Recensione IDrive

Io guido

  • Prezzi

    A partire dal $ 17.38
    per anno

ProPrivacy.com Punto
8 su 10

Sommario

Io guido
è una soluzione di archiviazione cloud completa con punti salienti tra cui il backup completo dell'immagine del disco di sistema, l'archiviazione reale e la crittografia end-to-end delle opzioni.

Prezzi

Come con molti servizi Cloud in questi giorni, IDrive offre 5 GB di spazio di archiviazione gratuito. Per fare un confronto, Dropbox offre gratuitamente 2 GB di spazio di archiviazione, mentre Google Drive distribuisce gratuitamente un generoso spazio di archiviazione di 15 GB.

I piani personali, che è quello che questa recensione guarda, partono da $ 52,12 USD all'anno (ottieni il primo anno a soli $ 17,38 con il nostro sconto).

Piano tariffario iDrive

Il pagamento è accettato solo con carta di credito / debito.

Caratteristiche

  • Crittografia end-to-end (opzionale)
  • Supporto multipiattaforma
  • Sincronizzazione in tempo reale
  • Condivisione di file (ma non su account e2ee)
  • IDrive Express (vedi sotto)
  • Controllo delle versioni dei file ("Istantanee")
  • Gestione remota tramite console web
  • Backup dell'immagine del disco
  • Backup incrementale
  • Vero archiviazione

Supporto multipiattaforma

IDrive offre app complete per dispositivi Windows, macOS, iOS e Android. Offre anche un "thin client" per Windows e macOS che consente la configurazione remota tramite un'interfaccia web.

Un pacchetto di script Linux consente anche caricamenti automatici da una macchina Linux, che può essere gestita in remoto dall'interfaccia web della GUI IDrive. L'impostazione di questi, tuttavia, richiede familiarità con la riga di comando Terminale.

Condivisione di file

È possibile condividere file o cartelle con altri utenti, ma ciò non è deludente se si sceglie di utilizzare la crittografia end-to-end.

condivisione file iDrive

IDrive Express

In caso di perdita di dati IDrive che coinvolge quantità molto grandi (gigabyte o più) di dati, IDrive può accelerare il processo di recupero inviando un disco rigido fisico contenente i dati persi per il backup locale.

In alternativa, quando ti iscrivi al servizio IDrive può inviarti un disco rigido vuoto per riempire di dati e rispedirlo a IDrive. Con grandi quantità di dati, ciò può ridurre significativamente i tempi di installazione e caricamento iniziali.

Questo servizio è gratuito per i possessori di account personali una volta all'anno, con successive richieste di backup che costano $ 59,95. La spedizione di ritorno è gratuita negli Stati Uniti, ma ai clienti internazionali vengono addebitate le tariffe di spedizione standard.

Controllo delle versioni dei file

La funzione Snapshot di IDrive memorizza le versioni storiche dei file, che possono essere recuperate in qualsiasi momento. Ciò protegge i dati dagli attacchi di ransomware e può essere utile se si desidera solo accedere a bozze di file precedenti.

istantanee di iDrive

Sono supportate fino a 30 versioni di un file, un aspetto interessante del fatto che le versioni di file Snapshot non contano ai fini del limite di archiviazione.

Backup dell'immagine del disco

È possibile eseguire il backup e il ripristino di intere unità, inclusa un'immagine dell'unità di sistema. Questa funzione funziona solo per le unità Windows, ma IDrive è uno dei pochissimi servizi cloud a supportare il backup di Time Machine per Mac.

Backup dell'immagine disco iDrive

Backup incrementale

IDrive ottimizza il trasferimento dei dati caricando solo i blocchi di un file che sono stati modificati, anziché ricaricare interi file quando vengono modificati. Questo accelera il processo di trasferimento e fa risparmiare sul consumo di larghezza di banda.

Vero archiviazione

A differenza di servizi come Dropbox, Google Drive, iDrive e OneDrive, IDrive è un vero servizio di backup su cloud piuttosto che un servizio di sincronizzazione dei file glorificato. Ciò significa che quando si elimina un file localmente, non viene eliminato dai server IDrive.

