Mentre il Bitcoin si alza, dovresti investire altrove?

Quando la maggior parte delle persone parla di Bitcoin, pensa immediatamente alle ricchezze che molti hanno accumulato nel 2017. Tuttavia, recentemente qualcosa di non così affascinante è salito alle stelle: il costo della tariffa media per ottenere una transazione elaborata sulla blockchain.

Una settimana fa, il prezzo di una commissione media era di $ 6. Molti hanno già ritenuto che questa somma fosse troppo elevata. Venerdì, tuttavia, il costo medio di una commissione di transazione è balzato improvvisamente a $ 26. A domenica, si era stabilizzato a $ 20, un importo ancora mostruosamente alto. Per le persone che desiderano utilizzare Bitcoin per effettuare un acquisto, tali commissioni potrebbero diventare proibitive.

La buona notizia è che, nonostante tutto il problema delle commissioni, le persone non devono pagare $ 20 per elaborare una transazione. Questo perché la ragione dietro quelle elevate commissioni Bitcoin è il tempo necessario per elaborare una transazione. La blockchain Bitcoin può elaborare un solo blocco ogni 8,8 minuti. Ciò equivale a circa dieci transazioni al secondo. Il problema è che, al giorno d'oggi, ci sono tra le 80.000 e le 120.000 transazioni in attesa in coda.

Le persone che hanno un trasferimento non importante possono scegliere di pagare una commissione inferiore. Tuttavia, si ritiene che la commissione più piccola che probabilmente attraverserà il sistema al momento sia di circa $ 2,50. Questo perché i minatori di Bitcoin che elaborano le transazioni possono selezionare quali transazioni elaborare per prime. Per ovvi motivi, danno la priorità alle transazioni con commissioni maggiori.

Le persone che applicano una tariffa inferiore devono attendere un'ora del giorno in cui la blockchain è meno occupata. Tuttavia, è diventato così impegnato che qualcosa di più piccolo di circa $ 2,50 probabilmente fallirà e verrà rispedito dopo due settimane. Naturalmente, il sistema è volatile e ci sono momenti in cui commissioni minori possono farcela. Tuttavia, diventa una sorta di lotteria quando sono coinvolte commissioni minori. Il consenso generale è che una commissione leggermente più grande dovrebbe essere allegata a una somma di trasferimento maggiore, per garantire che venga elaborata rapidamente.

Per coloro che vogliono usare Bitcoin per pagare cose ordinarie, si teme che le commissioni possano diventare enormemente problematiche. Dopotutto, il valore di Bitcoin come merce è direttamente collegato a quanto sia utile. Se il valore di Bitcoin diventa esclusivamente di investimento speculativo, gli investitori potrebbero iniziare a tirare fuori?

Blockchain Infographic 01 Compressed 1 1024X506

Il prossimo blocco

Lunedì mattina, un sito web ha stimato che per una transazione per arrivare al blocco successivo, le persone dovrebbero pagare non meno di $ 16,31. Lo stesso sito web ha affermato che per trasformarlo in uno dei successivi sei blocchi (in altre parole affinché venga elaborato entro un'ora), non meno di $ 13,46 dovrebbero essere allegati alla transazione. Questi sono tassi piuttosto esorbitanti, che stanno già iniziando a influire sulla liquidità di Bitcoin.

Una lenta blockchain che viene messa sotto pressione crescente sta creando una guerra di offerte sul costo delle commissioni. Man mano che il problema peggiora, le commissioni aumentano. Questo è il motivo per cui molte persone avevano sperato che Segregated Witness x2 (SegWit2x) sarebbe successo a novembre.

Il Segwit originale è accaduto ad agosto e ha aumentato con successo la velocità della rete. Tuttavia, a causa dell'attrito all'interno della comunità Bitcoin, SegWit2x è stato cancellato all'ultimo minuto.

Cryptocurrencies

No ai Bitcoin

Nonostante il prezzo impennata, le crepe nella praticità di Bitcoin come valuta stanno iniziando a mostrare. La scorsa settimana, il fornitore di giochi per computer online Steam ha deciso di smettere di accettare Bitcoin. A quel tempo, citava "commissioni e volatilità elevate" come motivi per smettere di accettarli.

