Intervista con ExpressVPN

Nel secondo di quello che spero sia una lunga serie di interviste con figure di spicco della VPN e della comunità della sicurezza, ho rintracciato David Lang, Responsabile delle comunicazioni di ExpressVPN.

Come è nato ExpressVPN?

I fondatori di ExpressVPN sono del tipo paranoico che prendono tutte le precauzioni possibili per mantenersi al sicuro online.

Dopo aver viaggiato in molti paesi con discutibili leggi sulla censura abbinate alla crescente sorveglianza di massa da parte dei governi di tutto il mondo, hanno deciso di fare qualcosa per aiutare. È così che è stata formata la nostra missione principale: "Rendere facile a tutti l'uso di Internet con sicurezza, privacy e libertà".

Lo stesso principio è valido oggi come lo era nel 2009, quando è stato lanciato il nostro servizio.

ExpressVPN è un provider VPN molto popolare. Quali aspetti del servizio consideri fondamentali per questo successo?

1. Supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, compresa la live chat - Siamo regolarmente elogiati come provider VPN con il miglior servizio clienti. I nostri agenti di supporto sono competenti, efficienti, cordiali e disponibili 24 ore su 24 per assistere immediatamente i nostri clienti in caso di problemi.

2. 145 posizioni dei server in 94 paesi (e conteggio). Avere così tante posizioni a cui connettersi è importante per due motivi:

  • In genere consente connessioni migliori e più veloci per gli utenti che desiderano semplicemente proteggere i propri dati Internet con una VPN, in quanto possono connettersi a una posizione fisicamente vicina per una velocità ottimale. Abbiamo anche una funzione di raccomandazione della posizione VPN che seleziona automaticamente la posizione più veloce per i nostri utenti. In generale acquistiamo larghezza di banda premium da data center di alto livello. Non tagliamo angoli quando si tratta della nostra rete di server VPN.
  • Per gli utenti che desiderano accedere a contenuti specifici dal proprio paese di origine, offriamo più scelta, a mani basse. Vuoi guardare la TV britannica o bypassare i blackout di baseball negli Stati Uniti? Nessun problema! Devi connetterti per guardare il rugby sudafricano? Ti abbiamo coperto.

3. La nostra garanzia di rimborso entro 30 giorni senza problemi. Ciò che ci distingue qui è che onoriamo pienamente la richiesta di rimborso. Anche se un cliente non è soddisfatto il giorno 29, rimborsiamo il 100%. Nessun importo ripartito.

Quanto è importante per te la privacy e perché è importante?

Il diritto alla privacy potrebbe non essere sempre la scelta più conveniente, ma riteniamo che sia un diritto umano fondamentale che deve essere preservato. Le tue informazioni private appartengono a te e solo a te. Questo è il motivo per cui ExpressVPN ha una rigorosa politica di registrazione zero per tutti i dati di navigazione. Abbiamo costruito la nostra reputazione sulla fiducia dei nostri clienti nel mantenere i loro dati privati.

Quali ritieni siano le principali minacce alla privacy per i normali utenti di Internet in questo momento?

Penso che la situazione legale in molti paesi relativa alla privacy, alla raccolta di dati in blocco e al monitoraggio dell'ISP sia molto preoccupante.

Quale ruolo ritieni che le società VPN come ExpressVPN possano (e non possano) svolgere nel migliorare la privacy degli utenti?

Forniamo servizi che consentono ai nostri clienti di assumere il controllo della loro vita online. Ciò include la prevenzione della sorveglianza di massa e il tracciamento da parte del provider di servizi Internet (ISP).

Le VPN offrono anche un mezzo per combattere la censura locale dando alle persone la libertà di geo-localizzare il proprio indirizzo IP in uno degli oltre 94 paesi in tutto il mondo. Inoltre, una VPN racchiude tutte le tue comunicazioni all'interno di un tunnel sicuro, impedendo agli intercettatori di analizzare ciò che stai trasmettendo.

Un altro aspetto importante della privacy è una politica di zero log che garantisce che le abitudini di navigazione rimangano private, anche da parte della società VPN. Questo è qualcosa che prendiamo molto sul serio.

Al contrario, le VPN non possono proteggerti da ciò che accade all'interno del dispositivo stesso. Se scarichi un virus, il tuo browser è compromesso o se stai scaricando app e software che raccolgono informazioni sul tuo dispositivo, la tua privacy è ancora a rischio.

Oltre a utilizzare una VPN, quali altre misure consiglieresti agli utenti di Internet di proteggere la loro privacy??

