Recensione VPNTunnel

VPNTunnel


  • Prezzi

    A partire dal $ 2.99
    / mese

ProPrivacy.com Punto
4 su 10

Sommario

VPNTunnel è un servizio VPN (Virtual Private Network) di proprietà svedese in rapida espansione con sede nelle Seychelles. La società ha una presenza particolarmente forte in Europa. Tuttavia, il suo elenco di server include anche posizioni in America Latina. Questo lo rende uno dei migliori servizi per quella regione, che è spesso trascurato dal settore VPN.

Questo servizio VPN ti offre una gamma di opzioni di accesso. Questi includono la scelta di un'app personalizzata per dispositivi Windows, Android e iOS o un client OpenVPN standard per un elenco più lungo di sistemi operativi. Per informazioni su come accedere a questa VPN gratuitamente, leggi la nostra recensione.

Statistiche rapide

  • Giurisdizione
    Seychelles (con sede in Svezia)
  • Connessioni simultanee
    5
  • paesi
    32

PRO di VPNTunnel

  • Garanzia di rimborso di sette giorni
  • Prova gratuita segreta di tre giorni
  • App personalizzata per Windows, Android e iOS
  • App OpenVPN di terze parti per Windows, Mac OS X, macOS e Linux
  • Indennità di cinque connessioni simultanee
  • Nessun registro

CONTRO di VPNTunnel

  • App personalizzata non disponibile per Mac
  • Nessun kill switch
  • Condivisione di file non consentita

Visita VPNTunnel »

Prezzi e piani

VPNTunnel è una delle VPN più economiche del settore. La tariffa scontata di un anno è particolarmente economica se calcolata su base mensile. È inoltre disponibile un periodo di abbonamento di tre mesi, sebbene non fortemente scontato come il piano annuale.

Ogni periodo di abbonamento ha diritto a una garanzia di rimborso di sette giorni. Un abbonamento dà diritto a connettere fino a cinque dispositivi contemporaneamente. Tuttavia, la condivisione dell'account è vietata.

La società accetta una vasta gamma di metodi di pagamento, tra cui carte di credito, PayPal, Bitcoin e bonifico bancario.

Il sito Web VPNTunnel non te lo dirà, ma ProPrivacy.com lo farà: puoi ottenere una prova gratuita di tre giorni di VPNTunnel se scrivi al team di supporto tramite la pagina Contattaci sul sito.

Caratteristiche

Le caratteristiche del pacchetto aziendale sono:

  • Più di 800 server in 31 paesi
  • App proprietaria per Windows, Android e iOS
  • App multilingue per OpenVPN
  • PPTP (Point-to-Point Tunneling Protocol), protocollo SSTP (Secure Socket Tunneling Protocol) e L2TP (Layer 2 Tunneling Protocol) disponibili per la configurazione manuale
  • Nessun registro attività
  • Indennità di cinque connessioni simultanee
  • Nessun limite di velocità di trasmissione dati
  • Sito web multilingue

La rete di server ha una forte presenza in Europa. Ha anche alcune fantastiche location in America Latina, tra cui Brasile, Argentina e Panama.

Visita VPNTunnel »

Sicurezza

VPNTunnel offre PPTP, SSTP e L2TP / Internet Protocol Security (IPSec) per la configurazione manuale. I proprietari di computer macOS devono tenere presente che PPTP non è supportato dal sistema operativo. Il sito Web VPNTunnel afferma che OpenVPN non è disponibile per dispositivi iOS e Android. Fornisce invece istruzioni di configurazione VPN manuale per tali sistemi operativi. Tuttavia, esiste un'interfaccia GUI OpenVPN disponibile gratuitamente per tali sistemi operativi. Quindi dovresti almeno provare a installare quella versione sul tuo smartphone o tablet.

Stranamente, una volta iscritto al servizio, ho scoperto che in realtà è disponibile un'app personalizzata per Windows, Android e iOS. Sembra che le dichiarazioni sulla pagina FAQ del sito siano molto obsolete.

L'implementazione OpenVPN utilizza la crittografia Blowfish con una chiave a 128 bit. La maggior parte delle VPN utilizza una chiave a 256 bit con crittografia Advanced Encryption Standard (AES). AES è stato inventato per il governo degli Stati Uniti. È il sistema di crittografia più sicuro al mondo. Tuttavia, alcuni diffidano a causa del coinvolgimento del governo americano nella sua creazione. Blowfish è un'alternativa rispettabile. Nessuno l'ha mai rotto.

