Gabriel Weinberg DuckDuckGo Intervista al CEO

Gabriel Weinberg è il fondatore e CEO di DuckDuckGo, un motore di ricerca popolare e molto raffinato che rispetta la tua privacy. Di recente Gabriel è stato così gentile da concedermi un'intervista in cui abbiamo discusso dello stato della privacy online.

DuckDuckGo si è fatto una reputazione per il fatto che è un motore di ricerca che rispetta la privacy degli utenti. È giusto presumere, quindi, che la privacy sia importante per te? E perché?

Sì, credo che nella società moderna la privacy dovrebbe essere un diritto fondamentale, accanto ad altri come la libertà di parola e di stampa.

Quali ritieni siano le principali minacce alla privacy per i normali utenti di Internet in questo momento?

La tecnologia digitale si sta ovviamente facendo strada in più parti della nostra vita e i nostri dati stanno rapidamente diventando sempre più preziosi, sia per noi che per gli altri. La principale minaccia è che al momento ci sono limiti legali ben definiti per il tracciamento online e senza di essi aziende e governi diventano sempre più invadenti per accedere a questi preziosi dati personali. Abbiamo già posto dei limiti legali sulla tecnologia finanziaria, medica, militare, dei trasporti, delle telecomunicazioni e dell'agricoltura. Perché non il monitoraggio online?

DuckDuckGo BillboardWide_cc

Abbiamo già posto dei limiti legali sulla tecnologia finanziaria, medica, militare, dei trasporti, delle telecomunicazioni e dell'agricoltura. Perché non il monitoraggio online?

I politici in questi giorni sono molto entusiasti di parlare di un compromesso sulla privacy / sicurezza e della necessità di trovare il giusto "equilibrio" tra queste priorità. Personalmente, considero questa una falsa dicotomia promossa a fini politici. Quali sono i tuoi pensieri in merito?

Sì, credo che sia una falsa dicotomia. Un altro modo per definire il dibattito è la crittografia forte contro debole. La crittografia avanzata è la cosa principale che protegge le nostre informazioni sensibili come documenti bancari, medici e persino governativi. La crittografia debole, al contrario, abilita queste enormi violazioni dei dati di cui continuiamo a sentir parlare. Credo che se indebolisci la crittografia, indebolisci la sicurezza nel processo.

"Il Regno Unito ha appena legalizzato la sorveglianza più estrema nella storia della democrazia occidentale" (per citare Edward Snowden). Pensi che questa sia la direzione in cui il mondo, in generale, sta andando?

No, non credo che la sorveglianza di massa sia inevitabile. Penso che possiamo decidere di porre limiti ragionevoli al monitoraggio online e rendere la privacy un diritto fondamentale. Queste decisioni stanno prendendo paese per paese, tuttavia, e dipendono dall'interesse della cittadinanza in questione. Snowden si rese presto conto di questo bisogno di dibattito pubblico e lo generò. Ora dobbiamo continuare. Nella mia esperienza quando le persone comprendono appieno i problemi, una grande percentuale di persone vuole difendere i propri diritti alla privacy.

Penso che siamo d'accordo sul fatto che, con l'attuale situazione politica altamente imprevedibile negli Stati Uniti, chi sa cosa porterà il futuro? Ma se dovessi guardare nella sfera di cristallo, saresti disposto a condividere qualsiasi speculazione?

Come nel Regno Unito, credo in qualsiasi democrazia, le situazioni politiche alla fine seguono la volontà della cittadinanza, se è abbastanza forte. Negli Stati Uniti, le percentuali crescenti di persone si occupano del monitoraggio online, e credo che questo alla fine porterà a una regolamentazione che ne pone limiti. Non sono sicuro di una linea temporale, tuttavia.

DuckDuckGo CEO con Office

No, non credo che la sorveglianza di massa sia inevitabile. Penso che possiamo decidere di porre limiti ragionevoli al monitoraggio online e rendere la privacy un diritto fondamentale

Ci sono molte cattive notizie in questi giorni quando si tratta di privacy e sicurezza online, ma vedi anche delle tendenze positive?

Sì, negli ultimi anni dopo le rivelazioni di Snowden, un numero crescente di persone è diventato più istruito sulle questioni della privacy e della sicurezza online e ha iniziato a nutrire preoccupazioni reali e, di conseguenza, sta intraprendendo azioni concrete. In uno studio sulla PEW, ad esempio, il 40% degli americani ha affermato che vorrebbe che il proprio provider di ricerca non monitorasse la propria attività di ricerca.

Sei in disaccordo con un mio recente articolo, in cui ho detto che essere una società americana fa male alla privacy. Vorresti spiegare perché mi sbaglio?

Sì . DuckDuckGo non raccoglie né condivide informazioni personali. Questa è la nostra politica sulla privacy in breve. Le azioni sulla privacy degli Stati Uniti - come le NSL - sono progettate per estrarre i documenti aziendali esistenti. Nel nostro caso, non abbiamo nessuno da condividere perché non raccogliamo o condividiamo informazioni personali, quindi queste azioni e le relative leggi non si applicano a noi. La convinzione che il governo degli Stati Uniti possa costringere qualsiasi società americana a fare qualsiasi cosa è semplicemente falsa, come evidenziato nel recente caso Apple vs FBI.

Più in generale, come sottolineato sopra, il Regno Unito e molti altri paesi hanno probabilmente altrettanto cattive leggi sulla privacy e altri precedenti legali come gli Stati Uniti quando applicati a un caso particolare. Ogni caso particolare dipende in realtà dalla situazione specifica e dai parametri dettagliati coinvolti, spesso definiti più in generale come una valutazione della minaccia. In queste valutazioni, come indicato sopra, DuckDuckGo appartiene a una classe diversa rispetto ad altre società perché semplicemente non raccogliamo né condividiamo informazioni personali. Cioè, qualcosa come l'e-mail, dove ci sono record aziendali esistenti, è molto diverso dalla ricerca, dove non abbiamo informazioni personali da condividere.

Cosa riserva il futuro di DuckDuckGo? Hai in programma dei piani che vorresti condividere?

Stiamo arrivando a essere in giro per un decennio! Più in generale, vogliamo continuare a fare progressi sulla nostra visione di innalzare lo standard di fiducia online e sulla nostra attuale missione di essere il motore di ricerca più affidabile al mondo. In tale contesto, vorremmo, nel tempo, aiutarti maggiormente a proteggere la tua privacy online, anche se in questo momento non ho particolari annunci.

DuckDuckGo Office_cc

DuckDuckGo appartiene a una classe diversa rispetto ad altre società perché semplicemente non raccogliamo né condividiamo informazioni personali

Quali sono i tuoi principali consigli sulla privacy per i nostri lettori?

Esistono in effetti alcune soluzioni che ti garantiscono un parziale sollievo dai dolori del monitoraggio online. Innanzitutto, cambia il tuo motore di ricerca, la posta elettronica e altri importanti servizi in cui le tue informazioni personali sono pesantemente tracciate verso buone alternative private, come DuckDuckGo per la ricerca. In secondo luogo, aggiungi il plug-in HTTPS Everywhere di EFF al tuo browser, che crittograferà le connessioni al sito Web ove possibile. In terzo luogo, aggiungi il plug-in Privacy Badger di EFF al tuo browser, che blocca i tracker di terze parti. Queste tre semplici modifiche ridurranno in modo uniforme e significativo la tua impronta digitale.

Allora, cos'è con le anatre?

Come la maggior parte delle persone su Internet, mi piacciono le cose carine e amichevoli!

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me