Recensione PandaPow WiFi

PandaPow WiFi

  • Prezzi

    A partire dal $ 6,60
    / mese

ProPrivacy.com Punto
4.5 su 10

Sommario

Questo servizio con sede a Hong Kong si definisce come "probabilmente la VPN più facile da usare sul pianeta". E certamente, in questa recensione di PandaPow WiFi, trovo difficile discutere con questa affermazione. A parte i problemi di portata, il router PandaPow è molto facile da usare.

Il problema, tuttavia, era evidente nel momento in cui questo kit, apparentemente abbastanza intelligente, è passato attraverso la mia cassetta delle lettere. L'elaborazione della crittografia VPN è un'attività molto impegnativa per il processore e la memoria. Per farlo senza danneggiare seriamente la velocità di Internet, hai bisogno di hardware robusto.

E PandaPow WiFi, con il suo aspetto elegantemente minimale, semplicemente non racchiude quel tipo di grugnito. Il risultato è prestazioni Internet estremamente scadenti.

  • PROFESSIONISTI
  • Molto facile da installare e utilizzare (se all'interno del raggio d'azione)
  • Il router ha un bell'aspetto ed è robusto
  • Si adatta alla tasca dei jeans
  • Batteria ricaricabile USB
  • Può connettersi al router tramite WiFi
  • CONS
  • Velocità Internet terribili
  • Scarsa portata WiFi
  • WiFi scadente
  • Registri di connessione estesi

Visita PandaPow »

Prezzi e piani

PandaPow WiFi è un router VPN portatile. Costa $ 99 all'anno e viene fornito con un abbonamento extra di tre mesi gratuito. In altre parole, si paga l'abbonamento e si ottiene il router gratuitamente. Ciò equivale a $ 6,60 al mese per il primo anno e $ 8,25 al mese in seguito.

Prezzi wifi pandapow

PandaPow offre anche a "Classico" piano VPN basato su software. Si prega di consultare il nostro per maggiori dettagli. Vale la pena menzionare qui, tuttavia, perché un pacchetto combinato PandaPow WiFi plus PandaPow Classic è disponibile per $ 149 all'anno (con tre mesi in più gratis).

Da solo, i prezzi di PandaPow Classic partono da $ 9 al mese, scendendo a $ 7 al mese se viene acquistato un abbonamento annuale.

Caratteristiche

Secondo il suo sito Web, PandaPow gestisce server in 11 paesi. Tuttavia, solo nove di questi sono attualmente disponibili tramite l'interfaccia del router (Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Paesi Bassi, Singapore, Svezia, Regno Unito e Stati Uniti). Le caratteristiche includono:

  • Selezione della porta
  • Funzionalità di filtro che consente di escludere o includere il traffico in base a domini, IP e porte specifici
  • Filtro client che consente di escludere dispositivi specifici dalla VPN
  • Server in nove paesi
  • Batteria ricaricabile USB
  • Utilizza OpenVPN (nonostante le affermazioni contrarie)

PandPow in scatola

Ovviamente puoi connettere al router tutti i dispositivi contemporaneamente che desideri. Come con tutti i router VPN, questi possono essere dispositivi che di solito non possono essere configurati per VPN, come smart TV e console di gioco.

Specifiche hardware del router

Il router WiFi PandaPow è un router VPN portatile e compatto. Colleghi i tuoi dispositivi tramite WiFi e si connette a Internet tramite LAN cablata (collegalo al router), WiFi o modem USB. Le specifiche che mi sono state fornite sono:

  • IEEE 802.11 b / g / n (velocità di trasferimento massima: 150 Mbps)
  • Flash da 8 MB e RA da 64 MB
  • CPU: [e-mail protetta]

Queste specifiche sono notevolmente inferiori a quelle, ad esempio, del router VPN Betterspot. Come vedremo, questo dimostra.

Porte PandaPow

A differenza di router VPN simili che ho recensito, PandaPow WiFi racchiude una batteria ricaricabile USB. Questa è un'ottima funzionalità e aiuta a rendere PandaPow davvero portatile. Temo, tuttavia, di non aver avuto la pazienza di testare correttamente la durata della batteria tra una ricarica e l'altra.

