizione che tu sia connesso a Internet. La casella appare anche nel vassoio di Windows, a cui è possibile accedere premendo Ctrl, Alt, Maiusc e B contemporaneamente. Facendo clic con il pulsante destro del mouse su un file in Explorer e Finder verranno visualizzate nuove opzioni, tra cui un collegamento al sito Web e le capacità di bloccare e condividere file. Questo non deve essere confuso con le opzioni di condivisione di OneDrive su Windows, che appare più in alto.

Condivisione di un file sulla casella dal file manager di Windows

Attualmente non esiste supporto ufficiale per Linux ma sono disponibili applicazioni per dispositivi Android e iOS. Accanto al programma di avvio che fornisce l'accesso al cloud su dispositivi mobili, Box verrà visualizzato anche quando si tenta di condividere direttamente immagini e file, consentendo il caricamento immediato.

Autenticazione a 2 fattori

Mentre avremmo preferito l'universale a 2 fattori (U2F) tramite chiavi USB fisiche, uno standard che è già supportato da aziende più grandi, Box incorpora l'autenticazione a 2 fattori tramite messaggi di testo SMS per proteggere ulteriormente gli account. La prima volta che accedi a un nuovo dispositivo, ti verrà richiesto di inserire un codice. Una volta che il dispositivo è stato registrato, accederà senza richiedere la verifica a 2 fattori. Questo è conveniente ma richiede di prestare particolare attenzione ai dispositivi che usi per accedere a Box, poiché non c'è modo di applicare 2 fattori ogni volta che accedi.

Privacy e sicurezza

Giurisdizione

Box ha sede a Redwood City, in California, il che significa che deve aderire alle discutibili politiche sulla privacy degli Stati Uniti e alla sua alleanza di spionaggio Five Eyes guidata dalla National Security Agency (NSA). La società non si è ancora trovata in titoli come Google e Microsoft, ma è ragionevole supporre che ci sia un tentativo di governance da parte della NSA e di altri funzionari.

Conoscenza zero

Quando l'ex appaltatore di sicurezza della NSA e della CIA Edward Snowden ha fatto luce sulla sorveglianza di massa nel 2013, Box ha iniziato a concettualizzare i modi in cui poteva evitare le interferenze del governo. Dal momento che Box registra ancora attività, non raggiunge abbastanza le promesse di una politica a conoscenza zero ma implementa i propri protocolli con Box KeySafe.

Sicurezza tecnica

La crittografia di Box colpisce la maggior parte delle stesse note dei suoi concorrenti più grandi, con crittografia SSL in transito, crittografia AES a 256 bit a riposo e persino protezioni di sicurezza armate che proteggono i server fisici. Le opzioni di sicurezza diventano più rigide quanto più si paga, tuttavia, con Data Loss Prevention (DLP) disponibile dai pacchetti Business verso l'alto e Box KeySafe ad un costo aggiuntivo rispetto ai livelli Business Plus o Enterprise.

Box KeySafe è un tipo di servizio di gestione delle chiavi (KMS), che tenta di metterti sotto il controllo della tua privacy senza le normali spese di praticità. Quello che fa è fornire moduli di sicurezza hardware (HSM) per dare alle aziende un maggiore controllo sulla gestione delle loro chiavi di crittografia, ma sono ancora archiviate sui servizi Web di Amazon (AWS). Il registro di controllo immutabile tiene traccia di chi ha avuto accesso al server, invia e-mail agli amministratori quando qualcuno non viene riconosciuto e contiene un kill switch come ultima risorsa, ma richiede comunque che ti fidi di un'azienda con le tue chiavi. Questa funzione non è inclusa in nessuno dei pacchetti di base e viene invece applicata a un costo aggiuntivo.

Problemi

Crittografia del browser

Il Web si basa spesso su varianti di JavaScript per eseguire l'hash, la verifica e la crittografia dei contenuti, che è considerato uno dei peggiori linguaggi di programmazione in circolazione a causa del suo front-end frammentato e instabile. Ciò non è aiutato dal fatto che gli utenti non hanno voce in capitolo nell'accettare il codice inviato durante gli aggiornamenti o i mezzi di verifica per garantire che l'intenzione sia ciò che lo sviluppatore afferma.