Una chiave di crittografia più lunga rende più difficile decifrare la crittografia. Un programma per computer può semplicemente operare su ogni possibile combinazione di tasti in un tentativo di forza bruta per scoprire la chiave. Tuttavia, più lunga è la chiave, più tempo ci vorrebbe per ottenere la chiave con questo metodo. Pertanto, occorrerebbe molto più tempo per decifrare una chiave a 256 bit rispetto a una chiave a 128 bit. I sostenitori delle chiavi a 128 bit sottolineano che Blowfish con una chiave a 128 bit non è mai stato crackato. L'uso di una chiave a 256 bit crea molta ulteriore elaborazione, utilizzando la capacità della CPU e creando lunghi ritardi nel processo di comunicazione. Questo è un inutile superingegnerizzazione, quando l'obiettivo è migliorare un sistema che non è ancora crackabile.

Crittografia OpenVPN

  • Cifra: Blowfish-128
  • Autenticazione dati: HMAC SHA1
  • Stretta di mano: RSA-2048
  • Controllo autore: HMAC SHA1
  • Segretezza diretta: DHE-2048

logs & legale

  • Collegamento: Nessuno
  • Traffico: nessuno
  • Paese: Ok

Quelle chiavi di crittografia Blowfish devono essere distribuite perché la stessa chiave crittografa e decodifica un messaggio, quindi entrambi i lati della connessione devono possedere la stessa chiave. L'attività di distribuzione della chiave di crittografia dei dati è potenzialmente un punto debole in qualsiasi sistema di sicurezza. OpenVPN utilizza un sistema a chiave pubblica per questa fase. In questo scenario, una chiave diversa decodifica un messaggio ed è impossibile indovinare la chiave di decrittazione se si dispone della chiave di crittografia. Ciò significa che il proprietario della chiave può rendere pubblica la chiave di crittografia. Questa chiave pubblica è scritta su un certificato di sicurezza, che funge anche da metodo di autenticazione.

Il certificato di sicurezza è conservato su un server separato. La prima cosa che il client farà quando si connette a un server è crittografare un messaggio usando la chiave pubblica scritta sul certificato. Se il server può decrittografare quel messaggio e rispondere ad esso, ha dimostrato la sua identità. Un hacker che intercetta il messaggio non sarebbe in grado di decrittografarlo.

Il codice RSA utilizzato da VPNTunnel ha una chiave a 2048 bit. Questo è standard per l'industria VPN. Tuttavia, il massimo delle aziende ha deciso di passare a una chiave a 4096 bit, solo per sicurezza.

Un grosso problema con l'uso dell'interfaccia grafica standard OpenVPN gratuita è che VPNTunnel non è in grado di includere funzionalità di sicurezza extra. I provider VPN con le loro app di solito li scrivono nel loro software personalizzato. La principale misura di sicurezza, che migliora davvero un'implementazione standard di OpenVPN, è un kill switch (per bloccare Internet in caso di interruzione della connessione alla VPN). Un'altra caratteristica di sicurezza interessante è la protezione WiFi automatica. Ciò è particolarmente importante per i dispositivi mobili.

vita privata

La politica sulla privacy di VPNTunnel è una delle migliori del settore. Non mantiene alcun registro. Quasi tutte le VPN lo dicono, ma poi la stampa fine dà il fatto che in realtà mantengono i registri. Non solo VPNTunnel non conserva i registri delle attività, ma non conserva alcun registro delle connessioni. Il problema del registro delle connessioni è un aspetto su cui molte aziende VPN non riescono.

La stampa fine di VPNTunnel parla con sicurezza dei suoi server in Svezia. La società è iniziata in Svezia. I proprietari e gli operatori hanno chiaramente un grande interesse per quel paese, anche se la base operativa del servizio è ora nelle Seychelles.

Le forze di polizia possono facilmente ottenere ordinanze giudiziarie per costringere le società VPN a consegnare i loro registri. La presenza di registri delle connessioni, contenenti il ​​tuo indirizzo IP e i timestamp che mostrano quando eri attivo, è sufficiente per consentire ai pubblici ministeri di rintracciarti. Quindi l'assenza di log di connessione su VPNTunnel è molto, molto buona.

Sfortunatamente, la società continua affermando che questa eccellente politica si applica solo ai suoi server in Svezia. La dichiarazione sulla politica sulla privacy nella pagina FAQ del sito Web VPNTunnel fa riferimento al lettore ai termini di servizio dell'azienda e al documento sulla politica sulla privacy per le procedure di registrazione applicate ai server in altri paesi. Tuttavia, nessuna di queste pagine descrive in dettaglio quale sia la politica di registrazione in paesi diversi dalla Svezia. La politica sulla privacy dichiara che la società non raccoglie informazioni personali sui propri clienti. Tuttavia, non vi è alcuna menzione specifica del trattamento degli indirizzi IP degli utenti di VPNTunnel.