Disegno fisico

Finché sei un fan dell'hardware bianco (devo ammettere che non lo sono), il router WiFi PandaPow sembra fantastico. Il suo stile è elegante e il dispositivo è abbastanza compatto da scivolare anche nella tasca più sottile dei jeans.

PandaPower WiFi

L'involucro di plastica sembra un po 'economico, ma è robusto. Questo è un router che dovrebbe facilmente gestire gli urti e le abrasioni associati al trasporto quotidiano.

Visita PandaPow »

vita privata

PandaPow ha sede a Hong Kong, che non ha leggi sulla conservazione dei dati obbligatorie. Secondo la sua politica sulla privacy, non vengono conservati registri di utilizzo:

"Non archiviamo in nessun caso informazioni private sulle attività dei nostri utenti sulla nostra rete, come e-mail, chat, chiamate VOIP, siti Web visitati, ecc."

Conserva tuttavia vari registri di connessione (metadati):

"Oltre alle informazioni personali fornite dall'utente, è possibile che vengano archiviati i seguenti dati: indirizzo IP, orari di connessione al nostro servizio, quantità totale di dati trasferiti e informazioni sulla velocità di trasferimento".

Tra i lati positivi, la NSA e i suoi simili non hanno giurisdizione a Hong Kong. Per quanto riguarda P2P e copyright, PandaPow ha questo da dire:

"Se riceviamo reclami in merito a materiali protetti da copyright come musica e film condivisi sulla nostra rete, potremmo essere costretti ad adottare alcune misure per prevenire azioni legali nei confronti del nostro servizio. Tali misure includono il filtraggio del traffico al fine di determinare quale account sta abusando del nostro servizio e di cancellare tale account specifico ".

Sicurezza

PandaPow utilizza "il nostro protocollo VPN basato su SSL, in tutte le nostre app e il nostro router. È progettato specificamente per evitare il rilevamento e il blocco che altrimenti rompono i protocolli VPN standard."

Quando ho chiesto a PandaPow se questo significava che utilizza OpenVPN, mi è stato detto (eventualmente) che no, "è un protocollo VPN proprietario."

Una rapida occhiata ai file di configurazione per il suo software di piano classico, tuttavia, mostra chiaramente che PandaPow utilizza effettivamente OpenVPN normale. Il client Windows è una build personalizzata di OpenVPN 2.3.11.

[titolo quickfactsbox ="Crittografia OpenVPN"]
[quickfactsbox_data items ="Cipher, Blowfish-128, giallo; Stretta di mano, RSA-2048, verde; Control Auth, HMAC SHA1, verde; Forward Secrecy,?,?"]
[quickfactsbox_data title ="logs & legale" articoli ="Connessione, Sì, gialla, Traffico, nessuno, verde, Paese, grande, stelle"]
[/ Quickfactsbox]

Ho anche chiesto ulteriori dettagli in merito al "evitare il rilevamento" po. mi era stato detto che,

"Non vogliamo descrivere in dettaglio cosa potrebbe essere usato contro di noi da coloro che vogliono bloccare la nostra VPN. Diciamo solo che il nostro servizio VPN ha avuto successo per anni in luoghi in cui molti dei nostri concorrenti hanno problemi a bloccarsi."

Potrei sbagliarmi, ma la mia ipotesi è che le connessioni OpenVPN vengano semplicemente instradate sulla porta TCP 443.

La configurazione OpenVPN e i file di registro chiariscono che viene utilizzata la seguente crittografia: crittografia Blowfish-128, handshake RSA-2048 e autenticazione hash HMAC SHA-1. In altre parole, basare le impostazioni OpenVPN. Per ulteriori dettagli, consultare i Termini di crittografia VPN.

PandaPow afferma che è implementato il perfetto segreto in avanti (PFS). Questo non sarebbe sorprendente, poiché PFS è stato implementato nell'ultimo aggiornamento ufficiale OpenVPN 2.4.0. Ma il client software PandaPow per Windows si basa su OpenVPN 2.3.11 e nessuna chiave Diffie-Hellman o ECDH è specificata nei file di configurazione. Ciò suggerisce che, in effetti, PFS non viene utilizzato.

Questa configurazione dovrebbe andare bene per un uso più informale. Ma scende al di sotto della nostra raccomandazione minima per una connessione VPN "sicura" che dovrebbe essere resistente a qualsiasi forma nota di attacco per il prossimo futuro. PandaPow me lo dice,

"Stiamo aggiungendo opzioni per una crittografia ancora più efficace, ad es. AES-256."

