Recensione di ProtonVPN

ProtonVPN

  • Prezzi

    A partire dal $ 8.00
    / mese

  • Disponibile su:


    • finestre

    • Mac OS

    • androide

    • Linux

    • iOS

In questa recensione di ProtonVPN, spieghiamo perché Proton è considerata la migliore VPN gratuita del 2020 e diamo un'occhiata al suo eccellente servizio premium.

ProPrivacy.com Punto
9.1 su 10

Sommario

ProtonVPN è un servizio VPN no-log con sede in Svizzera di Proton Technologies AG, la società dietro l'innovativo e rispettato servizio di posta elettronica sulla privacy ProtonMail. Proton è guidato dal dottorando Harvard e ricercatore del CERN Andy Yen, quindi non sorprende che ProtonVPN sia un prodotto attentamente studiato.

Statistiche rapide

  • paesi
    16
  • Giurisdizione
    Svizzera
  • Connessioni simultanee
    5
  • ProPrivacy.com SpeedTest (media)
    0 Mbps

Proton Technologies AG, con sede in Svizzera, ha ora introdotto anche un servizio di rete privata virtuale (VPN). Data la meritatamente buona reputazione di ProtonMail, non sorprende che le aspettative per ProtonVPN siano molto alte. Continua a leggere per scoprire se ProtonVPN è all'altezza di queste aspettative!

Prezzo

ProtonVPN offre quattro piani distinti, ognuno dei quali offre uno sconto del 20 percento se acquisti un abbonamento annuale (ad eccezione del piano VPN gratuito, ovviamente).

12 mesi

$ 8.00
al mese

Piano gratuito

ProtonVPN ha vinto il nostro miglior premio VPN 2020 gratuito per una buona ragione. A differenza della maggior parte delle altre VPN "gratuite", fornisce un servizio in gran parte illimitato che è così buono che molti utenti potrebbero non sentire la necessità di passare a un piano più premium.

La limitazione principale è l'accesso a soli sette server VPN situati in Giappone, Paesi Bassi e Stati Uniti.

Non ci sono limiti di larghezza di banda o di velocità, sebbene l'inevitabile aumento del carico sui server gratuiti significhi che le velocità non sono buone come quando si usano i server premium di ProtonVPN (almeno in teoria - in pratica abbiamo trovato che i server gratuiti sono quasi veloci quanto i premium quelli!).

Gli utenti gratuiti non possono utilizzare questa VPN per il torrenting. È consentita una sola connessione simultanea, ma non c'è nulla che ti impedisca di accedere a più account gratuiti.

In passato, era necessario verificare gli account gratuiti con un messaggio SMS inviato al telefono, quindi siamo lieti di notare che ora è possibile verificare gli account utilizzando solo un indirizzo e-mail. E un indirizzo e-mail usa e getta funziona bene per questo.

Piano di base

Le principali limitazioni per la maggior parte degli utenti con questo piano sono solo due connessioni simultanee e nessun accesso agli speciali server di streaming di ProtoVPN. Altrimenti avrai accesso a tutta la rete di server standard ad alta velocità di ProtonVPN, inclusi i server in cui è consentito il torrent P2P.

Plus Plan

Questo è il piano principale con 5 connessioni simultanee e accesso a tutte le funzionalità di ProtonVPN.

Piano visionario

Questo è il piano Plus con un abbonamento al piano visionario ProtonMail e sono state introdotte cinque connessioni simultanee aggiuntive. Va detto che il piano visionario non ha un forte senso economico per la maggior parte degli utenti quando si guarda ai prezzi regolari per ProtonMail, quindi è probabile che faccia appello solo alle aziende e a coloro che desiderano supportare Proton al di là della chiamata del dovere.

Se ti iscrivi al piano gratuito, ti verrà automaticamente offerta una prova gratuita di 7 giorni al 100% del piano Plus. Questo è fantastico perché è difficile ottenere una prova VPN gratuita senza inserire i dettagli della carta di credito.

ProtonVPN accetta pagamento via carta o PayPal. È anche possibile pagare tramite Bitcoin una volta che hai un account. Non è così ben pubblicizzata la possibilità di pagare in contanti o tramite bonifico bancario diretto se si contatta l'assistenza.