Sfortunatamente, i termini di servizio vietano esplicitamente il download di file protetti da copyright. Pertanto, non è necessario abbonarsi a questo servizio se è necessaria la protezione per il torrenting.

Supporto

Il team di assistenza clienti è raggiungibile tramite un servizio di chat dal vivo sul sito Web. Il servizio non è sempre presidiato. Una notifica sulla presenza di qualcuno che partecipa alla chat dal vivo viene visualizzata in basso a destra nel sito Web.

Se non è presente nessuno nell'help desk, puoi lasciare un messaggio facendo clic sull'avviso o accedendo alla pagina dei contatti del sito.

Puoi anche contattare il team di supporto via e-mail.

La pagina FAQ è un altro canale di supporto. Tuttavia, le informazioni lì sono rivolte più ai potenziali clienti, anziché essere un aiuto per la risoluzione dei problemi.

Il processo

Iscrizione

Quando sei pronto per iscriverti, fai clic su Ordine nella barra dei menu in alto del sito. Fai clic sul periodo di abbonamento che desideri acquistare e inserisci il tuo indirizzo email. Non inserire un indirizzo email falso. Devi accedere all'account e-mail che inserisci in questo campo perché ti verrà inviata un'e-mail di verifica. Non puoi utilizzare il servizio finché non hai convalidato il tuo indirizzo email. Se sei arrabbiato che questo requisito comprometta il tuo anonimato, crea semplicemente un account webmail per il bruciatore per la comunicazione con VPNTunnel.

Hai molte opzioni di pagamento. La sezione di pagamento della schermata si adatta in base al tipo di pagamento scelto. Sono andato per PayPal.

Assicurati di deselezionare il "Abilita abbonamento" opzione. Altrimenti, si ottiene un accordo di fatturazione ripetuto.

Come utente PayPal, mi è stato chiesto di accedere al mio account e approvare l'acquisto. Questo addebito è valutato in dollari USA. Ho dollari nel mio conto PayPal, quindi questa transazione è stata semplice. Se non hai dollari, il denaro verrà prelevato da qualsiasi valuta tu abbia nel tuo conto PayPal e convertito automaticamente in dollari. Se annulli l'abbonamento, PayPal considera un rimborso come una cancellazione della transazione. Pertanto, se hai pagato da un conto in una valuta diversa, riceverai esattamente lo stesso importo. Ciò vale anche se il tasso di cambio del dollaro è cambiato tra il pagamento del servizio e il rimborso.

Una volta completato il processo di pagamento, mi è stata mostrata una pagina di ringraziamento.

Il messaggio in questa pagina mi ha preoccupato perché mi diceva che avrei potuto annullare il contratto di fatturazione ripetuto. Tuttavia, avevo deselezionato l'opzione "Abilita abbonamento" casella, quindi non ci sarebbe dovuto essere un addebito di ripetizione effettuato sul mio account. Ho controllato sul mio conto PayPal. Non vi era alcuna voce di pagamento ricorrente per la soluzione di vendita online, che è il nome di fatturazione utilizzato da VPNTunnel.

Fare clic sul pulsante nella schermata di ringraziamento per configurare un account e scaricare il software VPN. Dopo aver creato il nome utente e la password, si ottiene l'accesso all'area client del sito Web. Qui è possibile scaricare l'app.

Stranamente, il processo di installazione dell'app richiede il riavvio del computer.

Riceverai tre e-mail sul tuo abbonamento. Il primo riguarda il tuo account e contiene un pulsante di convalida. Devi convalidare il tuo indirizzo email prima che il servizio funzioni. La seconda email è solo un grazie. Il terzo è una ricevuta dal tuo responsabile del pagamento.

Il client VPN VPN VPN Tunnel

Il processo di installazione dovrebbe creare un collegamento sul desktop. Fare clic su di esso per aprire l'app VPNTunnel.

Il nome utente e la password per l'app sono le credenziali che hai impostato subito dopo aver pagato il servizio. Devi solo inserirli la prima volta che accedi all'app. Successivamente, il sistema accederà automaticamente.

L'app è ben strutturata e non è necessario essere un esperto per usarla. La parte superiore dello schermo mostra la posizione corrente. Quindi hai un elenco a discesa che ti offre le opzioni del protocollo VPN. Questa è una grande funzionalità, ma la soluzione migliore è lasciare quella impostazione sul suo valore predefinito, che è OpenVPN su User Datagram Protocol (UDP). L'unica altra attività è selezionare una posizione e premere Connetti.