Il sitoweb

Il sito Web PandaPow è privo di smalto visivo, ma è abbastanza facile da navigare. È disponibile una FAQ, ma è molto rivolta ai neofiti della VPN. Un blog mantiene i lettori aggiornati con gli ultimi sviluppi di PandaPow.

Supporto

Il supporto è via e-mail con ticket o live chat. Potrebbe essere perché il mio fuso orario nel Regno Unito è molto diverso da quello di Hong Kong, ma la chat dal vivo non è mai stata disponibile quando ho visitato il sito web. L'assistenza telefonica è disponibile durante l'orario lavorativo di Hong Kong (GMT + 8). Si applicano tariffe telefoniche internazionali regolari.

Ho inviato alcune domande via e-mail e due giorni dopo ho ricevuto una risposta solo parziale. Quando ho chiesto chiarimenti e ulteriori dettagli, PandaPow ha impiegato due settimane per rispondere. Ora so che tutto è successo durante il periodo delle vacanze, ma sono rimasto piuttosto sorpreso da questo lunghissimo ritardo. Soprattutto perché la società era consapevole che stavo rivedendo il suo prodotto!

Come discusso in precedenza sulla crittografia, quando ho ricevuto le risposte, queste erano parziali, evasive o di fatto errate. Che ciò sia dovuto all'ignoranza o al tentativo deliberato di ingannare, non ho idea.

Il processo

Iscrizione

La registrazione è abbastanza semplice. Il pagamento avviene tramite carta di credito o debito, PayPal, Alipay, UnionPay o TenPay. I pagamenti sono ricorrenti automaticamente fino alla cancellazione.

È anche possibile pagare usando bitcoin (tramite Coinbase), ma questo sarebbe abbastanza inutile per la privacy, poiché è necessario un indirizzo fisico per la consegna del router.

L'interfaccia del router

Come con la maggior parte dei router VPN, PandaPow WiFi è gestito tramite un'interfaccia web. È sufficiente accedere alla pagina Web specificata nel browser e utilizzare la password fornita.

Interfaccia router PandaPower q

L'interfaccia web è attraente e di facile comprensione.

Interfaccia router PandaPower 2

La pagina delle impostazioni VPN. Si noti che è possibile selezionare manualmente la porta remota.

interfaccia wifi pandapow 4

Una delle migliori funzionalità di PandaPow è la possibilità di filtrare la VPN per pagina Web ...

Interfaccia router PandaPower 3

...o per dispositivo.

PandaPow è all'altezza del fatto che è molto facile da usare. Supporta anche alcune funzionalità molto utili. Il più utile dei quali (almeno per me) è la sua capacità di filtraggio.

Prestazioni WiFi

PandaPow WiFi è in grado di utilizzare solo la banda 2,4 Ghz a un massimo teorico di 150 Mbps. Per testare le prestazioni del WiFi grezzo, ho iniziato confrontando le velocità di upload e download di Internet: quando utilizzo il mio modem / router normale, quando utilizzo PandaPow WiFi collegato al mio modem / router tramite un cavo Ethernet; e quando uso PandaPow collegato al mio modem / router tramite WiFi.

Vale la pena notare qui che la gamma era un grosso problema con PandaPow. Solo quando è stato posizionato a metà strada tra il mio PC e il mio modem / router (che fornisce una connessione eccellente) ho ottenuto una connessione a PandaPow che era abbastanza stabile per eseguire questi test.

Anche allora, la connessione era spesso molto instabile.

Tutti i test sono stati eseguiti utilizzando la mia connessione in fibra ottica 50 Mbps / 3 Mbps nel Regno Unito. Il mio modem / router è un Virgin SuperHub 2ac (2.4ghz / 5Ghz 802.11ac) e ho eseguito il test di controllo utilizzando la banda 5Ghz.

Prestazioni WiFi PandaPower in calo

Prestazioni WiFi PandaPower aumentate

I grafici mostrano le velocità più alte, più basse e medie per ogni test.

Ho anche testato le prestazioni WiFi della rete locale utilizzando l'app WiFi Speed ​​Test per Android. I test sono stati eseguiti con il mio telefono posizionato accanto al router in fase di test.