Closed-source

Ogni versione di Box è a codice chiuso, il che significa che non c'è modo di verificare in modo indipendente che i file siano crittografati correttamente o che la società non stia pompando codice dannoso o self-service nei suoi servizi. Sebbene non vi sia alcun motivo per pensare male alle intenzioni dell'azienda, preferiremmo sempre la possibilità di verificare da soli piuttosto che basarci semplicemente sulla fiducia.

Facilità d'uso

L'obiettivo principale di Box è la praticità, riducendo le cose a un'interfaccia semplice e facile da usare su tutte le piattaforme supportate ufficialmente. Questo dimostra nella sua estetica, ma non è certamente così intuitivo come le sue controparti tradizionali in quanto trascura alcune semplici opzioni ed è discutibilmente inaffidabile.

Desktop (Windows e macOS)

Il download dell'applicazione su Windows e Mac esegue il servizio direttamente in Explorer e Finder, rispettivamente. Ogni client è progettato per la sincronizzazione automatica in modo che i file siano disponibili ovunque tu vada, ma la sincronizzazione forzata è stranamente a senso unico. Puoi richiedere alla versione del browser di sincronizzarsi con il dispositivo in cui ti trovi, ma l'opzione non è presente viceversa. Allo stesso modo confuso, non è possibile rendere disponibili singoli file offline. Invece, devi creare una sottocartella, posizionare il file all'interno e rendere offline la cartella stessa.

Sincronizzazione della casella con Windows

Ho anche avuto numerosi problemi con l'integrazione del sistema operativo su Windows quando ho disabilitato il programma all'avvio. Comprensibilmente, se il programma non può essere avviato, non può essere sincronizzato con il cloud e quindi impedisce l'accesso all'interno di Explorer ma anche dopo aver avviato l'applicazione manualmente, Box è rimasto offline. Questo è stato parzialmente risolto riabilitando Box on Start-up, ma alcuni problemi persistevano.

Mobile (Android e iOS)

Le applicazioni Android e iOS sono molto più eleganti, con opzioni chiaramente definite. Facendo clic sul simbolo più viene mostrata una vasta gamma di scelte, dalla creazione di nuove cartelle, documenti e note allo scatto di foto e al caricamento direttamente sul cloud.

A differenza della versione desktop, è possibile rendere disponibili singoli file offline e persino ricevere una conferma tramite notifica push che un file è stato caricato correttamente, anche se caricarne più di uno alla volta può causare un arresto anomalo e visualizzare che si sta "preparando" nonostante il completamento il caricamento pochi minuti prima.

L'aspetto più deludente dell'applicazione mobile di Box è l'incapacità di caricare e sincronizzare intere cartelle, invece di richiedere la creazione di una nuova cartella nel cloud e la selezione manuale di più file.

Browser

Come al solito, il portale web sembra essere la versione più definitiva di Box. È completamente caratterizzato da un'interfaccia pulita, che garantisce opzioni che non si vedono da nessun'altra parte. Dal browser, puoi tenere traccia di chi sta collaborando attivamente, regolare le informazioni sul tuo profilo e persino avvalerti dell'assistenza clienti rapida di Box.

come appare Box nel browser

Pensieri finali

Box è senza dubbio uno dei servizi cloud più eleganti in circolazione con un encomiabile focus sul bilanciamento tra sicurezza e convenienza. Il suo prezzo è piuttosto frammentato e potenzialmente inaccettabile per gli individui rispetto alla concorrenza, ma questo dovrebbe adattarsi perfettamente alle aziende permettendo loro di personalizzare l'esperienza esatta che vogliono.

Il servizio clienti è stato una gioia assoluta da contattare, rispondendo rapidamente alle domande con competenza e un livello di professionalità che dovrebbe far sedere i suoi contendenti e prendere nota. Purtroppo, il singhiozzo che abbiamo riscontrato lungo la strada non è qualcosa che ci aspetteremmo da un fornitore premium. Non possiamo fare a meno di pensare che la sua base operativa americana sia un problema senza una politica a conoscenza zero, anche se KeySafe di Box tenta di attenuare il colpo per coloro a cui non dispiace pagare di più.

Nel complesso, probabilmente vale la pena cercare altrove se la quantità è la tua priorità o stai cercando una vera sincronizzazione. Tuttavia, come azienda, Box potrebbe essere esattamente quello che stai cercando.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me