Le opzioni di impostazione dell'app sono limitate. Sarebbe davvero bello vedere un kill switch e la protezione WiFi automatica. Tuttavia, attivando "Avvia il programma con Windows" e "Ricollegamento automatico se la connessione viene interrotta," puoi avvicinarti a questi due requisiti.

Puoi anche modificare le impostazioni della lingua dell'app. Ci sono opzioni per inglese, francese, tedesco, russo, spagnolo e svedese.

Più in basso nella schermata ci sono opzioni per specificare la porta a cui vanno le tue connessioni. Tuttavia, dovresti probabilmente lasciarli soli a meno che tu non sia uno specialista della rete.

Prestazioni (test di velocità, DNS, WebRTC e IPv6)

Ho condotto test di velocità sul servizio VPNTunnel utilizzando OpenVPN su UDP.

In ogni caso, ho eseguito cinque prove con testmy.net da una località dei Caraibi. I collegamenti con gli Stati Uniti sono stati effettuati a un server a Miami. I test nel Regno Unito sono andati a un server a Londra.

Ho usato IPLocation.net per testare l'effettiva posizione dei server VPNTunnel a cui ho avuto accesso. Ho selezionato per la prima volta il server VPN a New York. L'app ha segnalato la mia nuova posizione come Parsippany, New Jersey. Questa non è esattamente New York, ma è abbastanza vicina. IPLocation raccoglie i risultati da cinque sistemi di geolocalizzazione. Due di questi hanno riferito che la mia vera posizione era a Parsippany, nel New Jersey, uno ha deciso che ero a Newark, nel New Jersey, un altro ha detto che ero a Garwood, nel New Jersey, e l'ultimo pensiero che ero a New York City.

Mi sono disconnesso dal server e ricollegato. Questa volta, l'app mi ha detto che ero a New York City. IPLocation ha segnalato la mia posizione come New York Garden City (due voti), Westbury a New York, Lingwood, Texas e City of London nel Regno Unito.

Per un secondo server VPN nordamericano, volevo provare una posizione in Canada. Così ho avuto accesso al server VPNTunnel a Toronto. Tuttavia, la connessione non è riuscita. Ho provato invece la posizione VPNTunnel a Montreal. Solo un membro del panel di IPLocation ha segnalato questa posizione come Montreal. Tre pensavano che fossi a Saint Quentin, nel New Brunswick, e uno ha dichiarato che ero a Carvel, in Alberta.

Le velocità riportate per la mia posizione a Montreal erano così basse che sembravano non realistiche, quindi mi sono disconnesso e poi ho riprovato. IPLocation ha prodotto esattamente gli stessi risultati. Le velocità erano ancora incredibilmente lente. Ho preso tutte le misure possibili per dare a VPNTunnel una buona opportunità ed escludere la possibilità che i risultati siano stati indebitamente compromessi da altri fattori. Tuttavia, i test di velocità del server canadese erano ogni volta terribili.

VPNTunnel ha tre server nel Regno Unito. Uno di questi è ottimizzato per BBC iPlayer. Dato che volevo testare le capacità del servizio per accedere ai servizi di streaming video dall'estero, ho scelto quell'opzione. I risultati di IPLocation quando ero connesso a questo server erano letteralmente su tutta la mappa. Uno dei cinque servizi di rilevamento alla base pensava che fossi a Johannesburg, in Sudafrica. Un servizio di rilevamento mi ha detto che ero a Maidenhead e un altro ha detto che ero a Bromley, due sedi nel Kent, nel Regno Unito. Gli altri due servizi videro che ero nel Regno Unito, ma non potevo nominare la mia posizione precisa.

Sfortunatamente, le velocità offerte da quel server erano troppo basse per lo streaming video.

Non sono riuscito a stabilire una connessione con il server VPNTunnel a Londra, quindi mi sono collegato al server Coventry. I cinque servizi di IPLocation hanno collocato questo server a Coventry o Rugby, che si trova proprio accanto.

Velocità di download di VPNTunnel

Velocità di upload VPNTunnel

I grafici mostrano le velocità più alta, più bassa e media per ciascun server e posizione.

I server di New York e Coventry hanno offerto prestazioni di velocità rispettabili sia per il download che per il caricamento.

Ho eseguito altri test con ipleak.net mentre ero connesso al server VPNTunnel a New York, per verificare le perdite di Domain Name System (DNS) e il bug Web Real-Time Communication (WebRTC). Questo sito ha segnalato la mia posizione come Parsippany, New Jersey e ha riscontrato chiamate verso solo due server DNS. Uno di questi era in Arizona e l'altro in Svezia. Questo è insolito. Tuttavia, nessuno dei due ha dato via la mia vera posizione nella Repubblica Dominicana.