Steam ha iniziato ad accettare Bitcoin ad aprile 2017. A quel tempo, un Bitcoin valeva circa $ 1.400. Ad oggi, i Bitcoin valgono $ 17.000 dollari, un prezzo che è stato rafforzato dall'introduzione dei futures Bitcoin (negoziazione di derivati). Nonostante la tendenza al rialzo per tutto il 2017, gli avvisi stanno ancora diventando spessi e veloci sul fatto che Bitcoin potrebbe essere in una bolla. La grande domanda per la maggior parte degli investitori è: cosa farà scoppiare la bolla?

Blockchain Image 1

Blockchain migliori

La cosa più probabile per far crollare il prezzo del Bitcoin è un aumento degli investimenti in una criptovaluta rivale. Se molti investitori esperti decidessero di incassare Bitcoin mentre è alto - per investire in una moneta digitale alternativa che ha più promesse - allora potremmo vedere una corsa all'oro secondaria. Se ciò accadesse, più persone si unirebbero alla corsa per uscire da Bitcoin a favore della criptovaluta alternativa e potremmo vedere il prezzo di Bitcoin ridursi drasticamente.

In questo tipo di scenario, la bolla Bitcoin verrebbe semplicemente sostituita da un'altra bolla, che rimarrebbe rialzista fino a quando una blockchain rivale non si dimostrasse più allettante. Quindi, ci sono segni che ciò possa accadere?

Insomma sì. Nelle ultime settimane, IOTA, una criptovaluta che ha una blockchain migliorata (rispetto al Bitcoin) sta diventando sempre più forte. La rete IOTA può essere considerata "blockchain 2.0" perché può gestire quantità molto maggiori di transazioni al secondo (da 500 a 800). Lo fa usando a "groviglio" per verificare le transazioni su un libro mastro continuo. Inoltre, le commissioni di transazione sulla blockchain IOTA sono gratuite: un vantaggio che è destinato ad attirare cripto-investitori in.

Iota

Nella prima settimana di dicembre, il prezzo di IOTA è balzato improvvisamente del 90%, da $ 2,78 a $ 5,55. Ciò equivale a un aumento di $ 12 miliardi del suo valore di mercato e improvvisamente lo pone al quarto più grande asset digitale per capitalizzazione di mercato (sorpasso su Ripple). Questo improvviso salto di prezzo è arrivato dopo che la Fondazione IOTA in Germania ha annunciato di aver collaborato con aziende tecnologiche come Microsoft, Samsung e Fujitsu in un mercato basato su blockchain che consentirà loro di vendere dati.

Per ora, prevedere che la prossima corsa all'oro digitale sarà "sicuramente IOTA" sarebbe un po 'prematuro. Ci sono un certo numero di promettenti cryptos in giro che hanno miglioramenti della tecnologia blockchain di seconda generazione. Litecoin è un'altra criptovaluta che fornisce tassi di transazione rapidi e commissioni basse (anche se a 56 transazioni al secondo, non è ancora buono come IOTA). Ha registrato enormi guadagni nel 2017.

EOS (attualmente nella fase di offerta iniziale di monete) è un altro esempio di altcoin che promette di offrire tassi di transazione massicciamente alti al secondo. Se EOS manterrà le sue promesse, fornirà 50.000 transazioni al secondo - e forse anche di più.

Ciò che sembra certo è che Bitcoin si sta ostruendo (come era sempre stato previsto). Questo peggiorerà solo se non si fa qualcosa di drammatico. Per lo meno, quell'intasamento dovrebbe essere un avvertimento. Mentre le persone si affrettano ad acquistare costosi Bitcoin nella vana speranza di ulteriori guadagni, la praticità di tale investimento sta diventando sempre più discutibile.

Le opinioni sono proprie dello scrittore. Nulla in questo articolo è inteso come consulenza sugli investimenti e non dovrebbe essere considerato come tale.

Credito immagine titolo: Igor Batrakov / Shutterstock.com,

Crediti immagine: Wit Olszewski / Shutterstock.com, phloxii / Shutterstock.com, Akarat Phasura / Shutterstock.com

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me