Piattaforme di pagamento supportate


Visa / MasterCard


Amex


criptovaluta

Caratteristiche

Server totali 140
paesi 16
Supporto del router
Port forwarding
Selezione della porta
Router Supportati DD-WRT, AsusWRT, AsusWRT-Merlin, OpenWRT, Tomato, pfSense, Sabai
Server bare metal o virtuali Metallo nudo
Connessioni simultanee 5
torrenting

ProtonVPN offre vari piani con piani più costosi che forniscono l'accesso a un numero maggiore di funzionalità, come mostrato di seguito:

Questa è una recensione di “Plus. ProtonVPN”" Piano. Ciò fornisce l'accesso completo a tutte le funzionalità principali di ProtonVPN:

  • Nessun registro (vedere la sezione Privacy e sicurezza di seguito per i dettagli completi)
  • 10 connessioni simultanee
  • Torrent P2P consentito su server selezionati (inclusi server statunitensi)
  • Pieno accesso a tutti i 395+ server in 33 paesi
  • Accesso completo ai server Secure Core e cipolla
  • Tor tramite VPN
  • Rapporto sulla trasparenza e warrant canary
  • Sblocca Netflix negli Stati Uniti (solo piani a pagamento)

Tutti i server utilizzati da ProtonVPN sono server fisici bare metal single-tenancy.

Secure Core

Questa è una funzionalità "doppia VPN" volta a proteggere gli utenti dagli attacchi di correlazione temporale, che in pratica significa semplicemente monitorare le connessioni mentre entrano e escono da un server per correlarle con il comportamento di interesse su Internet.

Tali attacchi non sono comunque facili da attuare, ma instradare connessioni attraverso due server situati in diverse giurisdizioni rende ancora più difficile un lavoro già duro.

ProtonVPN Secure Core

È ancora possibile eseguire l'analisi del traffico sul server Secure Core iniziale, ma ProtonVPN ha mitigato questo problema localizzandoli solo in paesi con leggi sulla privacy molto forti e proteggendoli con un livello molto elevato di sicurezza fisica.

Inoltre, "I server Secure Core sono connessi a Internet utilizzando la nostra rete dedicata con indirizzi IP di proprietà e gestiti dal nostro registro Internet locale (LIR)".

Secure Core è senza dubbio un'eccessiva inutilità per la stragrande maggioranza degli utenti VPN, ma offre una significativa privacy aggiuntiva per coloro che sono preoccupati della sorveglianza mirata da parte di attori statali.

Il segno distintivo di un servizio VPN privato è la privacy in base alla progettazione e Secure Core mostra che è stato pensato molto alla progettazione di ProtonVPN.

Tor su VPN

ProtonVPN ti consente di connetterti in modo trasparente ai server Tor (cipolla) attraverso la VPN. In questa configurazione, ti connetti prima a un server VPN, quindi alla rete Tor prima di accedere a Internet.

Ciò rende la connessione alla rete Tor molto semplice e significa che non è necessario installare Tor Browser. Impedisce al tuo ISP di sapere che stai utilizzando Tor, nasconde il tuo vero indirizzo IP dal nodo di ingresso Tor e ti consente di accedere ai servizi Tor Hidden (.onion siti web scuri).

Va notato, tuttavia, che un effetto simile può essere ottenuto utilizzando Tor Browser quando si è connessi a qualsiasi servizio VPN. In effetti, questa configurazione è più sicura della configurazione Tor over VPN offerta da ProtonVPN.

Velocità e prestazioni

ProtonVPN
NordVPN
ExpressVPN

Rilevata perdita IPv4?
Limiti dei dati
Limiti di larghezza di banda
Rilevata perdita IPv6?
ProPrivacy.com SpeedTest (media) N / A 70.28 82.77
Rilevata perdita WebRTC?
ProPrivacy.com SpeedTest (max / burst) N / A 227,03 284,91

Al momento della stesura di questa recensione abbiamo a disposizione solo pochi giorni di risultati dei test di velocità, quindi dovremo aggiornare questa sezione dopo aver raccolto più dati.

Quello che abbiamo mostra velocità medie di 15,2 Mbits / se velocità massime di 73,9 Mbits / s. Che sono perfettamente accettabili, ma in nessun caso buoni come i servizi più veloci là fuori. Detto questo, come mostrano i nostri test più informali di seguito, le prestazioni del mondo reale sono forti.

