Come rimanere al sicuro durante il viaggio

Quando si va in vacanza o in viaggio per lavoro, tutti sono abituati a prendere particolari misure di sicurezza. Pre-pianificazione di percorsi, collocazione di piccoli lucchetti sulle valigie e utilizzo di assegni di viaggio anziché denaro, ad esempio. Sebbene queste siano considerazioni perfettamente ragionevoli, al giorno d'oggi le persone devono prendere in considerazione una serie completamente nuova di rischi digitali se non vogliono che il loro viaggio da casa finisca in un disastro.

La prima cosa da considerare sono le reti WiFi. I fastidiosi criminali informatici con cattive intenzioni possono accedere facilmente a reti WiFi configurate in modo inadeguato, a volte a causa delle vulnerabilità dei vecchi router commerciali. Ecco perché l'aeroporto ufficiale, l'hotel, il ristorante, la caffetteria e altre reti WiFi pubbliche possono renderti incredibilmente vulnerabile.

WiFi gratuito per l'aeroporto

Gli hacker possono guardare la tua attività, prendere nota dei siti che visiti e persino tenere traccia dei tasti che premi per rubare le password (per conti bancari, PayPal e altri siti web a cui sei iscritto).

Un altro problema è che i criminali informatici possono creare reti false o duplicate che sembrano essere il WiFi ufficiale per l'area in cui ti trovi. Con uno di questi metodi, gli hacker possono utilizzare la loro rete malevola per spiare le cose che fai - ancora una volta permettendo loro di phishing di dati e password sensibili.

Per fortuna, ci sono molte cose che puoi fare per assicurarti di non finire vittima!

Sicurezza di viaggio 101

Come evitare di essere hackerato in vacanza

Ogni volta che puoi, è molto meglio usare la connessione Internet nel tuo smartphone piuttosto che una rete non affidabile. Nella maggior parte delle località in tutto il mondo, puoi acquistare una paga mentre vai sim. Utilizzando i dati pay-as-you-go ricaricati nei negozi locali si evita completamente il rischio di tornare a casa per costose tariffe di roaming. Ancora più importante, si elimina il rischio di dover utilizzare reti WiFi non verificate e non attendibili.

Un'altra fantastica opzione, che non possiamo raccomandare abbastanza qui su ProPrivacy.com, è l'uso di una rete privata virtuale (le nostre 5 migliori VPN per viaggiare).

Un servizio VPN crittografa la tua connessione Internet in modo che tutti i dati che passa da te ai server del provider VPN siano indecifrabili. Il risultato è che, indipendentemente da ciò che fai quando sei collegato a un hotspot WiFi pubblico, i tuoi dati non possono essere intercettati.

Connessione VPN crittografata

Con una VPN puoi andare avanti e utilizzare qualsiasi rete WiFi che ti piace. Che si tratti di un hotel con un router vulnerabile, il WiFi dell'aeroporto o persino un hotspot falso creato da un criminale informatico, puoi usarlo, anche per fare acquisti con una carta di credito.

Indipendentemente da ciò che scegli di fare, e anche se un criminale informatico ha compromesso la connessione WiFi che stai utilizzando, sarai al sicuro - perché la crittografia della VPN (consigliamo OpenVPN) confonderà i tuoi dati in mumbo-jumbo digitale.

Anche se è vero che ci sono VPN gratuite in giro, molte di queste sono terribilmente inaffidabili. Come nel caso di tutte le cose buone, una VPN affidabile dovrebbe essere pagata. Il piccolo investimento effettuato ti conferirà un client VPN di qualità (l'app che ti consente di connetterti alla rete internazionale di server del provider VPN).

Il risultato dell'abbonamento a una VPN di livello mondiale sarà una connessione Internet sicura e tranquillità durante il viaggio, il che è valsa la pena secondo noi qui su ProPrivacy.com.

Serrature digitali e chiavi digitali

Ora che la tua connessione è stata curata, ci sono alcune altre cose che puoi fare per assicurarti che la tua vacanza non finisca in lacrime. Ogni volta che tu o i tuoi familiari non state usando i loro dispositivi (laptop, tablet o smartphone), assicuratevi di bloccarli. I telefoni cellulari sono molto facili da perdere e possono essere rubati in un lampo senza che nessuno se ne accorga.