Mentre ero ancora connesso al server di New York, ho effettuato l'accesso al sito di test doileak.net. Ciò ha anche rilevato che la mia posizione era negli Stati Uniti. Questo sito di test non ha trovato incoerenze WebRTC o perdite DNS.

Il mio provider di servizi Internet non utilizza gli indirizzi IPv6 (Internet Protocol versione 6), quindi non sono stato in grado di verificare perdite IPv6.

Servizi di streaming

Ho testato l'accesso a numerosi servizi di streaming video per verificare se VPNTunnel potesse eludere i loro blocchi di accesso all'estero. Durante la connessione al server di New York, non sono stato in grado di caricare il sito Web Netflix. L'errore restituito dal mio browser ha dichiarato che il sito Web ha impiegato troppo tempo per rispondere. Tuttavia, allo stesso tempo, sono stato in grado di accedere a Yahoo e Facebook senza problemi. ABC ha individuato la VPN e ha rifiutato di consegnare un video. Inoltre non ho potuto guardare un video su NBC, il che è un male perché il sistema di rilevamento VPN di quel sito ha una barra molto bassa.

Mi sono collegato al server VPNTunnel designato per l'accesso a BBC iPlayer. Tuttavia, la BBC ha individuato la VPN e non mi ha permesso di guardare un video. Netflix UK ha anche rifiutato di consegnarmi un video. Il canale 4 mi ha permesso di guardare. Tuttavia, le velocità di trasferimento erano troppo lente e la riproduzione è stata messa in pausa per lunghi periodi.

Il server di Coventry aveva velocità molto migliori, quindi sono stato in grado di guardare comodamente un video dal sito Web di Channel 4. Tuttavia, Netflix UK e BBC iPlayer non mi lasciano ancora guardare.

Altre piattaforme

L'app personalizzata VPNTunnel è disponibile per dispositivi Windows, Android e iOS.

VPNTunnel può essere utilizzato con l'interfaccia GUI di OpenVPN su Windows, Mac OS X, macOS e Linux. La società afferma che il sistema OpenVPN non è disponibile per gli utenti di dispositivi mobili. Tuttavia, ci sono interfacce OpenVPN disponibili gratuitamente per i sistemi operativi iOS e Android. Queste interfacce OpenVPN si basano sui file OVPN per configurare le connessioni ai server. I file OVPN forniti da VPNTunnel dovrebbero essere compatibili con qualsiasi interfaccia OpenVPN non proprietaria open source.

VPNTunnel esegue server PPTP, SSTP e L2TP a cui i clienti possono connettersi configurando manualmente una VPN sui loro sistemi operativi. PPTP non è supportato in macOS, ma può essere utilizzato su Windows, Mac OS X, iOS, Android e Linux. SSTP e L2TP possono essere utilizzati su tutti quei sistemi operativi e anche su macOS.

Recensione VPNTunnel: conclusione

VPNTunnel ha molto bisogno di aggiornare il suo sito Web perché non menziona la sua app personalizzata da nessuna parte nelle sue pagine di vendita. La presenza di questa app è resa evidente solo dopo che ti sei registrato. I proprietari di dispositivi mobili non si preoccuperebbero di abbonarsi a questo servizio perché il sito Web dice loro che sono disponibili solo PPTP e L2TP e dovranno configurare la VPN manualmente, il che non è vero.

Dovresti evitare VPNTunnel se ti piace scaricare file con torrent perché i termini di servizio vietano l'uso della rete per questa attività. Inoltre, la VPN non è utile per tentare di accedere ai servizi di streaming dall'estero.

Mi è piaciuto:

  • Garanzia di rimborso di sette giorni
  • Sito e app multilingue
  • Accetta PayPal e Bitcoin
  • Dati illimitati
  • Chat online per supporto

Non ero così sicuro di:

  • Chat online raramente presidiata

Ho odiato:

  • Divieto di download peer-to-peer (P2P)
  • Alcuni server non disponibili
  • Alcuni server sono molto lenti
  • Impossibile accedere a molti servizi di streaming video

È sconcertante che VPNTunnel offra una prova gratuita di tre giorni, ma rende tali informazioni disponibili per i clienti solo dopo aver effettuato il pagamento. Forse la società non vuole che le scarse prestazioni di molti dei suoi server vengano rivelate ai potenziali clienti.

Visita VPNTunnel »

Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me