Un tempo medio di ricerca DNS di 0,94 secondi è piuttosto lento, mentre un tempo di connessione di 4,1 secondi è nella media.

Non è così scientifico come i nostri test di velocità massima, anche se volevamo anche avere un'idea approssimativa di come l'utilizzo del servizio gratuito e Secure Core influiscono sulle prestazioni di Internet. I test sono stati eseguiti dal Regno Unito.

Revisione delle velocità di ProtonVPN

Come possiamo vedere, la differenza tra l'utilizzo di un server gratuito e non libero nei Paesi Bassi è trascurabile. Dato che i nostri dati venivano trasferiti in Belgio attraverso l'Islanda, siamo anche molto colpiti dalla velocità di Secure Core.

Non abbiamo rilevato perdite di IP di alcun tipo in Windows e macOS, comprese le perdite WebRTC e IPv6. Al momento non è possibile testare IPv6 su dispositivi mobili ma non è stata rilevata alcuna perdita IPv4 WebRTC nelle app VPN iOS o Android.

Facilità d'uso

Sono disponibili app VPN personalizzate per Windows, macOS, Android e iOS. È inoltre disponibile uno script Linux da riga di comando per la configurazione automatica e il controllo di OpenVPN (che deve essere installato separatamente, insieme a vari altri pacchetti). Una guida manuale alla configurazione di IKEv2 è disponibile anche per Linux.

Il client Windows ProtonVPN

Il client VPN di Windows ha un aspetto intelligente e fornisce moltissime informazioni utili. La mappa del server dall'aspetto accattivante è principalmente per lo spettacolo, ma una volta connessa, l'app mostra utili statistiche sul traffico delle sessioni. L'app di Windows utilizza il protocollo OpenVPN (UDP o TCP).

App ProtonVPN per Windows

La selezione di un paese ti collegherà automaticamente a un server in quel paese: puoi specificare in base alla velocità o in modo casuale. In alternativa, è possibile selezionare singoli server. Questi sono tutti chiaramente etichettati se sono disponibili per utenti gratuiti, possono essere utilizzati o P2P o supportare Tor su VPN. Mostrano anche il carico del server per aiutarti a scegliere un server veloce.

ProtonVPN per le impostazioni di Windows

Il kill switch è basato su firewall, ma non utilizza il firewall di sistema di Windows. Ciò significa che se il demone OpenVPN subisce un arresto, il tuo IP reale sarà esposto. Il kill switch altrimenti funziona bene. La protezione dalle perdite DNS è abilitata per impostazione predefinita e, come abbiamo visto, funziona bene.

Unico per l'app di Windows è il tunneling diviso. Ciò ti consente di decidere quali app utilizzano o non utilizzano la VPN e di escludere o includere gli IP specificati. Vale la pena notare che il tunneling versato non funziona con siti o servizi che si risolvono in più domini, tra cui Netflix, Amazon, BBC iPlayer e molti altri servizi di streaming popolari. Ma questo è un peccato, ma è un limite intrinseco della tecnologia. Questa VPN ti consentirà anche di sbloccare i video di Youtube che sono limitati nella tua regione,

Altre piattaforme

Le app macOS, iOS e Android utilizzano il protocollo VPN IKEv2. La loro app MacOS VPN ora dispone di un kill switch. Le app per dispositivi mobili no, ma dispongono di "VPN sempre attiva", che ripristina rapidamente e automaticamente una connessione VPN interrotta.

Tuttavia, è possibile che si verifichi una perdita, anche se gli utenti di Android 7.0+ possono anche abilitare manualmente le connessioni Block senza VPN nelle impostazioni di sistema per creare un kill switch adeguato.

Assistenza clienti

A parte una pagina di supporto in stile FAQ, che non è ampia ma che sembra utile, l'assistenza è disponibile solo via e-mail e può richiedere un giorno o due per rispondere (circa un giorno nella nostra esperienza) Siamo rimasti comunque colpiti dalla qualità di le risposte quando sono arrivati.

Privacy e sicurezza

ProtonVPN
NordVPN
ExpressVPN

Offuscamento (invisibile)
DNS ospitato / proxy
Protezione dalle perdite IPv4
Protezione dalle perdite IPv6
Protezione dalle perdite WebRTC
Kill Switch

Politica di registrazione

ProtonVPN registra un timestamp dell'ultimo tentativo di accesso riuscito. Questo è memorizzato indefinitamente ma viene sovrascritto ogni volta che accedi. Per impostazione predefinita, gli IP non sono registrati. Questa impostazione di registrazione soddisfa i nostri criteri di registro VPN, poiché costituisce una minaccia minima per la privacy degli utenti.