Sebbene configurare i dispositivi in ​​modo che si blocchi rapidamente potrebbe non essere quello che preferisci quando sei a casa, è una mossa molto saggia quando viaggi all'estero. Per questo motivo, assicurati di fare in modo che tutti i membri del tuo gruppo selezionino i tempi rapidi di blocco automatico sui loro dispositivi (un minuto o due).

Successivamente configura i tuoi dispositivi con le più sofisticate funzionalità di sicurezza, come scanner di impronte digitali e password lunghe. Ricorda che un PIN di otto cifre può mantenere i dati del tuo dispositivo molto più sicuri di un PIN di quattro numeri se viene perso o rubato. Potrebbe sembrare una seccatura, ma non posso raccomandarlo abbastanza nel caso in cui il tuo dispositivo cada nelle mani sbagliate.

Un'ulteriore opzione è quella di attivare l'app di localizzazione dei tuoi dispositivi. I telefoni Android normalmente hanno l'app Device Manager di Google integrata. Gli utenti iOS hanno una funzione simile chiamata Trova il mio iPhone. Queste app sono progettate per permetterti di localizzare il tuo telefono in caso di smarrimento e, se sei sfortunato, potrebbe consentire di recuperare un dispositivo smarrito o rubato.

La perdita di un dispositivo può sembrare straziante, ma ricorda che l'assicurazione per le vacanze coprirà il costo di eventuali perdite. Se un dispositivo viene rubato, tuttavia, non si desidera che i dati in esso contenuti siano accessibili a chiunque lo finisca! Per questo motivo, si consiglia vivamente di utilizzare la crittografia sui dispositivi. La crittografia completa del disco garantirà che i tuoi dati siano al sicuro, indipendentemente da dove finiscono.

Gli iPhone vengono forniti con la crittografia attivata per impostazione predefinita e sui dispositivi Android può essere attivato nelle Impostazioni (in sicurezza). Windows e Mac vengono forniti con la crittografia dell'intero disco (BitLocker e FileVault rispettivamente disponibili), ma raccomandiamo un programma open source come VeraCrypt per una forma più trasparente di sicurezza.

Un'idea leggermente diversa che potresti prendere in considerazione è quella di eseguire il backup sul cloud mentre sei in movimento. Potenzialmente, potresti passare l'intera vacanza senza perdere il dispositivo, solo per farlo sparire nel taxi per tornare a casa!

Computer di backup cloud

Come discusso in precedenza, perdere il dispositivo fisico non dovrebbe essere troppo preoccupante a causa dell'assicurazione per le vacanze. Le foto della tua vacanza in famiglia, d'altra parte, sono un ricco pozzo di ricordi che non possono mai essere recuperati una volta che sono andati. Ecco perché vale la pena eseguire il backup degli scatti delle vacanze sul cloud durante il viaggio stesso

Infine, ti lascerò con una raccomandazione che potrebbe impedirti di tornare a casa in una casa svaligiata. Al giorno d'oggi, è normale avere molti amici sui siti di social media. Mentre può essere divertente collegarsi con centinaia di persone su siti come Facebook, è anche vero che spesso accettiamo contatti che non conosciamo molto bene. Sfortunatamente, a volte quelle conoscenze possono essere un problema.

App come Facebook e Gmail sono configurate per utilizzare il GPS del tuo dispositivo e a volte faranno sapere a quei social link dove ti trovi. Anche se può sembrare improbabile, è possibile che uno dei conoscenti sui tuoi social media possa notare che sei fuori dal paese e decidere di derubare la tua casa. È per questo motivo che potrebbe essere saggio disattivare il GPS e i servizi di localizzazione sul dispositivo in modo che queste app non siano a conoscenza di dove ti trovi.

Infine, ricorda di diffondere queste conoscenze sulla sicurezza dei viaggi in tutto il tuo gruppo di viaggiatori. A meno che tutti non seguano questi protocolli di sicurezza in viaggio, non sarai sicuro di rimanere al sicuro. Quindi riunisci tutti per parlare dei punti che sono stati menzionati. In questo modo puoi rilassarti in vacanza in sicurezza sapendo che tutto è stato curato!

Da parte mia e di tutti qui su ProPrivacy.com, ti auguriamo una felice vacanza!

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me