Revisione del tasso sulla privacy

Tasso di segretezza

Privacy Badger è uno strumento per la privacy sviluppato da Electronic Frontier Foundation. È un'estensione molto utile disponibile su Firefox, Chrome e Opera. Installando e utilizzando Privacy Badger, i consumatori possono ridurre drasticamente la quantità di tracciamento che subiscono nelle mani dei siti Web.

ProPrivacy.com Punto
8 su 10

Sommario

La cosa bella di Privacy Badger è che, oltre a interrompere grandi quantità di tracciamento, accelera anche i tempi di caricamento della pagina nel processo minimizzando la quantità di dati che ogni pagina deve caricare.

Privacy Badger è completamente gratuito, il che significa che chiunque può usarlo per iniziare a bloccare i tracker immediatamente. La popolare estensione funziona bloccando automaticamente i tracker di siti Web di terze parti. Inoltre, l'utilizzo di Privacy Badger non è una faccenda complicata, come nel caso di blocchi di script più tecnici come uMatrix.

Privacy Badger logo sul desktop

Come funziona Privacy Badger

Privacy Badger è disponibile come estensione per Chrome, Firefox, Opera e persino per Firefox su Android. Per ottenere l'estensione, basta cercarla utilizzando il browser o direttamente tramite Google. Una volta installato, Privacy Badger funziona imparando automaticamente a bloccare i tracker. Lo fa cercando script e immagini di terze parti che sembrano lasciarsi alle spalle i cookie o rilevare le impronte digitali del browser.

Le estensioni di Badger per la privacy sono disponibili su Google Chrome, Firefox e Opera su desktop, nonché su Firefox su Android

Privacy Badger sfrutta anche l'intestazione Do Not Track (DNT) disponibile nel tuo browser. Se un servizio ignora la richiesta DNT (la maggior parte dei tracker ignora completamente DNT perché non è un requisito legale) Privacy Badger monitorerà altri siti Web per lo stesso tracker. Se lo script viene scoperto rintracciandoti su tre diversi siti Web, Privacy Badger inizierà a bloccare quel tracker ogni volta che viene rilevato.

Privacy Badger blocca anche il tracciamento dei clic sui link in uscita su Facebook, Google e Twitter. Il monitoraggio dei collegamenti è progettato per consentire alle aziende online di seguirti quando fai clic su un collegamento e lasci il suo sito Web. Ciò consente alle aziende di capire quali pubblicità ti interessano, ad esempio. Tuttavia, Privacy Badger impedisce a Google di tenere traccia di tutti i link che segui nei documenti di Drive o nelle conversazioni di Hangout!

Inoltre, Privacy Badger fornisce protezione contro il monitoraggio "ping" e le perdite WebRTC, il che significa che se si utilizza una VPN che soffre di perdite WebRTC, Privacy Badger ti proteggerà.

Come utilizzare Privacy Badger

Utilizzare Privacy Badger può essere semplice come installarlo e lasciarlo fare la sua cosa. Tuttavia, vale la pena comprendere l'estensione per ottenere il massimo da essa. Vale anche la pena notare che per ottenere una protezione a tenuta stagna dal tracciamento, si consiglia vivamente di utilizzarlo in combinazione con uBlock Origin. Questo perché i due che lavorano insieme offriranno un'esperienza molto più completa.

Perché? Privacy Badger blocca solo i tracker di terze parti che ti stanno attivamente monitorando, non i domini (anche quelli pubblicitari) che non sembrano essere. Pertanto, l'associazione di Privacy Badger con uBlock Origin (e forse anche Ghostery) può aiutare a creare un dragnet più esaustivo sia per tracker di terze parti che proprietari. Detto questo, sei pronto per iniziare a utilizzare Privacy Badger.

Inizia installando l'estensione Privacy Badger nel tuo browser. Da quel momento in poi, i tracker di terze parti incorporati nelle pagine Web visitate verranno bloccati; migliorando notevolmente la tua privacy digitale nel processo.

Ai fini di questa guida, abbiamo installato Privacy Badger in una versione pulita di Firefox, che è generalmente considerato un browser migliore per la privacy rispetto a Chrome.

homepage di tasso di privacy

Successivamente, abbiamo visitato Forbes, un sito Web noto per contenere molti tracker. Come puoi vedere dallo screenshot qui sotto, PB ha rilevato 20 tracker.

Prolunga cromata Badger Privacy

Facendo clic sull'icona PB nella barra degli strumenti dell'estensione è possibile visualizzare una suddivisione dei tracker che sono stati bloccati. Questo ti dà il potere di modificare ciò che fa Privacy Badger con eventuali tracker rilevati da domini di terze parti. Gli script di dominio di terze parti rilevati da PB sono suddivisi in tre gruppi:

  1. I tracker che vengono visualizzati in rosso vengono bloccati completamente.
  2. I tracker gialli, con il dispositivo di scorrimento al centro, sono tracker di terze parti consentiti perché sembrano necessari per il corretto funzionamento del sito. I tracker gialli possono caricare contenuti dai rispettivi domini, ma sono attivamente controllati da PB per eliminare i cookie di terze parti e i referrer da essi.
  3. I tracker verdi - con il cursore a destra - sono script di domini di terze parti che PB non ha rilevato per rintracciarti su più siti (ancora). Fino a quando PB non nota un dominio che ti tiene traccia di tre diversi siti, non inizierà a bloccarli.