Giurisdizione

La Svizzera è generalmente considerata un buon posto per fondare un'azienda sulla privacy grazie alle sue rigide leggi sulla privacy, il fatto che non è soggetta alla legislazione dell'UE e non è un membro dello spionaggio a guida statunitense Five Eyes (o addirittura Fourteen Eyes) alleanza.

D'altra parte, la Svizzera ha approvato alcune nuove allarmanti leggi di sorveglianza. Ciò richiede che gli ISP (Internet Service Provider) e gli operatori di telecomunicazioni memorizzino i log dettagliati delle connessioni metadati per 12 mesi. Ciò che non è chiaro (poiché la formulazione delle leggi stesse non è chiara) è se questi requisiti di registrazione si applicano ai servizi di posta elettronica e VPN.

Proton afferma di aver ricevuto assicurazioni sia dal governo svizzero che dai suoi stessi avvocati sul fatto che le nuove leggi non si applicano alla VPN o ai servizi di posta elettronica con sede nel paese, ma per entrambi i motivi non è stato in grado di fornire prove concrete di ciò.

Protocolli e crittografia

Il client Windows e lo script Linux utilizzano OpenVPN, mentre le app VPN macOS, Android e iOS utilizzano IKEv2. OpenVPN è noto per essere altamente sicuro se configurato correttamente, mentre IKEv2 è teoricamente molto sicuro e di solito è più veloce di OpenVPN. ProtonVPN utilizza le seguenti impostazioni OpenVPN:

Canale dati: un codice AES-256-CBC con autenticazione hash HMAC SHA-512.

Canale di controllo: ProtonVPN supporta una serie di suite di crittografia, la più debole delle quali è una cifra AES-256 con crittografia handshake RSA-2048 e autenticazione hash HMAC SHA-1. La perfetta segretezza in avanti è fornita da uno scambio di chiavi Diffie Hellman (lunghezza della chiave sconosciuta).

Anche con le sue impostazioni più deboli, questa configurazione è sicura. IKEv2 utilizza un codice AES-256 con crittografia handshake RSA-2048, che, di nuovo, è sicuro.

Altre cose

Come già accennato, ProtonVPN utilizza solo server bare metal e nessuno dei software testati ha subito perdite IP di alcun tipo. È anche possibile pagare per il servizio in Bitcoin e persino in contanti.

La tecnologia di offuscamento per eludere i blocchi VPN è limitata all'uso di OpenVPN TCP (presumibilmente porta 443) per mascherare il traffico VPN come traffico HTTPS normale. Questo può essere abbastanza efficace ma viene sconfitto usando anche tecniche di ispezione profonda dei pacchetti abbastanza semplici.

Il sito Web utilizza numerosi tracker, tra cui Google Analytics (GA). Proton ci ha detto, tuttavia, che GA non viene utilizzato su pagine sensibili.

ProtonVPN pubblica un rapporto sulla trasparenza e gestisce un canary warrant. Un rapporto sulla trasparenza è utile, ma richiede ancora fiducia in Proton per segnalare tutte le incidenze. Secondo il rapporto sulla trasparenza simile di ProtonMail, Proton ha ottemperato a un paio di richieste di dati di cui non è stato eseguito il backup con un ordine giudiziario valido. In entrambi i casi, le circostanze sembrano giustificare tale decisione. Sembra che ProtonMail sia stato in grado di fornire pochissime informazioni, comunque.

Siamo in qualche modo dubbiosi sul valore reale dei canarini di warrant, ma molte persone li trovano rassicuranti.

Pensieri finali

È molto difficile trovare un vero difetto con ProtonVPN. È un servizio VPN veloce e sicuro con molti server, alcune idee innovative e un ottimo software. Dimostra anche una forte dedizione alla privacy, come si addice alla temibile reputazione che ProtonMail ha costruito in questo senso.

La nostra unica vera critica è che vorremmo vedere i kill switch appropriati in macOS e iOS, anche se questo problema è mitigato in una certa misura dalla funzionalità "VPN sempre attiva" in entrambe le app.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me