Per eliminare definitivamente i file, è necessario eliminarli manualmente sul server o utilizzare la funzione di pulizia automatica degli archivi di IDrive. La pulizia dell'archivio deve essere utilizzata con cautela, poiché eliminerà definitivamente i dati che sono stati eliminati localmente.

Backup locale

Non molto pubblicizzato è il fatto che oltre a eseguire il backup dei file sul Cloud, è possibile scegliere di eseguire il backup dei file su un'unità locale o connessa al WiFi. Puoi persino farlo senza eseguire il backup dei dati sui server di IDrive, rendendo il client desktop IDrive un pratico strumento di backup locale gratuito.

Privacy e sicurezza

Giurisdizione

IDrive ha sede negli Stati Uniti. Come sappiamo da Edward Snowden, questo è un paese che svolge una pervasiva sorveglianza di massa nazionale e internazionale e che è noto per colpire aziende tecnologiche che affermano di offrire la privacy dei loro clienti.

Strumenti legali come la FISA, il Patriot Act e le lettere di sicurezza nazionale (con gli ordini di accompagnamento del bavaglio) conferiscono alla NSA e alle altre agenzie governative il potere di richiedere che le aziende tecnologiche assistano nei loro programmi di raccolta dei dati.

Nessuno di questi dovrebbe importare se si sceglie di abilitare la crittografia end-to-end utilizzando una chiave privata, anche se essere di tipo chiuso significa che non possiamo mai essere sicuri di ciò che il software sta realmente facendo.

logs

"Per mantenere la nostra qualità del servizio e fornire assistenza nell'analisi delle prestazioni del prodotto, possiamo anche raccogliere dati sulle informazioni di connessione, inclusi i tempi e le dimensioni di tutti i pacchetti inviati su Internet durante una sessione, data e orari della sessione, Protocollo Internet del dispositivo ("IP") indirizzo, tipo di browser, nome del dispositivo e / o numero di identificazione e altre interazioni con il servizio. "

Sono molti metadati. E, naturalmente, IDrive ha accesso diretto ai tuoi file a meno che tu non scelga di creare una chiave di crittografia privata.

Sicurezza tecnica

La prima cosa da notare è che IDrive utilizza software chiuso. Ciò significa che non esiste alcun modo per verificare in modo indipendente le informazioni fornite da IDrive o per verificare che il software non presenti difetti o backdoor. Se aggiunto al fatto che IDrive è una società americana, questo non è rassicurante.

La seconda cosa da notare è che la crittografia end-to-end non è l'impostazione predefinita. L'opzione predefinita che consente a IDrive di impostare la chiave di crittografia è conveniente, ma significa che IDrive può accedere ai tuoi dati se lo desidera (o è costretto a).

Se segui il percorso predefinito, il tuo account sarà recuperabile se perdi o dimentichi la chiave e puoi condividere file.

In alternativa, puoi impostare la tua chiave di crittografia per la crittografia dei dati end-to-end (e2ee). Questa chiave è memorizzata solo localmente. Viene invece creato un hash che viene inviato ai server di IDrive per verificare la chiave.

Chiave di crittografia iDrive

Se perdi o dimentichi una chiave di crittografia privata, IDrive non sarà in grado di recuperare i tuoi dati. L'uso di una chiave privata impedisce anche di condividere file e cartelle. Questo è un po 'deludente, poiché altri servizi cloud e2ee riescono a consentire la condivisione di file generando una chiave di decrittografia per i file condivisi all'interno del client stesso e che è inclusa nell'URL del link.

Utilizzando una chiave privata e2e crittografa il contenuto dei file, ma non nasconde i nomi dei file o la struttura delle directory. La decisione se utilizzare un privato o pubblico deve essere presa quando si crea il tuo account per la prima volta. L'unico modo per cambiare idea è creare un nuovo account.

