Recensione del browser web Cake

Browser Web Cake

Cake Web Browser è un'alternativa browser mobile a Chrome, Firefox o Safari che afferma di essere stata progettata da zero con in mente la privacy. È stato lanciato per la prima volta nel 2016 da sviluppatori con sede negli Stati Uniti.

ProPrivacy.com Punto
7.5 su 10

Sommario

A differenza dei motori di ricerca basati sulla privacy che funzionano all'interno del tuo browser esistente, Cake offre un'interfaccia autonoma appositamente progettata per offrire agli utenti funzionalità aggiuntive e privacy completamente integrata.

Il browser Cake è una proposta interessante perché gli esperti hanno precedentemente sollevato preoccupazioni sul potenziale per Chrome di inviare i dati di telemetria a Google, anche quando gli utenti si allontanano dal motore di ricerca di Google.

Con questo in mente, abbiamo deciso di dare un'occhiata più da vicino a questo browser per vedere se vale davvero la pena abbandonare altri browser comuni per le sue funzionalità.

Cake Browser

Browser Cake - Panoramica

Il browser Web è il punto di accesso a Internet. Per questo motivo, il modo in cui il browser si comporta e tratta i dati può avere un impatto enorme sulla privacy generale.

In base alla progettazione, i browser Web tendono a memorizzare la cronologia di navigazione Web in modo da poter tornare facilmente a una pagina visitata in precedenza. Consentono inoltre alle aziende di lasciare indietro i cookie in modo che possano tracciarti se ritorni sul loro sito.

Cake Web Browser si rivolge allo spazio mobile riunendo funzionalità esistenti e nuove

Questi tipi di funzionalità del browser offrono funzionalità aggiuntive e facilità d'uso. Tuttavia, presentano anche gravi svantaggi per la privacy, motivo per cui molti consumatori si rivolgono a estensioni come Privacy Badger, Ghoster e Adblock Plus per impedire script indesiderati, bloccare tracciamento e cookie e impedire la visualizzazione di annunci pubblicitari.

Il vantaggio di questo tipo di blocco non è solo una migliore privacy, ma un'esperienza più fluida. Dopotutto, bloccare tonnellate di contenuti che non ti interessano può ridurre i tempi di caricamento della pagina e disordinare lo schermo.

In precedenza, Firefox era il browser più popolare per ottenere una migliore privacy online. Ora, tuttavia, Cake Web Browser si rivolge allo spazio mobile riunendo funzionalità esistenti e nuove, cercando di offrire agli utenti un maggiore controllo sui propri dati e una migliore esperienza di navigazione.

Applicazione mobile Cake Browser

Caratteristiche

  • App per iOS e Android
  • Navigazione anonima
  • HTTPS ovunque
  • Anti-tracking e blocco degli annunci integrati
  • La funzione "Non tracciare" informa i siti Web che non desideri essere monitorati
  • Protezione passcode: attiva la protezione con password per il tuo browser
  • Bomba a orologeria privata: chiudi automaticamente le schede private dopo un certo periodo di tempo o quando chiudi il browser
  • Ricerca di gruppo: scorrere automaticamente i risultati da più servizi di ricerca online
  • Iscriviti e segui i siti Web dall'interno del browser Cake
  • Scorri i risultati della ricerca per visitare ciascuna pagina e valutare direttamente i risultati della ricerca
  • Tema scuro, tema chiaro o auto che cambia tra di loro a seconda dell'ora del giorno
  • Scegli tra vari motori di ricerca tra cui DuckDuckGo

Impostare

Scaricare e installare Cake è semplicissimo. Richiede poco più di 10 MB di spazio, il che significa che non lascerà un'impronta enorme sul tuo dispositivo. Una volta installata, l'app ti fornisce una breve procedura dettagliata che ti consente di avere un'idea di ciò che è in offerta.

Benvenuto in Cake Browser

Dopo le presentazioni, gli utenti vengono accolti dalla schermata principale. A differenza di altri browser che caricano semplicemente la tua home page preferita, ottieni ciò che può essere meglio descritto come una fetta di torta.

Torta browser home pahe

Si ottiene un'immagine personalizzabile nella parte superiore dello schermo che può essere modificata facendo clic sull'icona delle impostazioni in alto a destra. Qui puoi anche impostare tutte le importanti funzionalità di privacy e sicurezza, come la protezione con password. Come puoi vedere, la home page è vibrante e l'estetica ci ricorda un mashup tra Safari e Chrome.

Per gli utenti Android, c'è qualcosa in Cake che porta una sensazione di raffinatezza e questo può appellarsi ai desideri di un'esperienza simile a iOS.