Oltre a utilizzare una VPN, consiglierei agli utenti di considerare quanto segue:

  1. Connettiti a una VPN, quindi connettiti a Tor
  2. Usa sempre password complesse e 2FA
  3. Paga con bitcoin
  4. Usa Pidgin o Tails per mantenere le tue chat private
  5. Usa PGP
  6. Imposta tutti gli account di social media su privati

ExpressVPN è incorporato nelle Isole Vergini britanniche (BVI). Comprendo che la situazione legale è molto oscura (nella migliore delle ipotesi!) E che la BVI regola i propri affari interni e non ha leggi obbligatorie sulla conservazione dei dati. Ma è un territorio britannico d'oltremare e quindi opera sotto la giurisdizione e la sovranità del governo britannico. Mi sembra ragionevole, quindi, supporre che il governo del Regno Unito, che è estremamente ostile alla privacy ed è un membro chiave dell'alleanza di spionaggio Five Eyes guidata dalla NSA, può esercitare pressioni sul governo e sulle imprese della BVI. Cosa ne pensi di questo?

Direi che la situazione è molto chiara: sebbene BVI contenga la parola "britannico", il governo della BVI opera effettivamente con pieni poteri sovrani e poca supervisione dal Regno Unito. I legislatori della BVI sono eletti democraticamente dai cittadini della BVI e anche il sistema giudiziario è indipendente dal Regno Unito.

A differenza di molti paesi che violano il diritto alla privacy delle persone, la BVI è una giurisdizione offshore nota per le leggi sulla protezione dei dati.

Abbiamo scelto attentamente la privacy dei nostri utenti quando abbiamo scelto questa giurisdizione.

Non ci sono leggi sulla conservazione dei dati nel BVI e per noi per considerare un ordine del tribunale legalmente vincolante, dovrebbe provenire da un tribunale del BVI. Le Isole Vergini britanniche non hanno alcuna operazione di intelligence straniera e pertanto non fanno parte dell'alleanza di spionaggio dei Five Eyes.

Siamo anche a conoscenza di zero incidenti del governo del Regno Unito che hanno fatto pressioni dirette sulle società BVI affinché tossissero i dati sui loro clienti, poiché semplicemente non avevano la giurisdizione per fare tali richieste. Una società BVI può produrre registri o prove sui propri clienti solo su ordinazione dell'Alta Corte BVI. E fortunatamente, poiché non registriamo o monitoriamo i dati sul traffico sui nostri server VPN, non possediamo informazioni che potrebbero essere utili per la nostra produzione se un tale ordine venisse effettuato.

I governi di tutto il mondo sembrano sviluppare una mentalità "colleziona tutto". Pensi che sia vero, e in tal caso, cosa pensi possa essere fatto al riguardo?

I governi sono sempre stati disposti a spendere risorse per la raccolta di informazioni dai loro cittadini, vincolati solo dalle capacità tecnologiche e dalle dimensioni del loro budget. La tecnologia moderna ha permesso di raccogliere sempre più informazioni a un costo inferiore. Quello che possiamo fare è usare la tecnologia per limitare le informazioni disponibili e renderle più costose da ottenere.

Penso che sia giusto dire che molti osservatori nello spazio della privacy digitale sono piuttosto allarmati dai recenti eventi politici negli Stati Uniti e in tutto il mondo in generale. Ti dispiacerebbe speculare su come potrebbero verificarsi minacce alla privacy e alla sicurezza personale nel prossimo futuro?

Sono d'accordo e il pubblico in generale ha tutto il diritto di essere allarmato. Penso che man mano che le minacce alla privacy e alla sicurezza personale diventeranno più note, le VPN e altri strumenti per la privacy diventeranno articoli domestici tradizionali.

Per l'utente medio che vuole proteggersi dalla sorveglianza digitale e da altre minacce, una cosa diventerà di fondamentale importanza: fiducia. Man mano che le VPN ottengono un uso diffuso, i tentativi dei governi di regolarle e i loro utenti si intensificheranno. La scelta di un provider VPN che ha una comprovata esperienza nella tutela della privacy degli utenti e che non si inchina alla pressione esterna diventerà fondamentale.

Vedi delle tendenze positive nel mondo della privacy e della sicurezza online?

Assolutamente. La tecnologia utilizzabile per migliorare la privacy è diventata facile ed economica da usare e si sta sviluppando rapidamente. Vi è una forte domanda di privacy online, e sia i produttori di software che di hardware lo stanno realizzando. Alla fine, tutto dipende dal fatto che le persone chiedano e utilizzino una tecnologia che rispetti la loro privacy e difenda i loro diritti.

ExpressVPN ha nuovi entusiasmanti sviluppi nelle opere che vorresti condividere?

L'hai sentito prima qui: presto supporteremo un nuovissimo router per l'app ExpressVPN per router. Questo modello sarà il più economico di sempre. Con una fascia di prezzo di soli $ 40-65, speriamo di rendere la privacy di tutta la casa accessibile a tutti.

Speriamo in un rilascio a maggio 2017.

Grazie per aver dedicato del tempo a parlare con me.

Grazie per aver dedicato del tempo per intervistarci!

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me