Frase di Leaker Manning commutata mentre innocente Snowden Stews

Il presidente uscente Barack Obama, in una mossa di undici ore, commutò la pena detentiva di 35 anni di Chelsea Manning (ex Bradley Manning). L'azione ha oltraggiato molti, in particolare la maggioranza dei repubblicani, che hanno ritenuto la condanna giustificata per crimini gravi e dannosi. Temono che abbia creato un precedente pericoloso che potrebbe incoraggiare gli altri a perdere le informazioni segrete impunemente, senza preoccuparsi delle conseguenze disastrose.

È aperto alla discussione se questa sia una vittoria significativa per i sostenitori della libertà di parola. O è un caso di troppo poco, troppo tardi - niente di più che una petulante separazione sparata da un presidente che sente che la sua eredità sta per essere notevolmente ridotta dall'amministrazione entrante di Trump? Nel frattempo, coloro che stanno sostenendo un perdono per Edward Snowden vengono lasciati sgonfiati, poiché ciò potrebbe ridurre le sue possibilità.

Non aiutare la loro causa è che mentre Manning ha espresso rimorso, Snowden rimane non dispiaciuto. Inoltre, Manning ha scontato quasi sette anni dietro le sbarre, mentre Snowden, in esilio, ha finora eluso l'accusa. E, in effetti, è appena stato concesso l'asilo per altri tre anni.

Un altro modo di vedere questo è che la clemenza per una persona come Snowden, che ha avuto un'influenza così positiva sulla legislazione sulla privacy e sulla politica nazionale sulla privacy, deve prendere un posto indietro. Questo forse perché la Casa Bianca ha voluto segnare punti con la folla politicamente corretta e LGBT. Snowden, quindi, va al "retro della coda" (prendere in prestito una citazione da Obama, che la pronunciò per avvertire gli inglesi durante la fila della Brexit.)

I sostenitori della commutazione di Manning (che non è stata condonata, il che ripristinerebbe molti dei suoi diritti) indicano i suoi numerosi tentativi di suicidio mentre è in carcere e la sua empietà, come forti ragioni per spiegare il motivo del Presidente. Come previsto, i suoi sostenitori erano entusiasti della decisione.

"Stiamo tutti meglio sapendo che Chelsea Manning uscirà di prigione da una donna libera," ha detto Chase Strangio, un procuratore della American Civil Liberties Union in rappresentanza di Manning. Alcuni si sono persino chiesti se sarebbe mai stata considerata per clemenza se fosse rimasta Bradley - un maschio.

Altri vedono l'azione del Presidente come un tentativo di invertire quasi un decennio di repressive politiche sulla privacy della Casa Bianca con il semplice tocco di una penna. La Casa Bianca è stata spesso in contrasto con fazioni sulla privacy / sulla libertà di parola negli ultimi anni. Tali commutazioni sono particolarmente dorate, perché le azioni sono permanenti e non possono essere annullate dal presidente entrante Donald Trump.

Mentre gli esperti possono affermare se le rivelazioni di Snowden mettono o meno a rischio la sicurezza e la vita, non ci sono congetture di questo genere riguardo Manning. Ha commesso crimini. Il caso era una schiacciata. Ha fatto trapelare documenti governativi e militari classificati a Wikileaks, insieme a filmati reali sul campo di battaglia. Ciò costituiva una chiara violazione dell'Espionage Act. E, a differenza di Snowden, è stata condannata per i suoi crimini.

Criticando severamente il presidente uscente, ha affermato il portavoce Paul Ryan, "Il tradimento di Chelsea Manning ha messo a repentaglio le vite americane ed ha rivelato alcuni dei segreti più sensibili della nostra nazione." Quelle parole potrebbero fare una pausa per ricordare una simile retorica vorticosa dopo l'esposizione di Snowden. Tranne nel caso di Snowden, era solo una supposizione, e aveva anche molte persone nel suo angolo.

Le azioni dell'uomo non erano discutibili e furono giudicate in quel contesto criminale. Il coro di voci a suo sostegno è cresciuto seriamente solo dopo i suoi tentativi di suicidio, che ci hanno detto di aver attirato l'attenzione sulla sua condizione di individuo transgender incarcerato.

Ora che questa decisione irrevocabile è stata presa, l'attenzione si rivolge a un altro attore nel dramma dei leaker dell'esercito: il fondatore di WikiLeaks Julian Assange. Assange aveva twittato che avrebbe accettato l'estradizione se la sentenza di Manning fosse stata commutata. Al momento della stesura di questo documento, il suo status di estradizione rimane invariato e poco chiaro.

Mentre è possibile che a Manning sia stata concessa la clemenza solo per provare a catturare il pesce più grande, Assange, non è una ragione probabile. Più credibile è che è solo un altro tentativo di Obama di fare all'ultimo minuto quello che non ha potuto fare mentre era in carica per otto anni. Otto anni che hanno visto la privacy, le libertà di stampa e la libertà di parola subiscono ripetuti colpi.

Nota dell'editore: come sempre, le opinioni di Stan sono interamente sue e non dovrebbero essere considerate come quelle di altri membri dello staff di ProPrivacy.com.

 

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me