Successivamente, premiamo il pignone delle impostazioni nell'angolo in alto a destra per configurare le funzionalità di privacy principali.

Impostazioni del browser Cake

Innanzitutto, impostiamo Cake su HTTPS. Con questa opzione abilitata, il browser rifiuta di aprire qualsiasi sito Web protetto non HTTPS. Questo è fantastico, specialmente per le persone che fanno molte ricerche casuali sul web e fanno acquisti, il che può farti inciampare su siti Web non sicuri.

Successivamente, impostiamo una password. Per fare ciò, basta inserire due volte uno spillo. Da quel momento in poi avrai bisogno della password per aprire l'app. Ciò impedisce a chiunque di accedere alla cronologia, agli account salvati e alle password. Questa è una funzione di sicurezza utile e unica che ti consigliamo di utilizzare nel caso in cui il tuo dispositivo cada mai nelle mani sbagliate.

Il blocco popup e il blocco degli annunci sono abilitati per impostazione predefinita e ti consigliamo di lasciarli attivi per ottenere la migliore esperienza. Lo stesso vale per la funzione Do Not Track.

Fare clic su "VPN" ti offre una pubblicità per il provider VPN TunnelBear, che ha ottenuto un rispettabile 8.5 su 10 nella nostra recensione. Tuttavia, questo non è il massimo da qualsiasi parte dell'immaginazione, e vale la pena notare che Cake funzionerà con qualsiasi VPN. TunnelBear ottiene semplicemente i riflettori grazie a un accordo di marketing con gli sviluppatori.

Facendo clic su Motore di ricerca puoi selezionare il tuo motore di ricerca preferito. Tra le opzioni ci sono Google, Yahoo (DDC) e Bing. Dato che siamo appassionati di privacy, abbiamo optato per DuckDuckGo.

Opzione del motore di ricerca

Per quelle persone che vogliono salvare i dati su un piano cellulare, l'opzione è lì per impedire a Cake di precaricare i siti Web in background. Questo è un ottimo modo per assicurarti di scaricare solo i dati di cui hai effettivamente bisogno. Certo, questo rallenterà un po 'l'esperienza, il che significa che le persone con problemi di dati potrebbero trovarsi meglio attenendosi a un browser tradizionale.

D'altra parte, il blocco degli annunci integrato ridurrà i dati non necessari, quindi c'è un argomento sia a favore che contro. Abbiamo deciso di impostare il Utilizzo dei dati impostare su "solo WiFi" per garantire la migliore esperienza possibile per i dati.

Facilità d'uso

Il browser Cake rivoluziona il modo in cui effettui le ricerche consentendoti di scorrere istantaneamente i risultati delle ricerche Web senza dover scorrere i risultati della ricerca. Se questo ti piace è personale - e dipende in gran parte dal fatto che ti piaccia il metodo tradizionale di scansionare i risultati di ricerca e scegliere tu stesso una pagina, che è un'opzione.

Una cosa da tenere a mente è che si tratta di un browser solo per dispositivi mobili e l'esperienza è specificamente orientata agli utenti mobili.

Abbiamo testato Cake su Android e iOS e sicuramente cambia la tua esperienza di navigazione. Cake presenta i risultati di ricerca in un formato di scheda completamente caricato in modo da poter accedere direttamente ai risultati pertinenti. Inoltre, carica in modo permanente i due risultati successivi in ​​background in modo da poterli scorrere rapidamente. Questo è ottimo per le persone a cui piace scorrere i risultati per vedere se le pagine sono pertinenti. Tuttavia, potrebbe non essere la cosa migliore per la privacy (ne parleremo più avanti).

Inoltre, vale la pena ricordare che Cake è progettato per dare la preferenza alle pagine con un tempo di caricamento più rapido. Di conseguenza, Cake fa leggermente deviare i risultati del motore di ricerca forniti dai crawler di Google. Ciò può potenzialmente influenzare la qualità delle pagine caricate per prime, il che potrebbe non piacere a tutti.

Nel complesso, abbiamo riscontrato che l'esperienza è buona e Cake sembra ben adattato alla navigazione web durante gli acquisti o per scopi di intrattenimento. Tuttavia, per chiunque stia effettuando ricerche più serie, un browser tradizionale può rimanere favorevole.

Cura del contenuto

Dove la torta eccelle è nel modo in cui cura il contenuto e consente di personalizzare i risultati. Cake è progettato per soddisfare le tue esigenze personali, ma anche per darti suggerimenti su ciò che potresti voler vedere.

