Analista dei dati afferma che il partito indiano TDP ha trapelato dati privati

Sono state avanzate accuse secondo cui un partito politico in India potrebbe aver consentito a una società di tecnologia di Hyderabad di elaborare illegalmente grandi quantità di dati privati ​​dei cittadini.

IT Grids India Pvt Ltd è stata incaricata dal Telugu Dasam Party (TDP) di costruire la sua app Seva Mitra. L'app è progettata per consentire ai membri del partito di comunicare tra loro e con i leader del partito.

Ora, un analista di dati indiano chiamato Lokeshwar Reddy afferma di aver scoperto prove che i dipendenti di IT Grids potrebbero aver dirottato i dati privati ​​di milioni di cittadini dell'Andhra Pradesh. La polizia di Telangana sta indagando sulle accuse di cui alle sezioni 66 e 72 della legge IT.

Reddy sostiene che l'app Seva Mitra contenga intenzionalmente enormi quantità di dati dei cittadini, inclusi i numeri della carta Aadhaar, l'ID elettore, l'indirizzo, il nome, la religione, la casta e i dettagli relativi ai benefici che rivendicano ai sensi dei regimi di welfare del governo.

I dati sono di natura estremamente sensibile e gli esperti in materia di privacy dei dati concordano sul fatto che non avrebbero dovuto essere inclusi nell'app ufficiale del partito, perché aprono le porte a potenziali hacker da parte dei cyber criminali.

uomo in manette

Arresti multipli

A seguito di accuse di cattiva gestione dei dati, diversi dipendenti IT Grids sono stati arrestati dalla polizia di Telangana. Inoltre, secondo quanto riferito, la polizia ha sequestrato laptop, hard disk e altri materiali durante i raid dell'ufficio IT Grids a Hyderabad.

Per aggiungere carburante al fuoco - il CEO di IT Grids, Ashok Dakavarapu - sembra essere andato in fuga. Attualmente si dice che si nasconda a seguito delle accuse del suo coinvolgimento nella violazione illegale dei dati. La polizia di Telangana sta cercando Dakavarapu e sta discutendo con la sua famiglia nel tentativo di localizzare dove si trova.

Distacco della polizia

Secondo fonti di stampa indiane locali, le indagini in corso si sono sviluppate in una contrapposizione tra forze di polizia e politici di Telangana e Andhra Pradesh. Le tensioni tra le due forze di polizia vicine sono iniziate quando agenti di polizia dell'Andhra Pradesh hanno viaggiato domenica a Hyderabad per arrestare l'analista di dati, Reddy.

Non è ancora chiaro se tale arresto sia stato ordinato da funzionari del TDP. Tuttavia, il tentativo di arresto dell'analista di dati che ha presentato denunce contro TDP e IT Grid ha scatenato discorsi sulla corruzione. Il presidente del partito Telithana Rashtra Samithi, K Taraka Rama Rao, ha rimproverato il Primo Ministro del TDP, Chandrababu Naidu, per il coinvolgimento del suo partito nella violazione dei dati.

Logo della festa di Telangana Rashtra Samithi

Nelle dichiarazioni rese alla stampa, Rao ha ricordato alla gente che gli informatori dovrebbero essere applauditi, piuttosto che condannati. Durante i suoi commenti, Rao ha sostenuto che la polizia dell'Andhra Pradesh aveva abusato illegalmente di Reddy quando hanno tentato di prenderlo in custodia, aggiungendo che sembrava che il governo dell'Andhra Pradesh avesse paura di qualcosa.

"Il denunciante era residente qui e la sua denuncia riguardava un crimine commesso da una società locale. Quali affari ha la polizia dell'Andhra Pradesh in questo caso?"

Commentando il tentativo di arresto di Reddy, il commissario di polizia di Telengana Sajjanar ha aggiunto:

"La polizia di Andhra Pradesh è intervenuta intenzionalmente nelle indagini sulla violazione dei dati ed è già stato presentato un caso contro la polizia AP nella stazione di polizia KPHB per aver minacciato il denunciante."

Azione legale?

Da allora è stato annunciato che il partito TDP dell'Andhra Pradesh sta prendendo in considerazione la possibilità di intraprendere un'azione legale contro la polizia di Telangana per aver confiscato i dati del partito privato durante i suoi raid negli uffici delle reti IT. Ciò implicherebbe che la parte TDP sia a conoscenza del fatto che la griglia IT detiene informazioni sulla parte privata sui propri server.

Il commissario di polizia di Telengana Sajjanar ha promesso che le indagini sarebbero continuate e che avrebbero lavorato instancabilmente per scoprire l'entità di eventuali pratiche illegali di dati commesse da IT Grid e TDP.

"Nessuno ha il diritto di esplorare dati sensibili e personali come Aadhaar e altre informazioni. Porteremo questo problema alle autorità CEC e UIDAI e chiederemo anche alle autorità di Amazon di fornire maggiori dettagli sui dati memorizzati nei loro server Web."

Il portavoce di TDP, Panchumarthi Anuradha, ha rilasciato una dichiarazione confutando le affermazioni:

"Il TDP ha ottenuto i dati attraverso le proprie fonti. Negli ultimi quattro mesi, 47.000 convenitori di stand del partito hanno interagito quotidianamente con 3,5-4 elettori lakh e ottenendo dettagli come il numero di membri della famiglia, il sostentamento, i benefici con schemi governativi e a cui voteranno. Tutte queste cose sono fatte dalla festa, per la festa. Se qualcuno ha dei dubbi sui dati, può rivolgersi alla polizia AP o alla Commissione elettorale."

Crediti immagine: posteriori / Shutterstock.com, miliardi di foto / Shutterstock.com

Se questa storia ti ha spinto a prendere sul serio la tua privacy online, allora potresti prendere in considerazione l'uso di una VPN quando sei online. Dai un'occhiata alla pagina del nostro miglior servizio VPN per un elenco delle nostre scelte migliori.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me