In generale, ti consigliamo di lasciare che Privacy Badger blocchi tutto ciò che vuole. Tuttavia, ci sono momenti in cui è possibile che la funzionalità di alcuni siti Web venga interrotta quando si utilizza PB. In questo caso, hai due opzioni:

  1. Sposta il dispositivo di scorrimento per il servizio del sito web che ritieni necessario al centro o a destra per vedere se questo risolve il modo in cui il sito Web si carica e funziona. Se non sei sicuro di quale servizio sia necessario, puoi testarli uno per uno fino a trovare quello di cui hai bisogno.
  2. Disabilita completamente PB su quel sito Web per ottenere l'accesso alle funzionalità di cui hai bisogno. Privacy Badger ti consente anche di inviare informazioni a EFF informandole che l'app ha violato un sito Web. Ciò consente a EFF di rivedere il sito Web per decidere se è sicuro iniziare a consentire tale servizio tramite il dragnet.

Come puoi vedere nello screenshot qui sotto, due dei tracker impostati in giallo su Forbes sono Google e Facebook. Ciò significa che PB ritiene che questi tracker siano necessari per il funzionamento della pagina. Nonostante ciò, è nostra preferenza non essere tracciati da Google o Facebook e per questo motivo, abbiamo deciso di spostarli a sinistra.

tasso di privacy che mostra il monitoraggio

Dopo aver spostato questi cursori a sinistra, abbiamo ricaricato la pagina aggiornando per assicurarci che la pagina funzioni ancora. Come sospettato, la pagina ha funzionato bene, il che significa che avevamo guadagnato un po 'di privacy in più bloccando manualmente questi script.

Tasso di privacy che mostra gli script di blocco della privacy

Porta i tuoi dati con te!

Vale anche la pena notare che Privacy Badger ha uno strumento di importazione / esportazione. Ciò consente di esportare tutte le informazioni apprese dall'istanza di PB su un browser per trasferirle su un altro. Di conseguenza, non è necessario iniziare a insegnare da zero Privacy Badger ogni volta che lo si installa.

Per utilizzare questa funzione premi il dente in alto a destra nella schermata dell'estensione e seleziona Gestisci dati.

esportare i dati dell'utente dal tasso di privacy

Quindi, fai clic su Scarica o Importa. I dati vengono esportati come file Json archiviato sul computer e possono essere importati dal disco rigido o da un dongle USB se si desidera portarli con sé per importarli su un computer di lavoro o altrove.

Impostazioni importanti

Facendo clic sul grande ingranaggio in alto a destra dell'estensione si aprirà una finestra del browser con le impostazioni per l'estensione. Qui puoi scegliere di attivare il blocco WebRTC e il blocco del tracker in modalità Incognito (Chrome) o Navigazione privata (Firefox).

block webrtc blocking in incognito

Se vuoi queste funzionalità dipende dalle tue preferenze personali. Tuttavia, in genere si consiglia di attivare la protezione dalle perdite WebRTC, poiché è una funzione utile.

L'altra impostazione importante da tenere d'occhio è la Siti per disabili scheda. Ciò ti consente di verificare su quali siti hai disabilitato il Badger sulla privacy. Usando questa scheda, puoi verificare dove è disabilitato PB e puoi cambiare idea rimuovendo un sito Web dalla lista bianca.

Conclusione

L'uso di Privacy Badger per bloccare script di terze parti è molto semplice e per la maggior parte delle persone è sufficiente installarlo e lasciarlo in esecuzione in background. Tuttavia, chiunque sia interessato a bloccare il maggior numero possibile di tracker indesiderati ha la possibilità di armeggiare impostando più tracker sul lato sinistro.

Inoltre, è possibile impostare determinati tracker su giallo o verde o disabilitare del tutto il Badger sulla privacy, se ha un effetto negativo su un sito Web che si desidera utilizzare. Tuttavia, tieni presente che la disabilitazione di PB durante la visita di siti che si interrompe (come i siti di streaming che si rifiutano di riprodurre video a meno che tu non disabiliti tutti i blocchi di annunci) potrebbe aprirti a popup e monitoraggio rischiosi.

Raccomandiamo vivamente di utilizzare PB insieme a uBlock Origin per assicurarsi che vengano bloccati quanti più script indesiderati possibile. Ciò rafforzerà ulteriormente la cintura della privacy, offrendo al contempo migliori tempi di caricamento della pagina su tutti i siti Web visitati!

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me