Ad esempio, quando avvii l'app, ti fornisce un elenco delle prime cinque ricerche di tendenza del giorno. Se questo ti piace dipende dal fatto che ti piaccia monitorare le tendenze.

seguire il contenuto di un sito Web

La funzione di follow del sito ti consente di aggiungere pagine alla tua homepage e questo sicuramente aggiunge un livello di personalizzazione che dovrebbe piacere a tutti. L'unico potenziale svantaggio è che potresti rimanere bloccato in una nicchia creata dalla tua stessa volontà e potresti ritrovarti meno probabilità di imbatterti in cose nuove. Certo, è qui che la funzione di tendenza può tornare utile.

Durante le ricerche, è possibile personalizzare i siti Web per primi. Ad esempio, se preferisci ricevere prima i risultati della ricerca da eBay piuttosto che da Amazon, puoi modificarlo nei risultati a scorrimento dopo la ricerca e questo rimarrà da quel momento in poi.

gruppi

La funzione di ricerca di gruppi è simile alle schede visualizzate nella ricerca di Google, che consente di raggruppare le ricerche in modo da ottenere risultati come video, immagini o acquisti. Questo raggruppamento combinato con la funzionalità di scorrimento porta con sé una rilassata sensazione di controllo. Di conseguenza, chiunque spenda molto tempo alla ricerca di tipi specifici di contenuti potrebbe voler provare Cake.

salva gruppi di contenuti

A seguire

Dal momento in cui effettui una ricerca, inizia l'esperienza di scorrimento. Scorrere a sinistra mostra il primo risultato di ricerca. Se quel risultato non è quello che ti serve, devi semplicemente continuare a scorrere verso sinistra.

Quando ti imbatti in un sito web che ti interessa, puoi fare clic su Segui per aggiungerlo alla tua home page. Ci piace il fatto che i siti Web precedenti e successivi siano elencati nella parte superiore della pagina, in quanto ciò consente di tenere traccia dei siti Web mentre si scorre attraverso di essi.

per seguire un gruppo di contenuti

categorie

Tornando alla pagina iniziale, facendo clic su categorie è possibile cercare siti Web tramite intestazioni di gruppo. Questi sono suddivisi in otto categorie, costituite da Notizie, Tecnologia, Sport, Giochi, Divertenti, Film, TV e musica, Moda e stile e Viaggi.

Cerca siti Web tramite gruppo di contenuti

A prima vista, questa funzionalità sembra utile. Tuttavia, le sottosezioni non possono essere cercate singolarmente e ciò che è lì potrebbe non piacerti affatto, quindi è completamente spiazzato.

D'altra parte, dopo aver usato Cake per un paio di giorni, abbiamo avuto la sensazione che più usi il browser e familiarizzi con esso, maggiori sono le probabilità che tu ne tragga beneficio.

vita privata

Abbiamo deciso di dare un'occhiata più da vicino alle funzionalità di privacy per vedere se potevamo facilmente notarle in azione. Abbiamo visitato diversi siti Web che sappiamo offrire molte pubblicità e abbiamo avuto un'esperienza senza pubblicità. Gli articoli di Forbes, che di solito sono pieni di pubblicità, non ne avevano.

Successivamente, siamo andati su un famoso sito Web di streaming e Cake ha bloccato tutti i popup che vengono generalmente offerti. Nonostante questa comodità, alcuni stream non si caricheranno perché non funzioneranno con i blocchi degli annunci abilitati. Questo è un piccolo inconveniente che sperimenterai se navighi sul web con tutte le funzionalità sulla privacy di Cake abilitate.

Lo stesso vale per tutti i siti che non dispongono di un certificato SSL; Forza HTTPS interromperà il caricamento di tali pagine. Se ti fidi di un sito che non è HTTPS, puoi sempre disabilitarlo momentaneamente. Tuttavia, ti consigliamo di lasciarlo acceso perché impedirà ai tuoi dati di essere vittimizzati da attacchi Man-in-the-Middle e ti impedirà di imbatterti in siti potenzialmente dannosi o compromessi.

Per chiunque desideri navigare in privato, è disponibile l'equivalente di Google Incognito. Per aprire una finestra di navigazione privata, fare clic su Tabs nell'angolo in basso a destra della home page. Ciò assicurerà che le pagine visitate non vengano aggiunte alla cronologia. Inoltre, puoi impostare una "bomba a orologeria" nella scheda privata in modo che si chiuda automaticamente se lasci l'app inattiva per tre minuti.