I dati vengono crittografati utilizzando AES-256. Supponiamo che venga utilizzato un qualche tipo di algoritmo di hashing (come SHA) per garantire l'integrità, ma sul sito Web non vengono forniti dettagli. Allo stesso modo, la "tecnica di crittografia speciale" utilizzata in modo che la chiave privata possa essere verificata dai server di IDrive non è dettagliata.

Facilità d'uso

Registrarsi per un account gratuito è facile come fornire un indirizzo e-mail e una password. I titolari di account Premium devono fornire i dettagli di pagamento e devono fornire un numero di telefono per fornire assistenza con supporto e autenticazione a due fattori.

Come già notato, puoi usufruire della funzione IDrive Express per richiedere l'invio di un disco rigido vuoto per riempire di dati e rispedire.

Il client desktop

Dobbiamo dire che non siamo del tutto convinti dell'estetica che IDrive ha scelto per il suo software desktop, sostanzialmente identico su Windows e macOS.

Cartelle iDrive

Puoi aggiungere e rimuovere qualsiasi cartella di cui desideri eseguire il backup. Per impostazione predefinita, viene eseguito immediatamente il backup dei file, anche se è possibile pianificare i tempi di backup come preferisci.

Backup dell'immagine disco iDrive

Una differenza importante tra i client desktop e i cellulari e l'interfaccia Web è che non è possibile semplicemente sfogliare i file di cui è stato eseguito il backup da altri dispositivi collegati. È possibile ripristinare solo i file di cui è stato eseguito il backup dal computer corrente.

Ripristina file iDrive

Quello che puoi fare, però, è creare una cartella di sincronizzazione. Tutti i file inseriti nella cartella di sincronizzazione si sincronizzeranno automaticamente in due o più direzioni con tutti gli altri dispositivi collegati.

iDrive sincronizza i file con i dispositivi collegati

Abbiamo visto altri recensori lamentarsi che IDrive non è il software più intuitivo da usare, ma abbiamo trovato tutto abbastanza semplice.

Le app mobili

Le app per Android e iOS sono molto simili a parte l'ottimizzazione su iPad per il suo schermo più grande.

App iOS iDrive

L'app consente di eseguire il backup di tutti i dati sul dispositivo mobile, inclusi registri delle chiamate, messaggi SMS, voci del calendario e contatti. In Android, puoi anche specificare le cartelle di cui eseguire il backup esattamente come sul desktop, sebbene iOS sia quello che è, questa opzione non è disponibile su dispositivi a tema di frutta.

Entrambe le piattaforme supportano il caricamento automatico di foto, su cui l'opzione "Persone" può eseguire il riconoscimento facciale (per questo è necessario un set di dati di oltre 50 foto).

App Android iDrive

I file nelle cartelle di sincronizzazione desktop non sono sincronizzati localmente per impostazione predefinita, ma possono essere visualizzati e scaricati secondo necessità. Puoi anche caricare file dal tuo dispositivo mobile nella cartella di sincronizzazione.

backup iDrive

Un vantaggio delle app mobili rispetto ai loro cugini desktop è che ti permettono di sfogliare e scaricare file di cui è stato eseguito il backup da qualsiasi desktop o dispositivo mobile connesso.

Pensieri finali

Esistono client di backup cloud desktop più belli. Ci piacerebbe anche vedere la possibilità di sfogliare i backup da diversi dispositivi connessi nei client desktop e nelle app mobili.

La crittografia end-to-end opzionale è utile, anche se è un peccato che ti impedisca di condividere file e cartelle. Inoltre, non è possibile allontanarsi dal fatto che IDrive è un prodotto di origine chiusa di una società statunitense, quindi anche con e2ee abilitato non ci sono garanzie che i tuoi dati siano al sicuro dalla NSA.

Detto questo, IDrive è uno dei servizi di backup su cloud più potenti, flessibili e completi che abbiamo esaminato. Ci piace in particolare la funzionalità di imaging completo del disco e l'archiviazione vera, in cui i file non vengono eliminati dal server quando vengono eliminati localmente, rende IDrive notevolmente superiore a quelli di Dropbox e Google Drive.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me