PandaPower WiFi speds 3 down

PC collegato al mio modem / router tramite WiFi a 5 Ghz 802.11ac (controllo).

PandaPower WiFi accelera 4 in meno

PC collegato a PandaPow WiFi.

Anche se c'era solo metà della distanza tra il mio PC e PandaPow che tra il mio PC e il mio router / modem, PandPow era notevolmente più lento. Detto questo, PandaPow deve essere lodato per l'inclusione della funzionalità WiFi. Ciò richiede due chip WiFi ed è una funzionalità non sempre presente in prodotti simili.

Prestazioni di Internet (test di velocità, DNS, WebRTC e IPv6)

Tutti i test sono stati eseguiti utilizzando il router WiFi PandaPow. Il router era collegato a Internet tramite cavo Ethernet e il mio PC collegato a PandaPow tramite WiFi.

Internet PandaPower si abbassa

PandaPower Internet accelera

I grafici mostrano le velocità più alte, più basse e medie per ciascun server e posizione. Vedi la nostra spiegazione del test di velocità completa per maggiori dettagli.

Aspettati di vedere circa l'85-90% di perdita di velocità di download quando usi una VPN sul router PandaPow. Questo non è un bene, ma non è una sorpresa date le capacità chiaramente molto limitate del suo hardware.

PandaPower IP test di tenuta

Non ho rilevato perdite IPv4 o WebRTC (l'IP locale mostrato sopra in Rilevazione WRTC non rivela il tuo indirizzo IP di superamento, e quindi non costituisce una perdita IP). Sfortunatamente il mio ISP (Virgin Media) non supporta le connessioni IPv6, quindi non sono stato in grado di verificare le perdite IPv6.

Mi ha fatto piacere vedere che né Netflix statunitense né BBC iPlayer sono stati bloccati quando sono stati collegati a un server PandaPow nel Paese corretto. Dati i risultati di velocità sopra riportati, tuttavia, potresti avere difficoltà a trasmettere contenuti da questi servizi senza problemi di buffering importanti.

Altre piattaforme

Qualsiasi dispositivo WiFi può connettersi al router WiFi PandaPow. Vale probabilmente la pena ricordare anche che il piano del software PandaPow ("Classic") ha client desktop per Windows e MacOS / OS X e app mobili per Android e OS X (9+). Per ulteriori dettagli, consulta la mia recensione su PandaPow Classic.

PandaPow WiFi Review: conclusione

Mi è piaciuto:

  • L'hardware è sostanzialmente gratuito con un abbonamento VPN
  • Molto facile da installare e utilizzare (se all'interno del raggio d'azione)
  • Può connettersi al router tramite WiFi
  • Interfaccia utente ben progettata
  • Il router ha un bell'aspetto ed è robusto
  • Si adatta alla tasca dei jeans
  • Batteria ricaricabile USB
  • Filtro per siti Web e dispositivi
  • Selezione della porta
  • Con sede a Hong Kong
  • US Netflix e BBC iPlayer funzionano
  • Nessun registro di utilizzo, ma ...

Non ero così sicuro di:

  • Registri di connessione estesi
  • È stata utilizzata solo la crittografia OpenVPN di base

Ho odiato:

  • Velocità Internet terribili
  • Scarsa portata WiFi
  • Scarse prestazioni WiFi
  • Supporto incredibilmente cattivo
  • P2P: no

Date le sue dimensioni ridotte, era sempre chiaro che PandaPow non sarebbe mai stato un demone della velocità di Internet. Anche per gli standard di dispositivi simili, tuttavia, le sue prestazioni sono molto scarse. Ha anche le peggiori prestazioni WiFi che abbia mai incontrato, in termini di velocità e portata.

PandaPow WiFi non è chiaramente adatto all'uso quotidiano. Dopo tutto, quante persone sono disposte a sacrificare circa il 90% della loro velocità su Internet? La sua facilità d'uso e la batteria ricaricabile potrebbero dargli un po 'di utilità come router da viaggio sicuro. Tuttavia, questa utility è gravemente compromessa dalla sua portata limitata, che renderà la connessione a molti hotspot WiFi pubblici una proposta poco pratica.

Visita PandaPow »

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me