Modalità privacy

La funzionalità Do Not Track (DNT) è buona e buona in teoria, ma vale la pena notare che mentre alcuni grandi siti Web (Reddit, Twitter, Pinterest, ad esempio) si impegnano a rispettare le richieste DNT, la maggior parte degli inserzionisti la ignora completamente. Questa è una limitazione enorme di DNT che significa che non funzionerà in modo efficace come estensioni anti-tracking, come Privacy Badger (che è disponibile sul browser Firefox per Android).

In molti modi DNT ti dà un falso senso di sicurezza perché in realtà non impedisce al monitoraggio di verificarsi. Inoltre, questa funzione non è niente di speciale. Sia Chrome che Firefox hanno DNT, il che significa che questa non è davvero una funzione degna di essere vantata.

Passando, abbiamo controllato l'informativa sulla privacy di Cake per vedere cosa l'azienda sostiene di fare con i dati. Nel complesso, la politica sembra buona, arrivando persino ad avvertire i clienti di utilizzare una VPN se desiderano separare i loro indirizzi IP dalle richieste di ricerca che fanno.

Questo è importante, perché le richieste possono essere ricondotte all'indirizzo IP dell'utente, anche durante la ricerca in modalità privata. Inoltre, sebbene la cronologia locale non memorizzi le pagine visitate in modalità privata, il tuo ISP può comunque tenere traccia di tutte le pagine che visiti.

Infatti, a meno che non si utilizzi una VPN, Cake sta potenzialmente danneggiando leggermente la tua privacy: di solito, quando si utilizza un motore di ricerca, l'ISP non può vedere le singole ricerche effettuate a causa della crittografia HTTPS nella pagina. Tuttavia, poiché il browser Cake carica automaticamente tre pagine alla volta quando si effettua una ricerca, questo fornisce all'ISP più dati del solito; che potrebbe usare per capire le tue ricerche mentre le fai.

Abbiamo anche notato che Cake ammette di personalizzare le pubblicità usando i termini di ricerca in modalità normale:

"Nella normale modalità di navigazione, Cake può inviare termini di ricerca a un partner che restituisce risultati sponsorizzati pertinenti (Cake non effettua questa richiesta in modalità privata)."

E Cake rivela che il tuo indirizzo IP potrebbe essere inoltrato ai motori di ricerca che usi. Pertanto, mentre Cake non ti sta monitorando, non sta inoltrando le tue richieste di ricerca, il che significa che Google può ancora creare un database delle tue ricerche insieme al tuo indirizzo IP:

"Anche quando ci viene richiesto di trasferire il tuo indirizzo IP su richieste web per siti Web visitati o per i motori di ricerca selezionati (un indirizzo IP è un elemento tecnico essenziale per siti Web e motori di ricerca), non associamo mai tale indirizzo IP a nessuna ricerca o la cronologia di navigazione e non li associamo mai al tuo nome, indirizzo e-mail o altre informazioni di identificazione personale a tua insaputa e consenso. "

Di conseguenza, sarà necessario attenersi all'utilizzo di un motore di ricerca privato oltre a Cake Browser per ottenere una privacy a tenuta stagna.

Conclusione

Mentre Cake offre sicuramente un'esperienza diversa, l'idea che sia in qualche modo più privata rispetto ad altri browser sembra una sorta di errore. La maggior parte delle funzionalità di privacy di Cake sono disponibili in Firefox. Quindi, a meno che non ti piaccia specificamente la protezione con password o la funzione "Bomba a orologeria", qui non c'è nulla che possa cambiare idea.

Il blocco degli annunci e il blocco popup integrati sono buoni, ma queste funzionalità possono essere facilmente aggiunte a Firefox o Chrome utilizzando estensioni che offrono risultati ancora migliori. Sebbene sia vero, l'esperienza completamente senza pubblicità che ottieni con la torta immediatamente è migliore di quella che ottieni cercando sui singoli motori di ricerca - e questo sicuramente vale la pena dare una possibilità a Cake.

Uno svantaggio è che al momento non puoi aggiungere estensioni della privacy come Privacy Badger, Ghostery o uBlock Origin a Cake, il che significa che non puoi bloccare script o bloccare completamente il tracciamento.

Questo browser è preferibile per coloro a cui non piace passare continuamente avanti e indietro tra le pagine Web e i risultati di ricerca. E, per le persone che utilizzano il proprio browser principalmente per lo shopping e l'intrattenimento, questo browser creerà un'esperienza mobile divertente.

Per concludere, Cake sarà una scelta altamente personale a seconda di ciò che stai cercando in un browser. Tuttavia, se la privacy a tenuta stagna e la sicurezza online sono ciò che stai cercando, sembra meglio attenersi all'utilizzo di Firefox con una scelta di estensioni di fascia alta.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me